Forum Meteo Trentino Alto Adige

Meteo => Strumenti meteo => Topic aperto da: Rsdj - Lun 23 Novembre, 2020, 00:39:04

Titolo: Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Lun 23 Novembre, 2020, 00:39:04
Ciao a tutti ragazzi, finalmente dal mese di ottobre ho traslocato da Martignano e sono approdato a Vallelaghi. L'unica cosa che rimpiango è non essere più il vicino di Pippo.

Sono ben consapevole che non sia una zona particolarmente favorevole per le nevicate né tanto meno potrò contare su un cuscinetto freddo qualora ce ne possa essere occasione. Ma la cosa positiva è che ho trovato una casa più grande in modo da poterci stare in tranquillità con la mia famiglia, un bel giardino da godermi in estate e soprattutto una zona tranquilla lontana dal traffico.

Tuttavia, la località Fraveggio del ex comune di Vezzano dove si trova la mia nuova ubicazione, non dovrebbe risentire al 100% del micro clima mediterraneo della bassa Vallelaghi in special modo per l'altitudine di 460 mslm ma direi anche per la posizione situata nella parte alta di Vallelaghi che in genere a livello termico mi pare non si comporti affatto male. In pratica ritengo di essere in una zona "border line" per temperature decenti e neve.

Considerati questi e altri motivi, ad esempio che a nord di Vallelaghi non ho trovato stazioni meteo, ho deciso di realizzare uno dei miei desideri incompiuti: installare la mia stazione meteo personale. Grazie all'aiuto di Pippo a partire dal sopralluogo fino alla messa online della stazione posso ora considerare il mio desiderio finalmente realizzato.

Parlando della stazione, ho installato nel mio giardino una Davis Vantage Pro 2 montata su un palo di acciaio, dotata di termoigrometro con schermo passivo posizionato a 1,80 m da terra, pluviometro e anemometro a 2,50 m da terra. La posizione non è perfetta a causa della vicinanza alle infrastrutture ma insieme a Pippo abbiamo convenuto che sia comunque un'ottima installazione e che possa dare risultati molto validi. Domani pubblicherò qualche foto in modo da rendervi più chiare le idee.

Sarà interessante scoprire insieme come si comporta questa località durante le varie fasi meteorologiche perché la zona è veramente un'incognita, si trova esattamente su una linea di confine tra "clima serio" e "clima infernale

Ringrazio moltissimo tutti i ragazzi dell'associazione Meteo Trentino Alto Adige che hanno reso possibile tutto questo.

A presto con nuovi aggiornamenti!



Link stazione:
https://www.meteotrentinoaltoadige.it/stazioni-meteo/mappa-stazioni-meteo/station/48
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: MrPippoTN - Lun 23 Novembre, 2020, 07:17:57
Evvai, comunque vada sarà un successo, ogni zona è degna di monitoraggio! Inoltre non si vive di sola neve, tanto ormai non la fa più nemmeno a Trento!
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Eskimo - Lun 23 Novembre, 2020, 07:46:32
 :clap: :ok:
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Alessandro de Costa - Lun 23 Novembre, 2020, 09:02:12
bene, per quanto riguarda le nevicate ti piace giocare duro, ma per viverci bene è sicuramente il top del trentino...
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: yakopuz - Lun 23 Novembre, 2020, 09:55:00
Si posto interessante x le nevicate, anche se temo Fraveggio sia ancora tra le localita "calde" mentre in posti vicinissimi come Baselga del Bondone, Cadine e Terlago nevica gia meglio.


Queste ultime tre localita di solito come neve si difendono bene risentono del cuscino atesino e hanno nevosita paragonabile alle zone di alta collina intorno a Trento.
Tra Vezzano a Vigolo Baselga c´a´un limite climatico ben definito in meno do 100 m di dislivello. Un po come quello che cé a Trento Sud tra fondovalle e Collina. Lo vedi anche dal termoauto quando passi e dalla vegetazione. Intorno a Vezzano prosperano i lecci, ma sulle coste del Bondone vicino al ristorante la Mulino trovano già faggi e qualche larice e abete, piante da climi decisamente più freddi.


Comunque, sperando in qualche evento nevoso (perché ormai se non sei sopra i 1000 m non si vede quasi nulla in ogni caso negli ultimi inverni) ci terrai aggiornato!
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: yakopuz - Lun 23 Novembre, 2020, 10:03:25

Aggiungo uno schema per dire cosa penso.
Ci sono correnti da sud "calde" che risalgono la Valle dei Laghi, e una corrente "fredda" al suolo creata da Bondone che protegge la parte piu a Nord e favorisce un cuscino freddo al suolo.


 (https://i.ibb.co/JHp5DVB/Vallelaghi.jpg) (https://ibb.co/JHp5DVB)
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Lun 23 Novembre, 2020, 12:02:44
Non mi resta che incrociare le dita!

Intanto aggiungo qualche foto della stazione con tanto di guardiano:(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20201123/afd21cf2e82447cffaa9dec1cffb8b99.jpg)(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20201123/0ce65857f09da4e1009eeb83a676249e.jpg)(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20201123/ea4a21bf08146d585d9c6c48febb472a.jpg)(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20201123/b2f418f5aa9904577559f7005aaae9a4.jpg)(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20201123/99347277b7688cdefe00d4f1be25cd65.jpg)
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Lun 23 Novembre, 2020, 12:15:57
Interessante postazione !
Cmq Fraveggio penso risenti non poco di inversione termica e brezze notturne, soprattutte come minime (vedasi la scorsa notte); anche se forse data la ventosità notturna da nord dell'alta valle dei Laghi, la differenza con le zone più basse probabilmente risulta assai più attenuata di quanto sarebbe se fosse un altra zona meno brezzosa.

Sulla neve, la zona di Santa Massenza/Toblino/Sarche risente, come più volte spiegato, di notevole ventosità da nord, cosa che in parte crea una sorta di "effetto Verona" asciugando in parte le precipitazioni in fondovalle, dall'altra ovviamente rendendo più difficoltoso l'accumulo al suolo.
Senza contare che in situazioni di neve non intensa o molto al limite termico, il vento disturba il profilo verticale e rende più difficoltosa l'omotermia.

Più di una volta è capitato facesse 10-12 cm a Riva ed Arco mentre da Dro verso Santa Massenza c'erano si e no 5-7 cm.

Vezzano è una zona di "transito", dove probabilmente si fa sentire meno il vento e dove sicuramente nelle situazioni più al limite si fa sentire la già maggiore altitudine; la differenza con Vigolo Baselga e Terlago spesso è forte proprio per i 50-100m di quota, che come sappiamo in certe situazioni può voler dir molto per la neve (in tutte le zone, non solo in valle dei Laghi).
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Lun 23 Novembre, 2020, 13:22:38
A tal proposito ho spesso portato ad esempio il "caso" della nevicata del 29 novembre 2005, nella quale, la mattina dopo, ho visto di persona i danni che il vento da nord nei peggioramenti sciroccali provoca da Dro verso nord.

Partito dalla Busa imbiancata da 8-10 cm, appena superata Arco la nevosità cala a vista d'occhio e poco prima di Dro al suolo ci sono si e no un paio di cm a far tanto; sui fianchi del fondovalle e fino a 200m di altitudine le piante sono quasi del tutto "pulite", chiaro segno del vento.

Il bianco in fondovalle riprende un pochino nella zona delle Marocche e fino a Pietramurata, poi nella piana verso Sarche si torna a 1-2 cm al massimo e nella zona dei laghi di Toblino e Santa Massenza al suolo praticamente non c'è nulla o quasi, ed anche qui si vedono gli ultimi 50-100 metri dei "fianchi" di fondovalle quasi privi di neve sugli alberi.

A Vezzano già mi pare di ricordare più neve mentre il manto torna come quello della Busa nella zona del Vecchio Mulino.


Vi posto un paio di scatti abbastanza esplicativi:

Poco prima dell'alba in Busa
 (https://i.ibb.co/1v331v5/30nov11.jpg) (https://ibb.co/1v331v5) (https://i.ibb.co/Nt4V5C6/alba3.jpg) (https://ibb.co/Nt4V5C6) (https://i.ibb.co/dfZcGM5/alba4.jpg) (https://ibb.co/dfZcGM5)



Salendo la valle del Sarca pochi km a nord di Arco ... a terra si e no 1-2 cm e sul fianco montuoso tutto pulito o quasi fino a 150-200m
 (https://i.ibb.co/pjvTrpc/IMG-9899.jpg) (https://ibb.co/pjvTrpc)


Nella piana fra Pietramurata e Sarche: la foto è quella che è, ma se si guarda bene si nota come a terra ci sia giusto una spolverata e gli alberi ne siano privi.
 (https://i.ibb.co/qmPffkX/IMG-0004b.jpg) (https://ibb.co/qmPffkX)


In zona Vecchio Mulino il paesaggio tornava come in Busa

 (https://i.ibb.co/4WZsNrh/IMG-0005.jpg) (https://ibb.co/4WZsNrh)



Qui invece alcuni scatti in Busa fatti dal vecchio utente "Toni" in mattinata

 (https://i.ibb.co/p0HXpnq/IMG0006.jpg) (https://ibb.co/p0HXpnq) (https://i.ibb.co/tm2fTnD/IMG0010.jpg) (https://ibb.co/tm2fTnD) (https://i.ibb.co/QFLTh5H/IMG0026d.jpg) (https://ibb.co/QFLTh5H) (https://i.ibb.co/4j4gHmM/IMG0029d.jpg) (https://ibb.co/4j4gHmM) (https://i.ibb.co/qDgNzJz/IMG0040d.jpg) (https://ibb.co/qDgNzJz)



Un'altro episodio simile lo ricordo con la nevicata del Natale 2000: il 26 salimmo a trovare dei parenti a Dro, partimmo da Riva con ancora non meno di 5-8 cm residui al suolo, mentre a Dro c'erano solo i mucchi spalati e nelle campagne e nei giardini era praticamente tutto pulito !

 
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: yakopuz - Lun 23 Novembre, 2020, 14:06:16
Interessante postazione !
Cmq Fraveggio penso risenti non poco di inversione termica e brezze notturne, soprattutte come minime (vedasi la scorsa notte); anche se forse data la ventosità notturna da nord dell'alta valle dei Laghi, la differenza con le zone più basse probabilmente risulta assai più attenuata di quanto sarebbe se fosse un altra zona meno brezzosa.

Sulla neve, la zona di Santa Massenza/Toblino/Sarche risente, come più volte spiegato, di notevole ventosità da nord, cosa che in parte crea una sorta di "effetto Verona" asciugando in parte le precipitazioni in fondovalle, dall'altra ovviamente rendendo più difficoltoso l'accumulo al suolo.
Senza contare che in situazioni di neve non intensa o molto al limite termico, il vento disturba il profilo verticale e rende più difficoltosa l'omotermia.

Più di una volta è capitato facesse 10-12 cm a Riva ed Arco mentre da Dro verso Santa Massenza c'erano si e no 5-7 cm.

Vezzano è una zona di "transito", dove probabilmente si fa sentire meno il vento e dove sicuramente nelle situazioni più al limite si fa sentire la già maggiore altitudine; la differenza con Vigolo Baselga e Terlago spesso è forte proprio per i 50-100m di quota, che come sappiamo in certe situazioni può voler dir molto per la neve (in tutte le zone, non solo in valle dei Laghi).
Tu indichi invece un meccanismo diverso legato a un vento da Nord favonizzato. Fose che lo schema che ho proposto io riguarda le quote medie e tu il fondovalle? Ci devo pensare ...

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Lun 23 Novembre, 2020, 14:13:31
Spunti molto interessanti!

Posso dire che finora ho notato di avere ottime minime, più basse anche di 1,5° rispetto alla collina est di Trento. La cosa più preoccupante è la ventilazione da sud, infatti proprio ieri sera con l'arrivo del vento sono passato da 1.6° a 4.6° molto velocemente!

Sarà interessante capire in caso di condizioni favorevoli ad una nevicata come si comporterà il vento, quale corrente prevarrà. Poi ovvio che ogni situazione è diversa dalle altre.

A livello altimetrico non sono molto preoccupato, sono solo pochi metri più in basso di Vigolo Baselga e praticamente alla pari con Terlago, anche se purtroppo non ho lo scudo del Bondone come le altre due località.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: MrPippoTN - Lun 23 Novembre, 2020, 15:01:46

Posso dire che finora ho notato di avere ottime minime, più basse anche di 1,5° rispetto alla collina est di Trento.

Mmmh... Non so mica, sai... Occhio che in questi giorni c'è inversione termica quindi le minime sono più alte man mano che si sale in quota, eppure sottopongo alla tua attenzione questi dati.

Stanotte Villazzano (320 m slm) ha fatto una minima di -1.1°C, la tua invece +0.9°C
Ok, la stazione di Villazzano è 140 m più bassa della tua, ma la sua minima è stata di ben 2°C più fredda. Colpa dell'inversione? Può darsi ma guarda Martignano (400 m circa, siamo quasi alla tua stessa altezza): stanotte ha fatto una minima di +0.2°C e considera che non è una stazione al suolo, ma è sul tetto di un edificio, a 3 metri di altezza dalle tegole, quindi a una quindicina di metri da terra... Al suolo avrebbe segnato una minima ancora più bassa, probabilmente (poi tutto è relativo, in assenza di conche, se si è in versante di notte l'aria fredda scorre verso il basso).

Sinceramente stento a credere che tu riesca a segnare minime più basse delle stazioni meteo simili alla tua (per tipologia e quota) nel circondario di Trento, Simone... Calisio (in versante, a 710 m) +0.4°C di minima, Montevaccino (in cortile, a 715 m) +0.2°C... Trento nord è fredda, eh. Secondo me i tuoi valori sono più simili alla collina di Rovereto. Edit: anzi, nemmeno, perché a Sperimentarea (350 m, sopra Rovereto) la minima di stanotte è stata di -1.3°C. Credo che il tuo problema siano proprio le brezze. Staremo a vedere, dai.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Giacomo da Centa - Lun 23 Novembre, 2020, 15:38:44
Aggiungo uno schema per dire cosa penso.
Ci sono correnti da sud "calde" che risalgono la Valle dei Laghi, e una corrente "fredda" al suolo creata da Bondone che protegge la parte piu a Nord e favorisce un cuscino freddo al suolo.


 (https://i.ibb.co/JHp5DVB/Vallelaghi.jpg) (https://ibb.co/JHp5DVB)

Complimenti a tutti per la stazione e la casa, che bel posto lì!
Concordo con Yakopuz, il suo schema è illuminante: Vigolo Baselga ha il Bondone a sud che la protegge dall'afflusso meridionale oppure (anche) dalle brezze da nord di drenaggio nei bassi strati. Personalmente il limite neve poco sopra Vezzano l'ho osservato molte volte dato che avevamo una casa a Pergolese, paese di origine di mio papà, e ci andavo spessissimo fino a una quindicina di anni fa. Un limite altitudinale/espositivo netto e ricorrente, la neve si ferma poco sopra Vezzano e spesso quando a Trento aveva nevicato, venendo da Cadine, la vedevo fino a quel negozio che esponeva all'aperto vasi di rame. La quota quindi è di 450 m: https://www.google.it/maps/@46.0780114,11.0066638,136m/data=!3m1!1e3!5m1!1e4 (https://www.google.it/maps/@46.0780114,11.0066638,136m/data=!3m1!1e3!5m1!1e4)
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: yakopuz - Lun 23 Novembre, 2020, 16:31:21
Complimenti a tutti per la stazione e la casa, che bel posto lì!
Concordo con Yakopuz, il suo schema è illuminante: Vigolo Baselga ha il Bondone a sud che la protegge dall'afflusso meridionale oppure (anche) dalle brezze da nord di drenaggio nei bassi strati. Personalmente il limite neve poco sopra Vezzano l'ho osservato molte volte dato che avevamo una casa a Pergolese, paese di origine di mio papà, e ci andavo spessissimo fino a una quindicina di anni fa. Un limite altitudinale/espositivo netto e ricorrente, la neve si ferma poco sopra Vezzano e spesso quando a Trento aveva nevicato, venendo da Cadine, la vedevo fino a quel negozio che esponeva all'aperto vasi di rame. La quota quindi è di 450 m: https://www.google.it/maps/@46.0780114,11.0066638,136m/data=!3m1!1e3!5m1!1e4 (https://www.google.it/maps/@46.0780114,11.0066638,136m/data=!3m1!1e3!5m1!1e4)

Allora Fraveggio come quota cé perche é piu di 450 m. Dipende se essere sul versante soleggiato della Paganalla sia favorevole o no. A questo punto speriamo in una nevicata al limite e lo sapremo. Bella casa e bel posto davvero! Poi d´estate l´ora gagliarda di sicuro rende il clima piacevolissimo.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Lun 23 Novembre, 2020, 18:15:39
Mmmh... Non so mica, sai... Occhio che in questi giorni c'è inversione termica quindi le minime sono più alte man mano che si sale in quota, eppure sottopongo alla tua attenzione questi dati.

Stanotte Villazzano (320 m slm) ha fatto una minima di -1.1°C, la tua invece +0.9°C
Ok, la stazione di Villazzano è 140 m più bassa della tua, ma la sua minima è stata di ben 2°C più fredda. Colpa dell'inversione? Può darsi ma guarda Martignano (400 m circa, siamo quasi alla tua stessa altezza): stanotte ha fatto una minima di +0.2°C e considera che non è una stazione al suolo, ma è sul tetto di un edificio, a 3 metri di altezza dalle tegole, quindi a una quindicina di metri da terra... Al suolo avrebbe segnato una minima ancora più bassa, probabilmente (poi tutto è relativo, in assenza di conche, se si è in versante di notte l'aria fredda scorre verso il basso).

Sinceramente stento a credere che tu riesca a segnare minime più basse delle stazioni meteo simili alla tua (per tipologia e quota) nel circondario di Trento, Simone... Calisio (in versante, a 710 m) +0.4°C di minima, Montevaccino (in cortile, a 715 m) +0.2°C... Trento nord è fredda, eh. Secondo me i tuoi valori sono più simili alla collina di Rovereto. Edit: anzi, nemmeno, perché a Sperimentarea (350 m, sopra Rovereto) la minima di stanotte è stata di -1.3°C. Credo che il tuo problema siano proprio le brezze. Staremo a vedere, dai.
Si secondo me il problema è proprio la brezza, se non ci fosse stata stanotte sarei andato ben più giù di temperatura.

Per esempio adesso in assenza di vento sono alla pari con Villazzano a livello di temperatura.
Diventa sempre più un'incognita!

Secondo me Fraveggio mi regalerà qualche bella sorpresa, attendiamo l'occasione giusta che se arrivasse sarebbe già tanto visto il periodo
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Flavioski - Lun 23 Novembre, 2020, 18:19:11
Allora Fraveggio come quota cé perche é piu di 450 m. Dipende se essere sul versante soleggiato della Paganalla sia favorevole o no. A questo punto speriamo in una nevicata al limite e lo sapremo. Bella casa e bel posto davvero! Poi d´estate l´ora gagliarda di sicuro rende il clima piacevolissimo.

A questo proposito posso dire una cosa per esperienza personale, anche se riferita ormai parecchi anni fa. Grossomodo negli anni '90 ho partecipato diverse volte a una gara di corsa a staffetta che si svolgeva verso metà dicembre o comunque poco prima di Natale con partenza a Santa Massenza ed arrivo a Fraveggio (non so se la facciano ancora sinceramente).

La prima frazione partiva dal lago per arrivare con una bella salita all'inizio del paese, e io da bravo scalatore facevo quasi sempre quella (tranne forse una volta); più di una volta (a naso direi almeno nel 1990 e 1993, ma potrei anche sbagliarmi) ricordo la partenza dal lago con totale assenza di neve, mentre fatto ormai il grosso della rampa in vista del paese di Fraveggio si cominciavano a vedere i primi mucchi di neve a bordo strada e la prima neve nei posti ombreggiati, indice probabilmente di quello che dite, cioè di trovarsi in effetti proprio appena sopra al limite neve, almeno inteso come accumuli decenti.

Non so se nel frattempo questo limite si sia alzato o meno, mi auguro proprio di no per l'autore del post!!  ;)

E in ogni caso speriamo che almeno ci siano occasioni a breve per poterlo sperimentare, vista la carenza degli ultimi anni.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Lun 23 Novembre, 2020, 19:28:17
Spunti molto interessanti!

Posso dire che finora ho notato di avere ottime minime, più basse anche di 1,5° rispetto alla collina est di Trento. La cosa più preoccupante è la ventilazione da sud, infatti proprio ieri sera con l'arrivo del vento sono passato da 1.6° a 4.6° molto velocemente!



Beh ma quello ovviamente è qualche brezza molto locale; vento da sud stanotte non c'era da nessuna parte, ed eravamo in situazione di tempo stabile.
L'unico vento da sud che lì puoi avere a cielo sereno, è l'Ora d'estate e forse in qualche occasione la Bora che risale dal Garda dopo essersi incanalata dalla Pianura Padana.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Lun 23 Novembre, 2020, 19:35:35
Tu indichi invece un meccanismo diverso legato a un vento da Nord favonizzato. Fose che lo schema che ho proposto io riguarda le quote medie e tu il fondovalle? Ci devo pensare ...

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk



Il molte occasioni il "problema" di quella zona è dato da quello, altrimenti non si spiegherebbero gli episodi (e non sono pochissimi) di maggior innevamento nell'alto Garda rispetto alla media-alta valle dei laghi.

Per quanto riguarda il discorso sulla "protezione" del Bondone, è più o meno lo stesso fenomeno che riguarda la zona di Loppio e di Mori rispetto a Rovereto, ma succede con tutte le vallette/zone sul versante nord di una montagna, rispetto ad una valle accanto più aperta a sud.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Giacomo da Centa - Lun 23 Novembre, 2020, 19:43:15
Allora Fraveggio come quota cé perche é piu di 450 m. Dipende se essere sul versante soleggiato della Paganalla sia favorevole o no. A questo punto speriamo in una nevicata al limite e lo sapremo. Bella casa e bel posto davvero! Poi d´estate l´ora gagliarda di sicuro rende il clima piacevolissimo.
Uhm Fraveggio è sui 430 cmq è alla stessa altezza della linea della neve dai, più o meno. (https://uploads.tapatalk-cdn.com/20201123/2d5f4ba1af0af539e7bf51da367244c7.jpg)

Inviato dal mio MAR-LX1B utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: trentinodoc - Lun 23 Novembre, 2020, 20:54:11
Grande!!! ben arrivato in rete. Anche grazie alla tua nuova installazione la nostra mappa di MTAA aumenta sempre di più il proprio raggio di copertura del territorio!  :)
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Mar 24 Novembre, 2020, 22:28:00
Esempio didattico in questi momenti: dopo aver toccato i +2.4° dopocena, adesso Fraveggio segna +5.4° con solo il 63% di UR e vento leggero da sud.

Nel contempo la stazione di lago di Cavedine, che in verità si trova poco a nord di esso circa "all'altezza" di Pietramurata, segna -0.1° e 86%, mentre anche Padergnone, che si trova quasi "di fronte" a Fraveggio ma 100m più in basso, segna +1.3° con l'84%
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: MrPippoTN - Mar 24 Novembre, 2020, 22:32:48
Esempio didattico in questi momenti: dopo aver toccato i +2.4° dopocena, adesso Fraveggio segna +5.4° con solo il 63% di UR e vento leggero da sud.

Nel contempo la stazione di lago di Cavedine, che in verità si trova poco a nord di esso circa "all'altezza" di Pietramurata, segna -0.1° e 86%, mentre anche Padergnone, che si trova quasi "di fronte" a Fraveggio ma 100m più in basso, segna +1.3° con l'84%

Scusa ma Cavedine non è SUD di Fraveggio? Perché scrivi poco più a nord?
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Mar 24 Novembre, 2020, 23:20:39
Leggi bene, ovviamente parlavo del lago di Cavedine  ;)
Spiegavo solo meglio la posizione di quella stazione.


Cmq la brezza da nord si è attivata anche a Lago di Cavedine e Padergnone, balzati a +4° dopo gli 0°/1° di mezzora fà.

In ogni caso curiosa la direzione della brezza a Fraveggio, da sud ... dev'essere davvero qualche effetto locale ... altrimenti sicuri di aver messo l'anemometro girato giusto ?  ;D ;)
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Mar 24 Novembre, 2020, 23:28:27
Leggi bene, ovviamente parlavo del lago di Cavedine  ;)
Spiegavo solo meglio la posizione di quella stazione.


Cmq la brezza da nord si è attivata anche a Lago di Cavedine e Padergnone, balzati a +4° dopo gli 0°/1° di mezzora fà.

In ogni caso curiosa la direzione della brezza a Fraveggio, da sud ... dev'essere davvero qualche effetto locale ... altrimenti sicuri di aver messo l'anemometro girato giusto ?  ;D ;)
Mi sta venendo il dubbio sull'anemometro sai? Potreste farmi vedere un'immagine di come deve essere posizionato verso nord?
Casomai dovrò calibrarlo e dargli una correzione di 180°.

Intanto hanno accettato la mia stazione anche su MeteoNetwork
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: MrPippoTN - Mar 24 Novembre, 2020, 23:52:55
Leggi bene, ovviamente parlavo del lago di Cavedine  ;)
Spiegavo solo meglio la posizione di quella stazione.


Cmq la brezza da nord si è attivata anche a Lago di Cavedine e Padergnone, balzati a +4° dopo gli 0°/1° di mezzora fà.

In ogni caso curiosa la direzione della brezza a Fraveggio, da sud ... dev'essere davvero qualche effetto locale ... altrimenti sicuri di aver messo l'anemometro girato giusto ?  ;D ;)
Pannello solare a sud e anemometro dal lato opposto... Come si fa a sbagliare? Simone, per scrupolo, fa' un controllo: ovviamente la punta dell'anemoscopio indica la direzione DA CUI proviene il vento! Occhio alle correzioni via software...
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Mer 25 Novembre, 2020, 00:35:51
Ovviamente la mia era più che altro una battuta, sia perchè dalle foto in prima pagina mi sembra ok, sia perchè il Pippo conosce bene queste cose.

Tendenzialmente conoscendo a spanne il microclima di quella zona, mi aspetterei che la brezza notturna venga da N-NW, però come detto a volte presenza di colline etc (o anche case) possono ovviamente deviare localmente le brezze.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Mer 25 Novembre, 2020, 09:12:59
In realtà credo proprio che tu abbia ragione, ho visto proprio stamattina che indicava vento da sud ma la punta dell'anemometro era rivolta verso la Paganella.
Non appena torno a casa verifico la calibrazione software!

Grazie dei suggerimenti ragazzi.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: MrPippoTN - Mer 25 Novembre, 2020, 09:27:08
Ovviamente la mia era più che altro una battuta, sia perchè dalle foto in prima pagina mi sembra ok, sia perchè il Pippo conosce bene queste cose.

Sì ma causa Covid io non ero presente all'installazione, ho solo fatto un sopralluogo quando gli ho portato la Davis e poi il lavoro "manuale" l'ha svolto Simone. Io l'ho aiutato da remoto per la messa on line. Può capitare, dai. Niente paura! Mi pareva strana questa brezza notturna da sud, invece che da nord, l'avevo subito fatta notare a Giacomo (via Whatsapp, mi pare)!
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Giacomo da Centa - Mer 25 Novembre, 2020, 09:57:34
Sì ma causa Covid io non ero presente all'installazione, ho solo fatto un sopralluogo quando gli ho portato la Davis e poi il lavoro "manuale" l'ha svolto Simone. Io l'ho aiutato da remoto per la messa on line. Può capitare, dai. Niente paura! Mi pareva strana questa brezza notturna da sud, invece che da nord, l'avevo subito fatta notare a Giacomo (via Whatsapp, mi pare)!

Ah ah, che storia! Comunque l'altra sera ci sarebbe stato vento sinottico da sud a 850 hPa, te l'avevo girato in effetti. Ma può benissimo essere che nei bassi strati ci fosse la "solita" brezza da NNW come dice Teo, lì soffia bene (e con regolarità quando è bel tempo).
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: MrPippoTN - Mer 25 Novembre, 2020, 11:09:03
Io lo spiego sempre nelle lezioni di didattica meteo che porto nelle scuole, perché effettivamente la logica degli strumenti tradizionalmente usati per indicare la direzione del vento è un po' controintuitiva: la punta dell'anemoscopio (così come il becco di quei galletti in ferro battuto che talvolta si trovano sui tetti delle case o sui campanili) indica sempre la direzione, ovvero il quadrante, DA CUI (NON VERSO CUI) proviene il vento. Questo quadrante è immediatamente visibile sul display della console Davis.

Spesso uno è portato a pensare il contrario perché a volte immagina l'anemoscopio come una freccia che indica la direzione verso cui soffia il vento, ma non è così: la coda dell'anemoscopio, così come quella del suddetto gallo in ferro battuto, essendo piatta e ampia, fa da vela quindi si muove non appena viene sospinta anche dalla minima brezza, disponendosi parallelamente alla direzione del vento e facendo ruotare la punta (o il becco) proprio verso la direzione da cui esso proviene.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Mer 25 Novembre, 2020, 12:22:22
Ah ecco, mi pareva strano che la brezza notturna arrivasse da sud invece che da nord in queste notti  ;)

Poi, come detto, tutto può essere a livello di microclima causa colline, case etc, però così nettamente da sud mi dava qualche sospetto.

Cmq tranquillo, non sono rari questi errore alla prima installazione  :)
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Giacomo da Centa - Mer 25 Novembre, 2020, 12:41:20
Io lo spiego sempre nelle lezioni di didattica meteo che porto nelle scuole, perché effettivamente la logica degli strumenti tradizionalmente usati per indicare la direzione del vento è un po' controintuitiva: la punta dell'anemoscopio (così come il becco di quei galletti in ferro battuto che talvolta si trovano sui tetti delle case o sui campanili) indica sempre la direzione, ovvero il quadrante, DA CUI (NON VERSO CUI) proviene il vento. Questo quadrante è immediatamente visibile sul display della console Davis.

Spesso uno è portato a pensare il contrario perché a volte immagina l'anemoscopio come una freccia che indica la direzione verso cui soffia il vento, ma non è così: la coda dell'anemoscopio, così come quella del suddetto gallo in ferro battuto, essendo piatta e ampia, fa da vela quindi si muove non appena viene sospinta anche dalla minima brezza, disponendosi parallelamente alla direzione del vento e facendo ruotare la punta (o il becco) proprio verso la direzione da cui esso proviene.

Vero Pippo! Credo sia anche il motivo per cui in molte persone c'è una certa confusione sul vento (va verso sud, viene da nord, etc) mentre in meteorologia, anche per comprendere meglio il tipo di massa d'aria che sta arrivando, la convenzione è di indicare da direzione di provenienza.

Oggi intanto temperature allineatissime con 24 ore fa in fondovalle, ma in quota sta scaldando e siamo circa 2° sopra a ieri alla stessa ora.
(https://uploads.tapatalk-cdn.com/20201125/db4e8c42d3d93858e80d89e05a6cba62.jpg)
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Mer 25 Novembre, 2020, 14:14:19
Errore mio ragazzi, scusate!

Il montaggio era stato fatto bene ma c'era una correzione software sulla consolle di 184° gradi, non so come sia riuscito a farlo a dire il vero e soprattutto perché

Comunque ora è tutto sistemato
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Mer 25 Novembre, 2020, 14:17:55
 :cincin:
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Mer 25 Novembre, 2020, 20:43:24
Al momento ancora niente soffio di satana, speriamo duri!
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Mer 25 Novembre, 2020, 21:11:35
Come non detto
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Dany79snow - Mer 25 Novembre, 2020, 21:53:27
Ciao a tutti ragazzi, finalmente dal mese di ottobre ho traslocato da Martignano e sono approdato a Vallelaghi. L'unica cosa che rimpiango è non essere più il vicino di Pippo.

Sono ben consapevole che non sia una zona particolarmente favorevole per le nevicate né tanto meno potrò contare su un cuscinetto freddo qualora ce ne possa essere occasione. Ma la cosa positiva è che ho trovato una casa più grande in modo da poterci stare in tranquillità con la mia famiglia, un bel giardino da godermi in estate e soprattutto una zona tranquilla lontana dal traffico.

Tuttavia, la località Fraveggio del ex comune di Vezzano dove si trova la mia nuova ubicazione, non dovrebbe risentire al 100% del micro clima mediterraneo della bassa Vallelaghi in special modo per l'altitudine di 460 mslm ma direi anche per la posizione situata nella parte alta di Vallelaghi che in genere a livello termico mi pare non si comporti affatto male. In pratica ritengo di essere in una zona "border line" per temperature decenti e neve.

Considerati questi e altri motivi, ad esempio che a nord di Vallelaghi non ho trovato stazioni meteo, ho deciso di realizzare uno dei miei desideri incompiuti: installare la mia stazione meteo personale. Grazie all'aiuto di Pippo a partire dal sopralluogo fino alla messa online della stazione posso ora considerare il mio desiderio finalmente realizzato.

Parlando della stazione, ho installato nel mio giardino una Davis Vantage Pro 2 montata su un palo di acciaio, dotata di termoigrometro con schermo passivo posizionato a 1,80 m da terra, pluviometro e anemometro a 2,50 m da terra. La posizione non è perfetta a causa della vicinanza alle infrastrutture ma insieme a Pippo abbiamo convenuto che sia comunque un'ottima installazione e che possa dare risultati molto validi. Domani pubblicherò qualche foto in modo da rendervi più chiare le idee.

Sarà interessante scoprire insieme come si comporta questa località durante le varie fasi meteorologiche perché la zona è veramente un'incognita, si trova esattamente su una linea di confine tra "clima serio" e "clima infernale

Ringrazio moltissimo tutti i ragazzi dell'associazione Meteo Trentino Alto Adige che hanno reso possibile tutto questo.

A presto con nuovi aggiornamenti!



Link stazione:
https://www.meteotrentinoaltoadige.it/stazioni-meteo/mappa-stazioni-meteo/station/48


 :cincin: :ciao:
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Meteo Ballino - Mer 09 Dicembre, 2020, 23:32:10
Ci sono problemi con l'igrometro della stazione? Leggo un 54% di UR...
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: MrPippoTN - Mer 09 Dicembre, 2020, 23:39:43
Ci sono problemi con l'igrometro della stazione? Leggo un 54% di UR...
Se ci son problemi glielo sostituiamo noi perché questa stazione glie l'ha venduta l'associazione.
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Gio 10 Dicembre, 2020, 12:29:02
In effetti sono almeno un paio di giorni che UR e DP mi sembrano decisamente "anomali".
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Ven 11 Dicembre, 2020, 12:26:23
Non saprei dirvi ragazzi, se mi date qualche indicazione provo a controllare
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Gio 24 Dicembre, 2020, 15:29:07
Con il prezioso aiuto del presidente abbiamo provato a sistemare il valore dell'UR, ora tengo monitorato per vedere se mantiene i valori corretti. Vi ringrazio in ogni caso per la segnalazione!
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: AltoGardameteo - Gio 24 Dicembre, 2020, 21:48:32
Al momento mi sembra decisamente più realistico, bene !  ;)
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Sab 02 Gennaio, 2021, 11:47:00
Niente da fare ragazzi, occorre sostituirlo. Vi aggiorno quando sarà sistemato!
Titolo: Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
Inserito da: Rsdj - Dom 10 Gennaio, 2021, 17:16:01
Nuovo sensore installato, effettivamente il vecchio era messo un po' male. Ora tengo monitorato ma dovrebbe essere tutto ok!