News:

Da oggi il forum di Meteo Trentino Alto Adige rinnova la sua veste grafica e diventa responsive!

Menu principale
Menu

Mostra messaggi

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i messaggi inviati da questo utente. Nota: puoi vedere solo i messaggi inviati nelle aree dove hai l'accesso.

Mostra messaggi Menu

Messaggi - yakopuz

#1
Si continua ad essere come un mese in avanti. In quota cé tantissima neve ma non arriva neppure a consolidare che sta fondendo. Come una volta succedeva in Aprile ...
#2
Non ho in mano dati precisi ci stiamo lavorando. Credo però che dai 2000 in su siamo sopra media da noi. 
#3
Citazione di: EttodiNeve il Gio 29 Febbraio, 2024, 07:52:12Dai report mensili vedo nella tabella di Trento Laste un 120,6 mm del 1/2/86 che mi sembra un dato un po' esagerato... Sapendo come tengono i dati si dovrebbe riferire alle 24h precedenti dalle 9 di mattina, ma è comunque un po' tanto, no?

E quest'anno il rapporto mm di pioggia vs neve ha preso un altro brutto colpo a bassa quota :(
No no è stata la mitica nevicata del 1986. Fu straordinaria per Bolzano e in quota anche. A Trento parti in bella neve poi pioggia poi neve per intensità. Al suolo rimase un mezzo metro buono. Fu devastante per gli schianti nei boschi.
#4
Gran lavata comunque fino a 1500 1700 m. Certo che questa botte da 80 mm a Trento con scaldatone un giorno a Febbraio dopo giorni e giorni di nulla fanno impressione... 
Intorno a Trento mi sembra gran lavata almeno fino a 1700 m. Ad occhio meglio la Vigolana. Limite neve alto anche in Lagorai e Fiemme. Mi sembra abbia tenuto a Campiglio. 
#5
Il bot telegram della protezione civile badato su intelligenza artificiale segnala neve a Pergine Levico Lomaso Denno
#6
Allerta rossa nelle Prealpi venete! 270 mm in due giorni nelle Prealpi bellunesi. 100 mm al confine con un Trentino. Rischiano Vicenza e il Bacchiglione 
#7
Citazione di: El Bonve il Lun 26 Febbraio, 2024, 07:35:25Sì esatto. Buono dai. Peccato per la scaldata in mezzo ai due eventi, mi sa che vedremo grosse valanghe in giro.
Si ma in realta é meglio per il pericolo valanghe. Meglio  che scaldi subito e si scarichi. Le valanghe piu insidiose e che fanno piu vittime tra gli scialpinisti sono quelle a lastroni legate al pericolo latente che rimane se continua a fare freddo i quota. 
Quando nevica tanto e fa caldo possono si fare grandi valanghe che possono colpire infrastrutture ma sono in genere piu prevedibili e la neve si assesta in fretta.
#8
Ieri in Bondone gran bella neve. Sui 50 cm sopra i 1700m e 30 cm oltre i 1300m. Sotto tale quota però neve molto bagnata. Praticamente nulla sotto i 1000 m.
#9
Adesso GFS vede passati a di 5 10 mm max stanotte domani mattina poi per lunedì da noi molto basso preso bene solo Trentino meridionale e nevone in basso Piemonte a quote collinari.
Ma cambierà ancora.
#10
Si confermo che a  Bolzano sta nevicando a momenti neve pura, a momenti mista. 
Ad occhio primi segni di bianco sui 400 m di quota verso il Virgolo, Appiano e Val Sarentino.
#11
Per l´est servono altre correnti, e il freddo arriva dopo, ma a questa stagione Pergine e Civezzano possono anche loro fare belle spolverate. Nei prossimi giorni potrebbero riservare qualche soprersa bianca.
#12
Beh  Non e´che il modello sia inaffidabile. Significa che cé una certa probabilitá, ma non molto alta, che ci sia un evento intenso. Vuol dire che una piccola varazione delle condizioni iniziali in questo caso puo comportare evoluzioni molto diverse. 
#13
Questa sera dovrei essere su Report Rai 3 nell´ultimo servizio "Bianco Cannone" sulla neve artificiale ... Le riprese dovrebbero essere belle eravamo a Costalunga con un paesaggio innevato spettacolare, ma mi faranno dire cose drammatiche ... 
https://www.today.it/tv/news/report-anticipazioni-e-servizi-puntata-18-febbraio-2024.html
#14
Si noi oggi a sciare in Bondone. Neve da Aprile molto umida. A me le piste con neve marcia a mucchio  piacciono. Quelle con la neve bella sono troppo noiose. Però non ci siamo. In teoria doveva calare la temperatura in quota. 
Mi sono cimentato anche nella sciata su fango e erba. Lo sport del futuro. Mi sto allenando. ::)
#15
Guardando al passato, io mi sono sempre stupito come durante l´era glaciale ci fosse una enorme calotta glaciale su Scandinavia, Alpi e Canada, ma ad esempio l´Alaska e la Siberia che ora sono cosi fredde e nevose fossero per lo piu libere da ghiacci. Evidentemente erano molto piu secche di adesso.
Questo per dire che ci si possono aspettare grandi cambiamenti della circolazione globale.