Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Flavioski

Pagine: [1] 2 3 ... 337
1
A Trento Sud gli estremi degli ultimi 2 giorni sono stati 19.1°/29.1° ieri (1^ max sotto i 30°c di agosto e soltanto la 9^ di tutta l'estate!) e 17.7°/32.8° oggi, col pronto ritorno del trentello grazie al generoso soleggiamento.

Verso sera si sono sviluppati dei CB verso sud con alcuni rovesci visibili in direzione Rovereto, ma date le correnti da NE qui non è accaduto niente di particolare, se non un certo rinforzo tardivo del vento da S, forse di "outflow" dai rovesci. Niente attività elettrica comunque, o almeno il rilevatore non ha segnalato fulminazioni né io ho visto lampi o sentito tuoni.

Ora il cielo si sta nuovamente aprendo pur con ancora qualche cumulo vagante, e pure il vento si sta calmando; temperatura sui 25° con DP fra 17° e 19° nelle varie zone cittadine, per cui non è che faccia poi così fresco anche se certamente va meglio rispetto a qualche giorno fa.

Nelle foto il sereno di stamattina che in realtà ha resistito per gran parte della giornata e gli addensamenti cumuliformi serali verso sud.


 

2
Direi che per oggi la prestazione dei modelli è stata bruttina specie rispetto ai run di 48 ore fa; gli aggiustamenti successivi (ad esempio di Cosmo) hanno poi inquadrato meglio il fatto che non avrebbe praticamente piovuto, comunque mai in termini così netti.
Confronto fra un lam 00z di ieri - all'incirca rappresentativo di diverse proiezioni - e la realtà.



Inviato dal mio MAR-LX1B utilizzando Tapatalk


Alla fine direi che a 'sto giro la macumba del Pippo che sperava in una domenica asciutta ha funzionato meglio dei LAM!!  ;D

3
Wooow!!  :o   


Dove si firma??!!!  :)



 

4
Qui a Verona tra la nottata e la mattinata sono scesi 25 mm di pioggia, il 12% sul totale annuo

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk



Finalmente, speravo proprio che riuscisse a far qualcosa di decente anche a Verona! Non sarà risolutivo ma almeno si spera possa essere una piccola inversione di tendenza, sarebbe già qualcosa. :ok:

Qui a Trento Sud alla fine son caduti 11.4 mm, con agosto che sale a 31.6 e l'anno a 380.4 mm; se adesso i rubinetti non si richiudono per 3 settimane come a luglio ma come pare ci sarà spazio per qualche altro temporale nei prossimi giorni sarebbe già oro, staremo a vedere.

Intanto ci sono 24°c all'una del pomeriggio, non mi sembra neanche vero!!  ;D

5
Aggiungo qualche foto dell'evoluzione meteo di oggi: gli altocumuli "castellanus" del mattino, il rapido sviluppo cumuliforme a partire da mezzogiorno (in questo caso verso S-SE, zona Vigolana e Altipiani, ma poi anche verso E e NW), il primo temporale sfilato più a nord della città e che ha preso bene Gardolo e Lavis attorno alle 18 e il temporale che ha poi interessato anche Trento poco più tardi.

Alla fine a Trento Sud dovrebbero essere caduti circa 10 mm (dato da confermare), il che porterebbe il parziale di agosto attorno ai 30 mm dopo nemmeno una settimana, non male per come siamo messi; attualmente ci sono ampie schiarite anche se fino a poco fa si vedevano verso E gli ultimi lampi in allontanamento, con temperature attorno a 19°/21° nelle varie zone cittadine, si torna a respirare!  :)

Nel frattempo dal radar meteo si notano nuove celle in formazione fra la vicina Lombardia e il Trentino di SW, vediamo come evolve la situazione.

 

6
Anche a Trento accumuli molto variabili a seconda della zona, dai 5 mm del centro ai 6-9 della mia zona sud fino ai 24-25 di Gardolo e Lavis, che era stata presa molto bene dal primo temporale delle 18 circa. Ora piove poco con attività elettrica piuttosto blanda, però rimane sempre molto scuro con forse qualche altra cella in agguato, vedremo.


A proposito, Cosmo nell'aggiornamento delle 15 (ancora non si è aggiornato) vedeva per Trento e dintorni un bel temporale verso la mezzanotte di oggi (ma non dava quello attuale) e uno domani più o meno a quest'ora, boh si vedrà.



7
Eh guardando verso nordest faceva ben impressione

 

Foto spettacolari e didattiche!! :ok:

8
Ennesima giornata con max oltre i 35°c in Val d'Adige (da me a Trento Sud la 23^ di stagione) e Vallagarina, con punte fin quasi a 38°, ed altra notte tropicale quasi ovunque almeno a fondovalle (da me minima di 20.5°c, con 22.7° in centro città).

Dopo una giornata in gran parte serena, verso sera ci hanno sfiorato i temporali sudtirolesi che però (vedi foto) sono sfilati da SW a NE rimanendo ben a nord di Trento, con diversi lampi visibili in lontananza e, cosa gradita, un discreto vento di "outflow" da N che ha smorzato un pochino la calura, anche se comunque a quest'ora ci sono ancora circa 27°c in gran parte della città, ma coi DP scesi sui 16°c dai 20° e passa di qualche ora prima.

Domani i temporali dovrebbero essere più probabili, anche se Cosmo per ora sembra un po' stitico per le nostre zone, almeno nell'aggiornamento delle 18; staremo a vedere, comunque l'energia a disposizione direi che non manca, anzi!

Nelle foto la mappa MTAA delle max odierne e una breve sequenza dei temporali di stasera sfilati più a nord.


 

9
Caldo che torna a pestare anche a Trento e dintorni, con max oltre i 34/35°c piuttosto diffuse oggi, soprattutto nei consueti punti più caldi della valle, fra cui il mio; a Trento Sud gli estremi degli ultimi 2 giorni sono stati 18.3°/35.2° ieri e 20.5°/36.6° oggi, quando ho registrato la 70^ massima e la 19^ minima tropicale di stagione.

A questo punto il record di 93-24 del 2003 sembra alla portata, anche se naturalmente dipenderà da come proseguirà agosto e se il previsto "break" dei prossimi giorni rimarrà tale o se invece potrà segnalare l'inizio di un certo decadimento stagionale, cosa che non mi dispiacerebbe affatto visto che di fatto quest'anno l'estate è iniziata a maggio.

Per ora comunque non siamo ancora sui livelli di metà luglio quando per una settimana di fila (15-22/7) le max rimasero sempre sopra i 37°c con 9 "tropical" di fila, mentre per adesso in agosto i 37° non sono ancora stati superati e oggi ho registrato la prima notte tropicale dopo 10 giorni; certo domani temo sarà una giornataccia, probabilmente la più calda di questo inizio mese, ma poi almeno in teoria le cose dovrebbero andare un po' meglio, speriamo.

Nelle foto le mappe MTAA e MNW della max odierne a Trento e dintorni e la prima attività cumuliforme in lontananza verso NE questa sera, che stando alle previsioni dovrebbe intensificarsi nei prossimi giorni con diverse occasioni temporalesche, staremo a vedere.


 

10
Intanto per il prossimo futuro il grafico della max di meteo BZ continua a vedere da qualche giorno un picco importante, pur se non estremo, ma per fortuna piuttosto breve, e già dal 6-7 si tornerebbe su valori molto più consoni al periodo; considerando che l'altra volta aveva inquadrato bene con molto anticipo la lunga fase rovente, compreso il quasi 40ello, spero abbia ragione anche stavolta! :crossfingers:



 

11
Buongiorno. La stazione all'Arcivescovile (che provvederò a calibrare) ha segnato mm. 59,0. Quella al Galilei (praticamente la più prossima insieme all'Arci al centro città) mm. 52,2. Dove abito ho chiaramente sentito degli scrosci ripetuti nell'arco di circa 3 ore paragonabili all'autorigenerante avutosi qualche anno fa il giorno della prima Color Run, quando furono raggiunti gli 80 mm. in un raggio ristretto. Pertanto, pur controllando la stazione all'Arci, ritengo le misure non lontane dalla realtà, come testimonia anche il caso di Riva del Garda. Giorni or sono, con un apparecchio portatile professionale, avevo anche verificato la bontà della temperatura della stazione all'Arci, trovando un riscontro positivo nella precisione. Quindi i 39,4° del 22 luglio scorso rimangono il record attuale della stazione (ricordo che è situata in un prato lontano dalle case, pur essendo al centro dell'isola di calore cittadina).

Nel mio piccolo non posso che confermare, come dicevo sopra stanotte ho dormito non lontano dall'Arcivescovile e per almeno 3-4 ore è stato un susseguirsi di rovesci man mano più intensi e prolungati, anche se non grandinigeni o di violenza estrema, e in più poi è piovuto per almeno un altro paio d'ore in maniera più moderata, per cui ritengo che tali accumuli siano plausibili. E speriamo possano segnalare una certa inversione di tendenza, ce ne sarebbe proprio bisogno!

12
E come spesso accade il temporale più importante dell'estate (almeno finora) è arrivato quando quasi nessuno l'aveva previsto, o almeno non in questi termini di estensione spaziale e temporale, essendo andato avanti praticamente tutta la notte lungo l'asta dell'Adige e non solo, con la zona centro-est della città colpita e affondata; a onor del vero Cosmo aveva visto instabilità notturna anche se non così intensa e più spostata verso est, ma cmq qualcosa aveva intuito, stavolta gliene va dato atto visto che ultimamente era stato un po' maltrattato per alcune sue "toppate".

Da me a Trento Sud sono caduti "solo" 20.2 mm (col progressivo annuo che sale a 369.0 mm), oro di questi tempi ma meno della metà dei 59 mm di Trento Arci o dei 52 del Liceo Galilei; del resto i temporali hanno insistito per ore in una striscia fra il centro città e la parte centrale della collina est, con una specie di rigenerante che in zona centro-sud (dove mi trovavo) è andato avanti più o meno fra le 2 e le 6 del mattino con rovesci dapprima sparuti e poi sempre più intensi e prolungati, per concludersi verso le 8 con un paio d'ore di normale pioggia debole-moderata. Impressionante l'attività elettrica, con lampi continui fin dalle 23 circa, dapprima in lontananza verso nord e poi man mano sempre più vicini, pur se con brevi e relative pause, e diversi fulmini nube-suolo soprattutto nella 2^ parte della notte, dopo una lunga fase di prevalenti scariche intra nube; alla fine il rilevatore di scariche portatile mi ha segnalato ben 1570 fulminazioni, ma certamente se ne è perse alcune per strada perché nella fase clou verso le 4-5 il cielo era quasi illuminato a giorno, insomma uno di quei temporali che capitano forse una volta all'anno, e a volte nemmeno. Sarebbe interessante capire come da una modesta linea di instabilità in quota in sostanziale situazione anticiclonica sia potuto uscire un mostro del genere, ma ho idea che la grande energia accumulata finora possa avere un suo peso in tutto questo, e del resto non è la prima volta che accade qualcosa di simile in piena estate.

Per il resto gli estremi di ieri a Trento Sud sono stati 17.3°/35.6°, mentre oggi dopo una minima sempre di 17.3° la massima si dovrebbe essere portata sui 33°c, poi sarò più preciso. Adesso il cielo è tornato sereno e molto limpido, ci voleva proprio questa rinfrescata a spezzare un po' la nuova calura in arrivo.

Nelle foto l'immagine satellitare di stamattina presto, l'ultima pioggia mattutina col sereno che avanza da N, il temporale in definitivo allontanamento, il Fersina marrone dopo i temporali notturni e le pozzanghere ancora presenti in città all'ora di pranzo.


 

13
In effetti anche da qui si vedono parecchi lampi verso N-NW adesso, e comincia a soffiare un po' di vento sempre da N; il temporale sembra piuttosto rapido nella sua discesa, spero non scappi verso est come l'altro di qualche ora fa, anche perché fra vento e parziale copertura nuvolosa siamo ancora sui 26°c in zona centro-sud e quindi una bella rinfrescata sarebbe gradita!

14
A Trento Sud si è appena concluso il luglio più caldo di sempre, o almeno per i miei dati; certamente dal 2010 (da quando ho la stazione Davis Vue), ma con ogni probabilità anche da inizio rilevazioni, cioè dal 1977; come medie è quasi certamente dietro un mostro sacro come il luglio 1983, che nonostante picchi molto alti nelle max (probabilmente anche superiori al 2022) vide tuttavia minime non altissime e una breve fase iniziale fresca (12/19° gli estremi del giorno 1) che quest'anno è completamente mancata, e col luglio 2003 non c'è nemmeno paragone. Quello che più si avvicina è il 2015 che ebbe una media integrale di 27.0° che speravo avesse tempi di ritorno piuttosto lunghi, e invece questo luglio 2022 si è chiuso con 27.2°c di media integrale spostando l'asticella ancora un po' più in alto a soli 7 anni di distanza. E a livello di estate si continua ad essere ben davanti al 2003, oltre che come medie anche come numero di massime e minime tropicali, rispettivamente 66 e 17 contro 60 e 10; vedremo come andrà agosto, ma le probabilità che la 2022 diventi l'estate più calda in assoluto aumentano giorno dopo giorno, e solo un deciso cambio circolatorio potrebbe forse cambiare la situazione.
Come pioggia come dicevo ieri sono caduti 64.4 mm contro gli attesi 112 (media 1982-2021); continua il deficit, ma se non altro con i temporali degli ultimi giorni luglio 2022 ha superato altri precedenti molto secchi come il 1983 e il 2015.


Tornando al nowcasting, con l'inizio di agosto sono ricominciate le max diffusamente sui 35°c in Val d'Adige, mentre le minime per ora sono ancora decenti (17.3° da me a Trento Sud); dopo una giornata molto soleggiata questa sera, come dicevo prima, un temporale è sfilato da W-NW più o meno dal Brenta verso la Rotaliana, la Val di Cembra e l'altopiano di Pinè lasciando a secco la città, ma con molte fulminazioni in direzione NE (78 quelle rilevate), mentre adesso guardando radar e mappa delle fulminazioni si notano diversi temporali fra l'alta Val di Sole e il Meranese che sembrerebbero puntare verso le nostre zone, staremo a vedere.


Nelle foto la mappa MTAA delle max odierne e il temporale di stasera con la "radarata" delle 21.25



 

15
Bel diluvietto da 25/30 minuti che sta terminando ora con 24 mm

Ah ecco, appunto, ottimo!! :ok:

Pagine: [1] 2 3 ... 337