Autore Topic: Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio  (Letto 3853 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rsdj

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Fraveggio
  • Quota: 460 m s.l.m.
Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« il: Lun 23 Novembre, 2020, 00:39:04 »
Ciao a tutti ragazzi, finalmente dal mese di ottobre ho traslocato da Martignano e sono approdato a Vallelaghi. L'unica cosa che rimpiango è non essere più il vicino di Pippo.

Sono ben consapevole che non sia una zona particolarmente favorevole per le nevicate né tanto meno potrò contare su un cuscinetto freddo qualora ce ne possa essere occasione. Ma la cosa positiva è che ho trovato una casa più grande in modo da poterci stare in tranquillità con la mia famiglia, un bel giardino da godermi in estate e soprattutto una zona tranquilla lontana dal traffico.

Tuttavia, la località Fraveggio del ex comune di Vezzano dove si trova la mia nuova ubicazione, non dovrebbe risentire al 100% del micro clima mediterraneo della bassa Vallelaghi in special modo per l'altitudine di 460 mslm ma direi anche per la posizione situata nella parte alta di Vallelaghi che in genere a livello termico mi pare non si comporti affatto male. In pratica ritengo di essere in una zona "border line" per temperature decenti e neve.

Considerati questi e altri motivi, ad esempio che a nord di Vallelaghi non ho trovato stazioni meteo, ho deciso di realizzare uno dei miei desideri incompiuti: installare la mia stazione meteo personale. Grazie all'aiuto di Pippo a partire dal sopralluogo fino alla messa online della stazione posso ora considerare il mio desiderio finalmente realizzato.

Parlando della stazione, ho installato nel mio giardino una Davis Vantage Pro 2 montata su un palo di acciaio, dotata di termoigrometro con schermo passivo posizionato a 1,80 m da terra, pluviometro e anemometro a 2,50 m da terra. La posizione non è perfetta a causa della vicinanza alle infrastrutture ma insieme a Pippo abbiamo convenuto che sia comunque un'ottima installazione e che possa dare risultati molto validi. Domani pubblicherò qualche foto in modo da rendervi più chiare le idee.

Sarà interessante scoprire insieme come si comporta questa località durante le varie fasi meteorologiche perché la zona è veramente un'incognita, si trova esattamente su una linea di confine tra "clima serio" e "clima infernale

Ringrazio moltissimo tutti i ragazzi dell'associazione Meteo Trentino Alto Adige che hanno reso possibile tutto questo.

A presto con nuovi aggiornamenti!



Link stazione:
https://www.meteotrentinoaltoadige.it/stazioni-meteo/mappa-stazioni-meteo/station/48
« Ultima modifica: Lun 23 Novembre, 2020, 00:44:16 da Rsdj »
  • Davis Vantage Pro 2

Offline MrPippoTN

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 23818
  • Sesso: Maschio
  • Presidente MTAA
    • Mostra profilo
    • MeteoRovereto.it
  • Località: Martignano, Trento
  • Quota: 380 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #1 il: Lun 23 Novembre, 2020, 07:17:57 »
Evvai, comunque vada sarà un successo, ogni zona è degna di monitoraggio! Inoltre non si vive di sola neve, tanto ormai non la fa più nemmeno a Trento!
  • Spesso mi trovo a Rovereto per ragioni di lavoro
  • Davis Vantage Pro2

Offline Eskimo

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 636
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: vivo a Campi Bisenzio (FI)- Alba di Canazei (TN)..magari!
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #2 il: Lun 23 Novembre, 2020, 07:46:32 »
 :clap: :ok:
I would like the winter all year

VAL DI FASSA FOREVER

www.campi-meteo.it

Offline Alessandro de Costa

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3189
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • meteotrentinoaltoadige.it/stazioni_meteo/costa
  • Località: Costa di Folgaria
  • Quota: 1250 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #3 il: Lun 23 Novembre, 2020, 09:02:12 »
bene, per quanto riguarda le nevicate ti piace giocare duro, ma per viverci bene è sicuramente il top del trentino...

Offline yakopuz

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 4051
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #4 il: Lun 23 Novembre, 2020, 09:55:00 »
Si posto interessante x le nevicate, anche se temo Fraveggio sia ancora tra le localita "calde" mentre in posti vicinissimi come Baselga del Bondone, Cadine e Terlago nevica gia meglio.


Queste ultime tre localita di solito come neve si difendono bene risentono del cuscino atesino e hanno nevosita paragonabile alle zone di alta collina intorno a Trento.
Tra Vezzano a Vigolo Baselga c´a´un limite climatico ben definito in meno do 100 m di dislivello. Un po come quello che cé a Trento Sud tra fondovalle e Collina. Lo vedi anche dal termoauto quando passi e dalla vegetazione. Intorno a Vezzano prosperano i lecci, ma sulle coste del Bondone vicino al ristorante la Mulino trovano già faggi e qualche larice e abete, piante da climi decisamente più freddi.


Comunque, sperando in qualche evento nevoso (perché ormai se non sei sopra i 1000 m non si vede quasi nulla in ogni caso negli ultimi inverni) ci terrai aggiornato!
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline yakopuz

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 4051
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #5 il: Lun 23 Novembre, 2020, 10:03:25 »

Aggiungo uno schema per dire cosa penso.
Ci sono correnti da sud "calde" che risalgono la Valle dei Laghi, e una corrente "fredda" al suolo creata da Bondone che protegge la parte piu a Nord e favorisce un cuscino freddo al suolo.


 
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline Rsdj

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Fraveggio
  • Quota: 460 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #6 il: Lun 23 Novembre, 2020, 12:02:44 »
Non mi resta che incrociare le dita!

Intanto aggiungo qualche foto della stazione con tanto di guardiano:
  • Davis Vantage Pro 2

Offline AltoGardameteo

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 16763
  • Sesso: Maschio
  • Freddo-nivofilo
    • Mostra profilo
    • altogardameteo
  • Località: Riva del Garda
  • Quota: 111 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #7 il: Lun 23 Novembre, 2020, 12:15:57 »
Interessante postazione !
Cmq Fraveggio penso risenti non poco di inversione termica e brezze notturne, soprattutte come minime (vedasi la scorsa notte); anche se forse data la ventosità notturna da nord dell'alta valle dei Laghi, la differenza con le zone più basse probabilmente risulta assai più attenuata di quanto sarebbe se fosse un altra zona meno brezzosa.

Sulla neve, la zona di Santa Massenza/Toblino/Sarche risente, come più volte spiegato, di notevole ventosità da nord, cosa che in parte crea una sorta di "effetto Verona" asciugando in parte le precipitazioni in fondovalle, dall'altra ovviamente rendendo più difficoltoso l'accumulo al suolo.
Senza contare che in situazioni di neve non intensa o molto al limite termico, il vento disturba il profilo verticale e rende più difficoltosa l'omotermia.

Più di una volta è capitato facesse 10-12 cm a Riva ed Arco mentre da Dro verso Santa Massenza c'erano si e no 5-7 cm.

Vezzano è una zona di "transito", dove probabilmente si fa sentire meno il vento e dove sicuramente nelle situazioni più al limite si fa sentire la già maggiore altitudine; la differenza con Vigolo Baselga e Terlago spesso è forte proprio per i 50-100m di quota, che come sappiamo in certe situazioni può voler dir molto per la neve (in tutte le zone, non solo in valle dei Laghi).
« Ultima modifica: Lun 23 Novembre, 2020, 12:45:02 da AltoGardameteo »
  • Davis Vp2 + sensore radiazione solare | Datalogger Engbird
  • Hikvision Darkfighter 8mp 2.8 mm + Hiseeu 5mp 2.8 mm + Hiseeu 8mp 6mm

Offline AltoGardameteo

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 16763
  • Sesso: Maschio
  • Freddo-nivofilo
    • Mostra profilo
    • altogardameteo
  • Località: Riva del Garda
  • Quota: 111 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #8 il: Lun 23 Novembre, 2020, 13:22:38 »
A tal proposito ho spesso portato ad esempio il "caso" della nevicata del 29 novembre 2005, nella quale, la mattina dopo, ho visto di persona i danni che il vento da nord nei peggioramenti sciroccali provoca da Dro verso nord.

Partito dalla Busa imbiancata da 8-10 cm, appena superata Arco la nevosità cala a vista d'occhio e poco prima di Dro al suolo ci sono si e no un paio di cm a far tanto; sui fianchi del fondovalle e fino a 200m di altitudine le piante sono quasi del tutto "pulite", chiaro segno del vento.

Il bianco in fondovalle riprende un pochino nella zona delle Marocche e fino a Pietramurata, poi nella piana verso Sarche si torna a 1-2 cm al massimo e nella zona dei laghi di Toblino e Santa Massenza al suolo praticamente non c'è nulla o quasi, ed anche qui si vedono gli ultimi 50-100 metri dei "fianchi" di fondovalle quasi privi di neve sugli alberi.

A Vezzano già mi pare di ricordare più neve mentre il manto torna come quello della Busa nella zona del Vecchio Mulino.


Vi posto un paio di scatti abbastanza esplicativi:

Poco prima dell'alba in Busa
 



Salendo la valle del Sarca pochi km a nord di Arco ... a terra si e no 1-2 cm e sul fianco montuoso tutto pulito o quasi fino a 150-200m
 


Nella piana fra Pietramurata e Sarche: la foto è quella che è, ma se si guarda bene si nota come a terra ci sia giusto una spolverata e gli alberi ne siano privi.
 


In zona Vecchio Mulino il paesaggio tornava come in Busa

 



Qui invece alcuni scatti in Busa fatti dal vecchio utente "Toni" in mattinata

 



Un'altro episodio simile lo ricordo con la nevicata del Natale 2000: il 26 salimmo a trovare dei parenti a Dro, partimmo da Riva con ancora non meno di 5-8 cm residui al suolo, mentre a Dro c'erano solo i mucchi spalati e nelle campagne e nei giardini era praticamente tutto pulito !

 
« Ultima modifica: Lun 23 Novembre, 2020, 13:42:53 da AltoGardameteo »
  • Davis Vp2 + sensore radiazione solare | Datalogger Engbird
  • Hikvision Darkfighter 8mp 2.8 mm + Hiseeu 5mp 2.8 mm + Hiseeu 8mp 6mm

Offline yakopuz

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 4051
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #9 il: Lun 23 Novembre, 2020, 14:06:16 »
Interessante postazione !
Cmq Fraveggio penso risenti non poco di inversione termica e brezze notturne, soprattutte come minime (vedasi la scorsa notte); anche se forse data la ventosità notturna da nord dell'alta valle dei Laghi, la differenza con le zone più basse probabilmente risulta assai più attenuata di quanto sarebbe se fosse un altra zona meno brezzosa.

Sulla neve, la zona di Santa Massenza/Toblino/Sarche risente, come più volte spiegato, di notevole ventosità da nord, cosa che in parte crea una sorta di "effetto Verona" asciugando in parte le precipitazioni in fondovalle, dall'altra ovviamente rendendo più difficoltoso l'accumulo al suolo.
Senza contare che in situazioni di neve non intensa o molto al limite termico, il vento disturba il profilo verticale e rende più difficoltosa l'omotermia.

Più di una volta è capitato facesse 10-12 cm a Riva ed Arco mentre da Dro verso Santa Massenza c'erano si e no 5-7 cm.

Vezzano è una zona di "transito", dove probabilmente si fa sentire meno il vento e dove sicuramente nelle situazioni più al limite si fa sentire la già maggiore altitudine; la differenza con Vigolo Baselga e Terlago spesso è forte proprio per i 50-100m di quota, che come sappiamo in certe situazioni può voler dir molto per la neve (in tutte le zone, non solo in valle dei Laghi).
Tu indichi invece un meccanismo diverso legato a un vento da Nord favonizzato. Fose che lo schema che ho proposto io riguarda le quote medie e tu il fondovalle? Ci devo pensare ...

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline Rsdj

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Fraveggio
  • Quota: 460 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #10 il: Lun 23 Novembre, 2020, 14:13:31 »
Spunti molto interessanti!

Posso dire che finora ho notato di avere ottime minime, più basse anche di 1,5° rispetto alla collina est di Trento. La cosa più preoccupante è la ventilazione da sud, infatti proprio ieri sera con l'arrivo del vento sono passato da 1.6° a 4.6° molto velocemente!

Sarà interessante capire in caso di condizioni favorevoli ad una nevicata come si comporterà il vento, quale corrente prevarrà. Poi ovvio che ogni situazione è diversa dalle altre.

A livello altimetrico non sono molto preoccupato, sono solo pochi metri più in basso di Vigolo Baselga e praticamente alla pari con Terlago, anche se purtroppo non ho lo scudo del Bondone come le altre due località.
« Ultima modifica: Lun 23 Novembre, 2020, 14:15:40 da Rsdj »
  • Davis Vantage Pro 2

Offline MrPippoTN

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 23818
  • Sesso: Maschio
  • Presidente MTAA
    • Mostra profilo
    • MeteoRovereto.it
  • Località: Martignano, Trento
  • Quota: 380 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #11 il: Lun 23 Novembre, 2020, 15:01:46 »

Posso dire che finora ho notato di avere ottime minime, più basse anche di 1,5° rispetto alla collina est di Trento.

Mmmh... Non so mica, sai... Occhio che in questi giorni c'è inversione termica quindi le minime sono più alte man mano che si sale in quota, eppure sottopongo alla tua attenzione questi dati.

Stanotte Villazzano (320 m slm) ha fatto una minima di -1.1°C, la tua invece +0.9°C
Ok, la stazione di Villazzano è 140 m più bassa della tua, ma la sua minima è stata di ben 2°C più fredda. Colpa dell'inversione? Può darsi ma guarda Martignano (400 m circa, siamo quasi alla tua stessa altezza): stanotte ha fatto una minima di +0.2°C e considera che non è una stazione al suolo, ma è sul tetto di un edificio, a 3 metri di altezza dalle tegole, quindi a una quindicina di metri da terra... Al suolo avrebbe segnato una minima ancora più bassa, probabilmente (poi tutto è relativo, in assenza di conche, se si è in versante di notte l'aria fredda scorre verso il basso).

Sinceramente stento a credere che tu riesca a segnare minime più basse delle stazioni meteo simili alla tua (per tipologia e quota) nel circondario di Trento, Simone... Calisio (in versante, a 710 m) +0.4°C di minima, Montevaccino (in cortile, a 715 m) +0.2°C... Trento nord è fredda, eh. Secondo me i tuoi valori sono più simili alla collina di Rovereto. Edit: anzi, nemmeno, perché a Sperimentarea (350 m, sopra Rovereto) la minima di stanotte è stata di -1.3°C. Credo che il tuo problema siano proprio le brezze. Staremo a vedere, dai.
« Ultima modifica: Lun 23 Novembre, 2020, 15:42:33 da MrPippoTN »
  • Spesso mi trovo a Rovereto per ragioni di lavoro
  • Davis Vantage Pro2

Offline Giacomo da Centa

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 7948
  • Sesso: Maschio
  • MODERATORE DEL FORUM
    • Mostra profilo
  • Località: Centa San Nicolò
  • Quota: 828 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #12 il: Lun 23 Novembre, 2020, 15:38:44 »
Aggiungo uno schema per dire cosa penso.
Ci sono correnti da sud "calde" che risalgono la Valle dei Laghi, e una corrente "fredda" al suolo creata da Bondone che protegge la parte piu a Nord e favorisce un cuscino freddo al suolo.


 

Complimenti a tutti per la stazione e la casa, che bel posto lì!
Concordo con Yakopuz, il suo schema è illuminante: Vigolo Baselga ha il Bondone a sud che la protegge dall'afflusso meridionale oppure (anche) dalle brezze da nord di drenaggio nei bassi strati. Personalmente il limite neve poco sopra Vezzano l'ho osservato molte volte dato che avevamo una casa a Pergolese, paese di origine di mio papà, e ci andavo spessissimo fino a una quindicina di anni fa. Un limite altitudinale/espositivo netto e ricorrente, la neve si ferma poco sopra Vezzano e spesso quando a Trento aveva nevicato, venendo da Cadine, la vedevo fino a quel negozio che esponeva all'aperto vasi di rame. La quota quindi è di 450 m: https://www.google.it/maps/@46.0780114,11.0066638,136m/data=!3m1!1e3!5m1!1e4
« Ultima modifica: Lun 23 Novembre, 2020, 15:41:58 da Giacomo da Centa »
  • Da casa vedo la Valsugana da Caldonazzo a Borgo. Lavoro a Trento, ho vissuto a Gardolo dalla nascita (1981) al 2008.
  • Davis Vantage Pro 2 (acquisto 2011)
  • -

Offline yakopuz

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 4051
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #13 il: Lun 23 Novembre, 2020, 16:31:21 »
Complimenti a tutti per la stazione e la casa, che bel posto lì!
Concordo con Yakopuz, il suo schema è illuminante: Vigolo Baselga ha il Bondone a sud che la protegge dall'afflusso meridionale oppure (anche) dalle brezze da nord di drenaggio nei bassi strati. Personalmente il limite neve poco sopra Vezzano l'ho osservato molte volte dato che avevamo una casa a Pergolese, paese di origine di mio papà, e ci andavo spessissimo fino a una quindicina di anni fa. Un limite altitudinale/espositivo netto e ricorrente, la neve si ferma poco sopra Vezzano e spesso quando a Trento aveva nevicato, venendo da Cadine, la vedevo fino a quel negozio che esponeva all'aperto vasi di rame. La quota quindi è di 450 m: https://www.google.it/maps/@46.0780114,11.0066638,136m/data=!3m1!1e3!5m1!1e4

Allora Fraveggio come quota cé perche é piu di 450 m. Dipende se essere sul versante soleggiato della Paganalla sia favorevole o no. A questo punto speriamo in una nevicata al limite e lo sapremo. Bella casa e bel posto davvero! Poi d´estate l´ora gagliarda di sicuro rende il clima piacevolissimo.
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline Rsdj

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Fraveggio
  • Quota: 460 m s.l.m.
Re:Stazione meteo Vallelaghi loc. Fraveggio
« Risposta #14 il: Lun 23 Novembre, 2020, 18:15:39 »
Mmmh... Non so mica, sai... Occhio che in questi giorni c'è inversione termica quindi le minime sono più alte man mano che si sale in quota, eppure sottopongo alla tua attenzione questi dati.

Stanotte Villazzano (320 m slm) ha fatto una minima di -1.1°C, la tua invece +0.9°C
Ok, la stazione di Villazzano è 140 m più bassa della tua, ma la sua minima è stata di ben 2°C più fredda. Colpa dell'inversione? Può darsi ma guarda Martignano (400 m circa, siamo quasi alla tua stessa altezza): stanotte ha fatto una minima di +0.2°C e considera che non è una stazione al suolo, ma è sul tetto di un edificio, a 3 metri di altezza dalle tegole, quindi a una quindicina di metri da terra... Al suolo avrebbe segnato una minima ancora più bassa, probabilmente (poi tutto è relativo, in assenza di conche, se si è in versante di notte l'aria fredda scorre verso il basso).

Sinceramente stento a credere che tu riesca a segnare minime più basse delle stazioni meteo simili alla tua (per tipologia e quota) nel circondario di Trento, Simone... Calisio (in versante, a 710 m) +0.4°C di minima, Montevaccino (in cortile, a 715 m) +0.2°C... Trento nord è fredda, eh. Secondo me i tuoi valori sono più simili alla collina di Rovereto. Edit: anzi, nemmeno, perché a Sperimentarea (350 m, sopra Rovereto) la minima di stanotte è stata di -1.3°C. Credo che il tuo problema siano proprio le brezze. Staremo a vedere, dai.
Si secondo me il problema è proprio la brezza, se non ci fosse stata stanotte sarei andato ben più giù di temperatura.

Per esempio adesso in assenza di vento sono alla pari con Villazzano a livello di temperatura.
Diventa sempre più un'incognita!

Secondo me Fraveggio mi regalerà qualche bella sorpresa, attendiamo l'occasione giusta che se arrivasse sarebbe già tanto visto il periodo
  • Davis Vantage Pro 2