Autore Topic: Analisi modelli febbraio  (Letto 10089 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline simofir

  • Volto noto del forum
  • ***
  • Post: 2203
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Firenze
  • Quota: 50 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #105 il: Lun 11 Febbraio, 2019, 18:00:42 »
In marzo dalle mie parti son caduti 55 cm... Ma credo anch'io che... ciao ciao inverno :-\
ovviamente intendevo come condizioni invernali pure e continuative.ci può stare eccome un nuovo ritorno di configurazioni e situazioni più invernali che primaverili anche a marzo.
di certo i modelli di oggi pomeriggio stanno mettendo una pietra quasi tombale su febbraio

Offline Meteo Ballino

  • Socio MTAA 2019
  • Volto noto del forum
  • ****
  • Post: 1246
  • Sesso: Maschio
  • Atlanticofilo, nivofilo, freddofilo!
    • Mostra profilo
    • Meteo Ballino
  • Località: Ballino
  • Quota: 760 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #106 il: Lun 11 Febbraio, 2019, 19:09:49 »
...

  • Davis Vantage Pro2, Davis Vantage Vue e PCE FWS 20
  • Reolink RLC-423WS e FOSCAM FI9800P



Offline El Bonve

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 6104
  • Sesso: Maschio
  • It's a bullshit!
    • Mostra profilo
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #107 il: Lun 11 Febbraio, 2019, 20:45:06 »
gfs infatti si accoda
inverno che si chiude qui salvo episodi e colpi di coda.
No comment
Non mi sorprende...

Largo alla primavera.

Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk

Modelli stamattina da depressione cosmica leopardiana.
Reading è da suicidio mentre GFS mostra la prima mappa decente (non precipitativa) a 360h.
Non dico altro.
Va bene GW, va bene sfigati, va bene comparto europeo, va bene la Cina, l'India, l'Africa e il Porco bip bip però cazzo dai.......................

(cit. , 1/12/2015)

Offline MrPippoTN

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 22587
  • Sesso: Maschio
  • Presidente MTAA
    • Mostra profilo
    • MeteoRovereto.it
  • Località: Martignano, Trento
  • Quota: 380 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #108 il: Lun 11 Febbraio, 2019, 21:48:37 »
Finalmente è finito questo strazio di inverno inutile.
  • Spesso mi trovo a Rovereto per ragioni di lavoro
  • Davis Vantage Pro2

Offline bantu86

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 5956
  • Sesso: Maschio
  • MTB, Sci e la neve il top!!
    • Mostra profilo
  • Località: Bozen - Zone Lido
  • Quota: 252 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #109 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 09:29:51 »
Finalmente è finito questo strazio di inverno inutile.
Ma strazio dipende. Media storica (non degli ultimi 20 anni) raggiunta. Campi bianchi da 10 giorni in febbraio. Montagne cariche. Più che decente

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

  • Ich arbeite in Bozen Sued!!!

Offline Thomyorke

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 15691
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Mollaro, val di Non (TN)
  • Quota: 480 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #110 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 09:44:29 »
Finalmente è finito questo strazio di inverno inutile.
Ma strazio dipende. Media storica (non degli ultimi 20 anni) raggiunta. Campi bianchi da 10 giorni in febbraio. Montagne cariche. Più che decente

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk



3 mesi di nulla, novembre, dicembre gennaio BUTTATI. Inverno assente, voto 2 giusto per il miracolo del 1 febbraio da me e di fine gennaio a Trento...
  • Davis Vantage VUE

Offline yakopuz

  • Veterano
  • ****
  • Post: 3256
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #111 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 09:58:02 »
Finalmente è finito questo strazio di inverno inutile.
Ma strazio dipende. Media storica (non degli ultimi 20 anni) raggiunta. Campi bianchi da 10 giorni in febbraio. Montagne cariche. Più che decente

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk



3 mesi di nulla, novembre, dicembre gennaio BUTTATI. Inverno assente, voto 2 giusto per il miracolo del 1 febbraio da me e di fine gennaio a Trento...


Presto per tirare le somme, ma diciamo inverno fatto di nulla, tuttavia gli unici episodi nevosi in fondovalle a Trento abbastanza produttivi e gradevoli, con buona resistenza della neve soprattutto quello di fine gennaio a Trento mentre a Bolzano ottimo episodio il 1 febbraio.
Tuttavia guardando a quello che ha fatto a Nord delle Alpi e alle potenzialita inverno buttato via qui da noi.

Certo che se arriva davvero il caldo, questo metro scarso caduto sui nostri monti dura poco ...non cé  nessuna base sotto.  Se non arriva una primavera nevosa almeno in quota questa estate si soffre su tutti i monti escluso la cresta di confine.
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline MrPippoTN

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 22587
  • Sesso: Maschio
  • Presidente MTAA
    • Mostra profilo
    • MeteoRovereto.it
  • Località: Martignano, Trento
  • Quota: 380 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #112 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 10:40:35 »
Finalmente è finito questo strazio di inverno inutile.
Ma strazio dipende. Media storica (non degli ultimi 20 anni) raggiunta. Campi bianchi da 10 giorni in febbraio. Montagne cariche. Più che decente

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk



3 mesi di nulla, novembre, dicembre gennaio BUTTATI. Inverno assente, voto 2 giusto per il miracolo del 1 febbraio da me e di fine gennaio a Trento...
Concordo. E lo dico col giardino ancora imbiancato e dopo aver avuto la neve al suolo, complessivamente tra dicembre ed oggi, per almeno 22-23 giorni se non ho fatto male i conti. Ma non è questo che conta, così come non contano i 40 cm di Trento Nord o il mezzo metro di casa mia, bottini stagionali tutto sommato dignitosi seppur sottomedia così come sottomedia resta la ventina di cm di Rovereto e dintorni e soprattutto il cm di melma o poco più raccolto a Riva.

Le nevicate di quest'anno state comunque miracoli inseriti in un contesto termicamente orribile. Orribile ovunque, facendo le dovute proporzioni rispetto anche solo a dieci anni fa e senza chiamare in causa le medie degli anni '70. L'autunno è stato un proseguimento dell'estate senza neve sui monti se non a quote siderali. A causa del caldo vergognoso, alla prima sbuffata fresca si è scatenato un ciclone dai connotati praticamente tropicali che ha fatto solo danni. L'inizio di novembre, poi, è stato apocalittico sotto il profilo termico. A dicembre molti alberi, a Trento, erano ancora verdi, Giacomo ci ha dedicato persino un articolo sul giornale. Una tristezza incredibile vedere gli addobbi natalizi del centro su rami che non solo non erano spogli, ma carichi di foglie verdi manco fosse ancora inizio settembre.

Tutto il periodo migliore della stagione è stato insulso, senza precipitazioni e per di più senza vere inversioni capaci di far percepire almeno a fondovalle i rigori tipici di questa stagione. La prima metà di gennaio, su tutte le città del nord Italia, è stata torrida a causa dell'incredibile persistenza del föhn che ha apportato accumuli vergognosi oltralpe mentre da noi si girava in maniche corte.

Poi ha fatto una settimanella scarsa di tempo dinamico e piacevole giusto tra 27 gennaio e 1 febbraio, ovviamente seguito da una serie di lavate epocali alternate a föhn, nella peggiore delle tradizioni subalpine.

Oggi è ancora il 12 di febbraio e sembra un giorno di metà marzo dei tempi in cui io andavo al liceo. Chiamare inverno sta sequenza imbarazzante di traumi solo perché Bolzano ha fatto un miracolo in extremis e le campagne a sud della città sono rimaste imbiancate per un paio di settimane non è sicuramente il frutto di una valutazione obbiettiva: tolta la Valle Aurina, si è sciato quasi ovunque su neve artificiale sino al 27 gennaio, la marcialonga è stata corsa su neve sparata, la ciaspolata in Val di Non idem, le vacanze di Natale sono state un inferno anche sulle Dolomiti, basterebbe leggere i messaggi di disperazione del Brok, che non vedeva l'ora di tornarsene a Stoccolma.

Non ricorderò nulla di quest'inverno se non le bestemmie del 2 febbraio, quando Satana urinava a secchiate sui quasi 30 cm che mi ritrovavo sotto casa e che per il secondo inverno consecutivo non mi sono potuto godere per colpa della pioggia. Spero sia una primavera fresca e nevosa almeno in montagna e che piova tutta l'estate, ma so già che da domani fino a fine novembre si proseguirà su questa falsa riga, con la sagra dell'infradito e ilMeteo.it che parlerà ogni due settimane di nuova era glaciale in arrivo mentre i turisti tedeschi fanno il bagno al Lago di Garda.
« Ultima modifica: Mar 12 Febbraio, 2019, 10:44:14 da MrPippoTN »
  • Spesso mi trovo a Rovereto per ragioni di lavoro
  • Davis Vantage Pro2

Offline El Bonve

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 6104
  • Sesso: Maschio
  • It's a bullshit!
    • Mostra profilo
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #113 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 12:46:48 »
Inverno che rientra perfettamente nel contesto post 2013. Na merda totale con un contentino ogni tanto in mezzo.
Modelli stamattina da depressione cosmica leopardiana.
Reading è da suicidio mentre GFS mostra la prima mappa decente (non precipitativa) a 360h.
Non dico altro.
Va bene GW, va bene sfigati, va bene comparto europeo, va bene la Cina, l'India, l'Africa e il Porco bip bip però cazzo dai.......................

(cit. , 1/12/2015)

Offline Brok

  • Volto noto del forum
  • ***
  • Post: 1104
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Stockholm
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #114 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 15:30:57 »
per me come ho detto uno degli inverni peggiori con ok la nevicata piú abbondante da quasi 10 anni a bolzano ma é un episodio se una rondine non fá primavera una nevicata non fá un inverno. le zone a nord della regione hanno visto un inverno da 10 ma per il 90% del territorio é stato a diro poco imbarazzante
Nato a Bolzano, dal 2010 al 2015 Berlino, residente a Stoccolma e cittadino del Mondo :)

Offline MrPippoTN

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 22587
  • Sesso: Maschio
  • Presidente MTAA
    • Mostra profilo
    • MeteoRovereto.it
  • Località: Martignano, Trento
  • Quota: 380 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #115 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 16:13:33 »
Ah do anch'io il mio voto all'inverno, dando per scontato che sia finito: 5-- (una specie di 4 e tre quarti), per quanto mi riguarda, ovvero insufficiente grave ma non gravissimo, grazie agli episodi nevosi dell'ultimo periodo. Il 4 e mezzo viene fuori da una media delle seguenti valutazioni a seconda delle aree:

4+ per l'area prealpina e per il Trentino Orientale (3 a Riva, 5- in Vallagarina, Valsugana, Fiemme e Fassa),
5 e mezzo per la fascia compresa tra Calliano e Brunico (5 fra Calliano e la Rotaliana, così come sulle Giudicarie, 5 e mezzo in val di Non, di Sole e Rendena, e 6- su quasi tutto l'Alto Adige),
7 per quanto riguarda l'area di confine e per le alte quote del Trentino Occidentale, che però sono talmente limitate che non fanno media.
  • Spesso mi trovo a Rovereto per ragioni di lavoro
  • Davis Vantage Pro2

Offline Bernie

  • Socio MTAA 2019
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5427
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Ravina
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #116 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 17:12:54 »
GFS12 rivede tutto intanto......
  • Trento Nord
1) Se una configurazione ha il 50% di probabilita' di verificarsi, la sua probabilità effettiva e' tanto minore quanto più l'evento risulta desiderabile
2) Se pare che tutti i gm diano speranze per una bella nevicata, ne avrete sicuramente dimenticato uno
3) Fra le varie possibilità, prevarrà sempre quella col potenziale di danno maggiore.
4) Se dalle ultime emissioni sembra che la situazione stia migliorando, significa che c'è qualcosa di cui non stiamo tenendo conto.

Offline Eskimo

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 301
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Campi Bisenzio (FI)
  • Quota: 38 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #117 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 18:03:43 »
Ah do anch'io il mio voto all'inverno, dando per scontato che sia finito: 5-- (una specie di 4 e tre quarti), per quanto mi riguarda, ovvero insufficiente grave ma non gravissimo, grazie agli episodi nevosi dell'ultimo periodo. Il 4 e mezzo viene fuori da una media delle seguenti valutazioni a seconda delle aree:

4+ per l'area prealpina e per il Trentino Orientale (3 a Riva, 5- in Vallagarina, Valsugana, Fiemme e Fassa),
5 e mezzo per la fascia compresa tra Calliano e Brunico (5 fra Calliano e la Rotaliana, così come sulle Giudicarie, 5 e mezzo in val di Non, di Sole e Rendena, e 6- su quasi tutto l'Alto Adige),
7 per quanto riguarda l'area di confine e per le alte quote del Trentino Occidentale, che però sono talmente limitate che non fanno media.
È vero che le nevicate in Fassa sono arrivate in ritardo e che sono mancate le vere nevicate.. però alla fine almeno in alta Fassa tipo Canazei e da Alba Penia un 50/60 cm come totale li hanno avuti.. Si il voto ok rimane basso su questo non ci sono dubbi.. ma dare un voto uguale alla Vallagarina e val di Fiemme non mi pare giusto..


Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: Mar 12 Febbraio, 2019, 18:17:04 da Eskimo »
I would like the winter all year

VAL DI FASSA FOREVER

www.campi-meteo.it

Offline Meteo Ballino

  • Socio MTAA 2019
  • Volto noto del forum
  • ****
  • Post: 1246
  • Sesso: Maschio
  • Atlanticofilo, nivofilo, freddofilo!
    • Mostra profilo
    • Meteo Ballino
  • Località: Ballino
  • Quota: 760 m s.l.m.
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #118 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 20:29:03 »
...

  • Davis Vantage Pro2, Davis Vantage Vue e PCE FWS 20
  • Reolink RLC-423WS e FOSCAM FI9800P



Offline Bernie

  • Socio MTAA 2019
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5427
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Ravina
Re:Analisi modelli febbraio
« Risposta #119 il: Mar 12 Febbraio, 2019, 22:10:02 »
Paura vera- >:(
  • Trento Nord
1) Se una configurazione ha il 50% di probabilita' di verificarsi, la sua probabilità effettiva e' tanto minore quanto più l'evento risulta desiderabile
2) Se pare che tutti i gm diano speranze per una bella nevicata, ne avrete sicuramente dimenticato uno
3) Fra le varie possibilità, prevarrà sempre quella col potenziale di danno maggiore.
4) Se dalle ultime emissioni sembra che la situazione stia migliorando, significa che c'è qualcosa di cui non stiamo tenendo conto.