Autore Topic: Coronavirus, considerazioni  (Letto 8467 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giacomo da Centa

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 7818
  • Sesso: Maschio
  • MODERATORE DEL FORUM
    • Mostra profilo
  • Località: Centa San Nicolò
  • Quota: 828 m s.l.m.
Coronavirus, considerazioni
« il: Ven 06 Marzo, 2020, 23:19:58 »
Ciao, mi rendo conto che il tema sia estremamente complesso e forse anche lontano dal meteo.
Però il rischio ormai medio/alto che possa diventare una cosiddetta pandemia e un paio di contributi interessanti trovati sui social mi hanno spinto a creare questo thread dove "scaricare" gli eventuali discorsi sul tema.
Ecco i due contributi, il primo è del nostro Alessio:

https://www.facebook.com/1498547026/posts/10221517327391414/

Il secondo è di un ricercatore specializzato in modelli e statistica:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10156783981046123&id=581836122

Ciao!

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
  • Da casa vedo la Valsugana da Caldonazzo a Borgo. Lavoro a Trento, ho vissuto a Gardolo dalla nascita (1981) al 2008.
  • Davis Vantage Pro 2 (acquisto 2011)
  • -

Offline stefanocucco83

  • Volto noto del forum
  • ***
  • Post: 1127
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Canezza
  • Quota: 605 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #1 il: Sab 07 Marzo, 2020, 12:49:57 »
Io sono perplesso riguardo a queste elaborazioni matematiche perché secondo me, ma anche secondo esperti, al di fuori di questi casi registrati e che finiscono riportati sui giornali di tutto il mondo,  ci sono tantissimi casi non quantificati di persone ammalate e guarite senza sapere di averlo avuto. Io ho la compagna che lavora proprio all'ospedale di Cavalese nel reparto ortopedia dove c'era la positiva di ieri. Ecco, questa qui è arrivata lì mica per il coronavirus. Aveva sintomi si, ma lei era lì per la gamba rotta. Ecco, mi chiedo, questa signora magari sarebbe rimasta fuori dalle statistiche. Poi anche sul fatto che sia arrivata a gennaio... Io stesso tra dicembre e gennaio ho avuto una bronchite asmatica (2 notti in bianco per la tosse che avevo e asma) mai successo. Ho dovuto fare aereosol con broncodilatatori e antibiotici per 8 giorni...al lavoro da me un collega un mese fa è stato a casa 20 giorni per polmonite e tutti i colleghi del reparto bene o male sono stati tutti qualche giorno a casa in malattia. Ecco, io la mano sul fuoco che non era coronavirus non ce la metto

Offline Alessandro de Costa

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3160
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • meteotrentinoaltoadige.it/stazioni_meteo/costa
  • Località: Costa di Folgaria
  • Quota: 1250 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #2 il: Sab 07 Marzo, 2020, 14:48:26 »
Intanto noi italiani non siamo capaci di limitarci, oggi piste da sci affollate più che mai. Il turismo organizzato crolla ma alla scampagnata non si rinuncia.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk


Offline Giacomo da Centa

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 7818
  • Sesso: Maschio
  • MODERATORE DEL FORUM
    • Mostra profilo
  • Località: Centa San Nicolò
  • Quota: 828 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #3 il: Sab 07 Marzo, 2020, 16:09:22 »
Io sono perplesso riguardo a queste elaborazioni matematiche perché secondo me, ma anche secondo esperti, al di fuori di questi casi registrati e che finiscono riportati sui giornali di tutto il mondo,  ci sono tantissimi casi non quantificati di persone ammalate e guarite senza sapere di averlo avuto. Io ho la compagna che lavora proprio all'ospedale di Cavalese nel reparto ortopedia dove c'era la positiva di ieri. Ecco, questa qui è arrivata lì mica per il coronavirus. Aveva sintomi si, ma lei era lì per la gamba rotta. Ecco, mi chiedo, questa signora magari sarebbe rimasta fuori dalle statistiche. Poi anche sul fatto che sia arrivata a gennaio... Io stesso tra dicembre e gennaio ho avuto una bronchite asmatica (2 notti in bianco per la tosse che avevo e asma) mai successo. Ho dovuto fare aereosol con broncodilatatori e antibiotici per 8 giorni...al lavoro da me un collega un mese fa è stato a casa 20 giorni per polmonite e tutti i colleghi del reparto bene o male sono stati tutti qualche giorno a casa in malattia. Ecco, io la mano sul fuoco che non era coronavirus non ce la metto

Concordo con te al 100%. Chi ha tosse forte e febbre viene invitato dal medico (via telefono) a starsene a casa e nulla più, conosco due persone che hanno avuto questi sintomi e questo "trattamento" in settimana e non sono stati certo "verificati". D'altro canto non è di dominio pubblico il costo delle analisi di un cosiddetto tampone.
« Ultima modifica: Sab 07 Marzo, 2020, 16:47:06 da Giacomo da Centa »
  • Da casa vedo la Valsugana da Caldonazzo a Borgo. Lavoro a Trento, ho vissuto a Gardolo dalla nascita (1981) al 2008.
  • Davis Vantage Pro 2 (acquisto 2011)
  • -

Offline ste77

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 7192
  • Sesso: Maschio
  • MODERATORE DEL FORUM
    • Mostra profilo
    • MeteoCalliano
  • Località: Calliano
  • Quota: 200 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #4 il: Sab 07 Marzo, 2020, 20:16:23 »
Intanto noi italiani non siamo capaci di limitarci, oggi piste da sci affollate più che mai. Il turismo organizzato crolla ma alla scampagnata non si rinuncia.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
bisognerebbe chiudere le piste! come tutti i luoghi di aggregazione...ma ci arriveremo fra qualche giorno....
« Ultima modifica: Sab 07 Marzo, 2020, 20:19:14 da ste77 »
  • Lavoro a Trento Nord
  • Davis Vantage Pro 2 con radiazione solare, kit day time e riscaldatore pluvio
  • Canon A520 puntata verso la Vigolana e Trento
sono cosciente di abitare dalla parte sbagliata delle Alpi
MeteoCalliano

Offline yakopuz

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3999
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #5 il: Sab 07 Marzo, 2020, 21:47:28 »
Se cé coda/rifugi affollati in effetti e´un problema per il resto a sciare non vedo grossi problemi ....
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline Dr_House

  • Volto noto del forum
  • ***
  • Post: 2554
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Povo
  • Quota: 406 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #6 il: Sab 07 Marzo, 2020, 22:48:38 »
Bah... All aria aperta.... Non son virologo, ma non vedo problemi maggiori che in tantissimi altri casi

Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

  • Lavoro ad Arco
Dicembre chiuderà sopra media. Gennaio anche. Febbraio pure. Se indovino almeno 2 mesi su 3 sono un Longer?
23/11/2015

Offline ross

  • Socio MTAA 2020
  • Volto noto del forum
  • ****
  • Post: 1514
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Oberursel(Taunus),Hessen,DE
  • Quota: 200 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #7 il: Dom 08 Marzo, 2020, 10:45:13 »
Ciao, mi rendo conto che il tema sia estremamente complesso e forse anche lontano dal meteo.
Però il rischio ormai medio/alto che possa diventare una cosiddetta pandemia e un paio di contributi interessanti trovati sui social mi hanno spinto a creare questo thread dove "scaricare" gli eventuali discorsi sul tema.
Ecco i due contributi, il primo è del nostro Alessio:

https://www.facebook.com/1498547026/posts/10221517327391414/

Il secondo è di un ricercatore specializzato in modelli e statistica:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10156783981046123&id=581836122

Ciao!

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk

l'elaborazione di Tomei la sto seguendo anche io da tempo ed e' abbastanza spaventosa, ma alla fine rispecchia bene l'andamento. Non dimendichiamo che li lui usa solo dati di terapia intensiva e morti, quindi non e' falsato dal numero di tamponi/contagi che e' non affidabile. Qui si puo' fare anche un confronto tra paesi diversi via via che i dati arrivano https://avatorl.org/covid-19/?page=CompareCountries

Ieri sentivo anche il portavoce del Koch Institute che e' il riferimento qui in Germania e diceva senza mezzi temini che il paese si deve preparare ad un periodo di crisi

Riguardo a possibili connessioni con inquinamento, il mio era cosi' uno spunto di riflessione. Leggendo in giro c'e' gran incertezza per la particolarita' di questa situazione. Si sa che esposizione alle pm 2.5 rende piu' acuti problemi respiratori e mi chiedevo, visto che sto inverno e' stato assurdo e tra i piu' inquinati degli ultimi anni (vedi qui lo storico per Lodi ad esempio https://aqicn.org/city/italy/lombardia/lodi-s.-alberto/#/w/it ) magari puo' avere inciso su qualche caso, ma francamente probabilmente sara' una piccola percentuale dei casi gravi totali  (ne parlava anche Roberta Villa se la seguite su Scienza in Rete o su Instagram)...


Quanto al sciare: ovvio che all'aria aperta non ci sono problemi e anzi uno si svaga un po', ma davvero: c'e' bisogno di accalcarsi un coda per na seggiovia!? data la situazione davvero a questo punto e' da struzzi con la testa nella sabbia. Giornali riportavano della transumanza di gente dalle pianure piemontesi o lombarde verso le zone sciistiche tanto li e' tutto aperto e senno' i bimbi si annoiano a casa. Ma per piacere!!
  • Roveretano di nascita, veneziano di sangue, scozzese d'adozione, austriaco per amore, trapiantato in Oxfordshire, emigrato in Assia
BAROMETER, n.
An ingenious instrument which indicates what kind of weather we are having. - A. Bierce, The Devil's Dictionary

Offline El Bonve

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 7192
  • Sesso: Maschio
  • It's a bullshit!
    • Mostra profilo
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #8 il: Dom 08 Marzo, 2020, 19:14:30 »
La gente non si rende conto della gravità della situazione e crede di poter fare quel c***o che gli pare. Ci vuole pugno duro come in cina adesso e coprifuoco


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Modelli stamattina da depressione cosmica leopardiana.
Reading è da suicidio mentre GFS mostra la prima mappa decente (non precipitativa) a 360h.
Non dico altro.
Va bene GW, va bene sfigati, va bene comparto europeo, va bene la Cina, l'India, l'Africa e il Porco bip bip però cazzo dai.......................

(cit. , 1/12/2015)

Offline Heinrich

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 9887
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Onirocrites on DArt.
  • Località: Bozen - Zentrum
  • Quota: 252 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #9 il: Dom 08 Marzo, 2020, 21:36:10 »
La gente non si rende conto della gravità della situazione e crede di poter fare quel c***o che gli pare. Ci vuole pugno duro come in cina adesso e coprifuoco

Assolutamente!
Senso civico zero!

Rischiamo tanto.
In Germania giocano col fuoco.
La Bild ha riferito di 80mila polmoniti sospette quest'anno e 14mila ricoveri sospetti fra rianimazioni e terapie intensive.


Decreto del Viminale: arresti domiciliari fino a 3 mesi per chi viola le zone rosse!
Nuovi romanzi:

-I fiordi nelle Alpi
-Trump e la fusione nivale
-Il permafrost di Spini
-Omicidio nell'ombra pluvio 2
-Gli ultimi saranno i privi
-Riva ist nicht Italien
-Südtirol e Tibet, gemellaggi continental
-"l'erba del vicino ed il vicino di Erba": studi criminali
-Il gennaio 2006 alla rovescia
-Battisti ed il confine a Salorno
-Battisti e "Balla Linda" a Salorno
-Battisti e la neve ad Ora
-I Bantu in Südtirol, gemellaggi rari
-L'aperitivo delle Viote
-L'epica lotta dietro le Prealpi

Offline AltoGardameteo

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 16657
  • Sesso: Maschio
  • Freddo-nivofilo
    • Mostra profilo
    • altogardameteo
  • Località: Riva del Garda
  • Quota: 111 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #10 il: Lun 09 Marzo, 2020, 13:14:46 »
Purtroppo qualche settimana fà è passato troppo il messaggio che fosse poco più di una semplice influenza, non ragionando sulla questione dei posti letto ospedalieri (il vero problema).

Come al solito in Italia ci si muove quando i problemi ormai ti mordono il culo o ci scappa il proverbiale morto.


E quelli che stanno "scappando" dalle zone rosse li prenderei a sberloni e gli toglierei il diritto di voto.
« Ultima modifica: Lun 09 Marzo, 2020, 13:17:04 da AltoGardameteo »
  • Davis Vp2 + sensore radiazione solare | Datalogger Engbird
  • Hikvision Darkfighter 8mp 2.8 mm + Hiseeu 5mp 2.8 mm + Hiseeu 8mp 6mm

Offline Heinrich

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 9887
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Onirocrites on DArt.
  • Località: Bozen - Zentrum
  • Quota: 252 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #11 il: Lun 09 Marzo, 2020, 20:46:37 »
Purtroppo qualche settimana fà è passato troppo il messaggio che fosse poco più di una semplice influenza, non ragionando sulla questione dei posti letto ospedalieri (il vero problema).

Come al solito in Italia ci si muove quando i problemi ormai ti mordono il culo o ci scappa il proverbiale morto.


E quelli che stanno "scappando" dalle zone rosse li prenderei a sberloni e gli toglierei il diritto di voto.

Intanto in Germania stanno facendo l'Iran d'Europa: tacciono sui nr. di tamponi, di terapie intensive e di decessi per il virus e per complicanze.

Il loro primo decesso l'ha dovuto riportare l'Egitto rigà, rendiamoci conto dell'anti-trasparenza illiberale dei vicini....
Ho imbarazzo e vergogna per quel sistema che mi ha ospitato 5 anni, bellissimi, ma non tornerei lì mai.

L'Austria è più trasparente, saranno dei cani rognosi ma è più trasparente.
Nuovi romanzi:

-I fiordi nelle Alpi
-Trump e la fusione nivale
-Il permafrost di Spini
-Omicidio nell'ombra pluvio 2
-Gli ultimi saranno i privi
-Riva ist nicht Italien
-Südtirol e Tibet, gemellaggi continental
-"l'erba del vicino ed il vicino di Erba": studi criminali
-Il gennaio 2006 alla rovescia
-Battisti ed il confine a Salorno
-Battisti e "Balla Linda" a Salorno
-Battisti e la neve ad Ora
-I Bantu in Südtirol, gemellaggi rari
-L'aperitivo delle Viote
-L'epica lotta dietro le Prealpi

Offline yakopuz

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3999
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #12 il: Lun 09 Marzo, 2020, 21:10:04 »
Intanto in Germania stanno facendo l'Iran d'Europa: tacciono sui nr. di tamponi, di terapie intensive e di decessi per il virus e per complicanze.

Il loro primo decesso l'ha dovuto riportare l'Egitto rigà, rendiamoci conto dell'anti-trasparenza illiberale dei vicini....
Ho imbarazzo e vergogna per quel sistema che mi ha ospitato 5 anni, bellissimi, ma non tornerei lì mai.

L'Austria è più trasparente, saranno dei cani rognosi ma è più trasparente.

In Iran i dati ci sono ... invece noi del Trentino e Alto Adige diamo i dati i ritardo al database nazionale.
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline Heinrich

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 9887
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Onirocrites on DArt.
  • Località: Bozen - Zentrum
  • Quota: 252 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #13 il: Lun 09 Marzo, 2020, 21:38:21 »
In Iran i dati ci sono ... invece noi del Trentino e Alto Adige diamo i dati i ritardo al database nazionale.

DPCM: Italia sigillata.


F   I   N   A   L   M   E   N   T   E
Nuovi romanzi:

-I fiordi nelle Alpi
-Trump e la fusione nivale
-Il permafrost di Spini
-Omicidio nell'ombra pluvio 2
-Gli ultimi saranno i privi
-Riva ist nicht Italien
-Südtirol e Tibet, gemellaggi continental
-"l'erba del vicino ed il vicino di Erba": studi criminali
-Il gennaio 2006 alla rovescia
-Battisti ed il confine a Salorno
-Battisti e "Balla Linda" a Salorno
-Battisti e la neve ad Ora
-I Bantu in Südtirol, gemellaggi rari
-L'aperitivo delle Viote
-L'epica lotta dietro le Prealpi

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 4509
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Coronavirus, considerazioni
« Risposta #14 il: Lun 09 Marzo, 2020, 22:55:37 »
Intanto in Germania stanno facendo l'Iran d'Europa: tacciono sui nr. di tamponi, di terapie intensive e di decessi per il virus e per complicanze.

Il loro primo decesso l'ha dovuto riportare l'Egitto rigà, rendiamoci conto dell'anti-trasparenza illiberale dei vicini....
Ho imbarazzo e vergogna per quel sistema che mi ha ospitato 5 anni, bellissimi, ma non tornerei lì mai.

L'Austria è più trasparente, saranno dei cani rognosi ma è più trasparente.

Infatti mi stavo chiedendo come mai a fronte di quasi 1200 casi risultasse solo un morto (0,0008%) contro i nostri 462 su 9172 (purtroppo circa il 5%): ok l'elevata età media italiana, ok la situazione sanitaria critica in diverse strutture, però se devo essere sincero 'sta roba non mi convince molto.

Altra cosa che mi convince ancora meno sono gli zero casi dichiarati dalla Turchia e i soli 17 della Russia, ma lì si possono intuire i motivi...

Comunque dopo la Cina (dove tuttavia la crescita dei casi parrebbe essersi quasi bloccata) l'Europa è complessivamente oggi la zona più colpita, e mi auguro che provvedimenti analoghi vengano presi a breve anche dagli altri Stati; pensare ad una strategia comune europea di questi tempi è come chiedere la luna purtroppo, ma che almeno chi registra oggi gli stessi numeri che noi avevamo circa una settimana fa (Francia e Germania in primis) agisse in tempi rapidi mi sembrerebbe il minimo...

Ultima cosa, mi preoccupa l'espansione del virus anche nell'altro emisfero dove è ancora estate, ma nello stesso tempo un po' mi conforta vedere come la diffusione almeno in questa fase sia molto meno rapida rispetto a quanto accade nell'emisfero Nord, potrebbe voler dire che veramente il caldo ostacola la diffusione, anche se evidentemente non la blocca: questo sempre che non ci siano altre cause, ovviamente parlo un po' da profano e con un occhio sempre puntato all'elemento climatico.



  • Davis Vantage Vue