Autore Topic: Nowcasting gennaio 2019  (Letto 26374 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stefanocucco83

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 627
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Canezza
  • Quota: 605 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #180 il: Gio 10 Gennaio, 2019, 20:23:31 »
Beh ne sento di peggio tutti i giorni dai colleghi. Il terrore della neve alcuni...

Offline Alessandro de Costa

  • Volto noto del forum
  • ***
  • Post: 2577
  • Sesso: Maschio
  • A nadal no ha mai fiocà
    • Mostra profilo
    • meteotrentinoaltoadige.it/stazioni_meteo/costa
  • Località: Costa di Folgaria
  • Quota: 1250 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #181 il: Gio 10 Gennaio, 2019, 21:19:18 »
fredda giornata oggi con escursione limitata.

massima 0.0
minima -3.3
windchill minimo a -10.4
dp massimo a -12.7
raffica massima a 48 kmh.

Offline wetterdann

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 133
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Pieve di Bono
  • Quota: 555 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #182 il: Gio 10 Gennaio, 2019, 22:14:56 »
Spaghi Filzmoos...ma dove la metteranno? :sbigottito:

..................... :o


Sbalorditivo il cumulato in mm dal 1° gennaio a Schroecken, stando ai dati giornalieri di Bergfex circa 185 mm nevosi



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
  • Davis Vantage Vue

Offline Lorenz1982

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 7306
  • Sesso: Maschio
  • Originario di Lavis, borghesano dal 2009.
    • Mostra profilo
    • MeteoBorgo
  • Località: Borgo Valsugana - Zona Residenziale / Burg im Suganertal - Wohngebiet
  • Quota: 400 m s.l.m.
Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #183 il: Gio 10 Gennaio, 2019, 23:47:43 »
Estremi odierni 0,7°C / 8,5°C, minima registrata alle 20:50.
Dall’11 dicembre è la seconda giornata senza gelata, oltre ad oggi è successo anche il 3 gennaio.
Attuale 0,9°C ur 34%.
  • Abito a Masen di Giovo - Valle di Cembra, nei weekend estivi (794 m s.l.m.). Lavoro a Spini di Gardolo.
  • Stazione Meteo Oregon Scientific WMR200 con schermo solare e ventilazione diurna, online con MeteoBridge.


MeteoBorgo www.meteoborgo.it

Dati MeteoBorgo in tempo reale: www.meteoborgo.it/dati.html

Twitter: www.twitter.com/MeteoBorgo

Offline teuz

  • Volto noto del forum
  • ***
  • Post: 1764
    • Mostra profilo
  • Località: Povo
  • Quota: 400 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #184 il: Ven 11 Gennaio, 2019, 00:19:50 »
Spaghi Filzmoos...ma dove la metteranno? :sbigottito:

..................... :o


Sbalorditivo il cumulato in mm dal 1° gennaio a Schroecken, stando ai dati giornalieri di Bergfex circa 185 mm nevosi



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro


Beh le immagini parlano chiaro... anche se apprezzo pure i muri o le montagne di neve a bordo strada di warth...
Del resto le loro medie già  fanno impallidire... se poi beccano pure l'annata giusta...
https://www.warth-schroecken.com/de/quicklinks/webcams-in-warth-schroecken.html
Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

Offline Lorenz1982

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 7306
  • Sesso: Maschio
  • Originario di Lavis, borghesano dal 2009.
    • Mostra profilo
    • MeteoBorgo
  • Località: Borgo Valsugana - Zona Residenziale / Burg im Suganertal - Wohngebiet
  • Quota: 400 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #185 il: Ven 11 Gennaio, 2019, 10:26:12 »
-3,3°C 45% in minima adesso, tardiva questa mattina. Il sole arriva alle 10:56.
Andamento piuttosto irregolare anche stanotte, alle 4 ero sottozero e alle 5 di nuovo sopra.

  • Abito a Masen di Giovo - Valle di Cembra, nei weekend estivi (794 m s.l.m.). Lavoro a Spini di Gardolo.
  • Stazione Meteo Oregon Scientific WMR200 con schermo solare e ventilazione diurna, online con MeteoBridge.


MeteoBorgo www.meteoborgo.it

Dati MeteoBorgo in tempo reale: www.meteoborgo.it/dati.html

Twitter: www.twitter.com/MeteoBorgo

Online Flavioski

  • Socio MTAA 2019
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3451
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #186 il: Ven 11 Gennaio, 2019, 11:06:41 »
Da me niente gelata né ieri né oggi grazie al malefico che seppur non troppo intenso non ha mai mollato la presa; estremi di ieri infatti 1.1°/9.8° e minima di stamattina che non è scesa sotto 1.5°c, seppur con dew-point fra -10 e -11°c. Se come da previsione il vento si dovesse calmare nel pomeriggio forse si potrebbe anche fare la gelata in extremis stasera, ma non ci conterei troppo perché stando almeno all'animazione di meteo-ch poco dopo il tramonto il cielo dovrebbe coprirsi di inutili nubi alte da NW. Cornuti e mazziati insomma, ci tocca vedere la neve altrui via web-cam e non possiamo nemmeno godere di quei pochi effimeri vantaggi <invernali> di fondovalle che ci sono rimasti, tipo gelate e brinate.

Comunque al di là di tutto questa perseveranza dei vari episodi è impressionante, leggevo poco fa che oltralpe hanno già avuto 15 morti fra valanghe, crolli e altri incidenti legati in qualche modo alla neve, senza contare che diverse stazioni sciistiche hanno dovuto chiudere per la troppa neve, e ancora ne cadrà nei prossimi giorni. Fra l'altro fino al 31/12 la situazione in diverse zone austriache non è che fosse troppo diversa dalla nostra, alcune località anche a media quota erano ancora senza neve o quasi, così come del resto sul nostro Appennino centro-meridionale. E' questo che un po' mi spaventa, quel <da zero a 100> in poco tempo; mi sembra di ricordare noi un paio di mesi fa quando invocavamo l'acqua dopo la siccità post-estiva e in soli 3 giorni ci siam beccati l'alluvione, per poi tornare alla situazione di partenza.

Spero che tutto ciò sia frutto anche di una certa ciclicità naturale (sono cose cmq già avvenute in passato), certo che la frequenza con cui queste situazioni stanno capitando negli ultimi anni un pochino inquietante lo è devo dire.

Tornando in tema, attualmente registro 5.6°/29%, föhn che dopo una temporanea pausa sta riprendendo un po' di vigore.

:ciao:
  • Davis Vantage Vue

Offline aliengio

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 499
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Bolzano
  • Quota: 294 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #187 il: Ven 11 Gennaio, 2019, 12:08:45 »
Furkajoch - Vorarlberg, Österreich...ne ha messa giù un bel pò direi.





Offline stefanocucco83

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 627
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Canezza
  • Quota: 605 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #188 il: Ven 11 Gennaio, 2019, 12:17:40 »
Da me niente gelata né ieri né oggi grazie al malefico che seppur non troppo intenso non ha mai mollato la presa; estremi di ieri infatti 1.1°/9.8° e minima di stamattina che non è scesa sotto 1.5°c, seppur con dew-point fra -10 e -11°c. Se come da previsione il vento si dovesse calmare nel pomeriggio forse si potrebbe anche fare la gelata in extremis stasera, ma non ci conterei troppo perché stando almeno all'animazione di meteo-ch poco dopo il tramonto il cielo dovrebbe coprirsi di inutili nubi alte da NW. Cornuti e mazziati insomma, ci tocca vedere la neve altrui via web-cam e non possiamo nemmeno godere di quei pochi effimeri vantaggi <invernali> di fondovalle che ci sono rimasti, tipo gelate e brinate.

Comunque al di là di tutto questa perseveranza dei vari episodi è impressionante, leggevo poco fa che oltralpe hanno già avuto 15 morti fra valanghe, crolli e altri incidenti legati in qualche modo alla neve, senza contare che diverse stazioni sciistiche hanno dovuto chiudere per la troppa neve, e ancora ne cadrà nei prossimi giorni. Fra l'altro fino al 31/12 la situazione in diverse zone austriache non è che fosse troppo diversa dalla nostra, alcune località anche a media quota erano ancora senza neve o quasi, così come del resto sul nostro Appennino centro-meridionale. E' questo che un po' mi spaventa, quel <da zero a 100> in poco tempo; mi sembra di ricordare noi un paio di mesi fa quando invocavamo l'acqua dopo la siccità post-estiva e in soli 3 giorni ci siam beccati l'alluvione, per poi tornare alla situazione di partenza.

Spero che tutto ciò sia frutto anche di una certa ciclicità naturale (sono cose cmq già avvenute in passato), certo che la frequenza con cui queste situazioni stanno capitando negli ultimi anni un pochino inquietante lo è devo dire.

Tornando in tema, attualmente registro 5.6°/29%, föhn che dopo una temporanea pausa sta riprendendo un po' di vigore.

:ciao:
Estremizzazione degli eventi...in tutte le stagioni. Il caldo folle e duraturo però rimane sempre quello che mi spaventerebbe di più.

Offline AltoGardameteo

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 14162
  • Sesso: Maschio
  • Freddo-nivofilo
    • Mostra profilo
    • altogardameteo
  • Località: Riva del Garda
  • Quota: 111 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #189 il: Ven 11 Gennaio, 2019, 13:04:57 »
Residuo Föhn in corso con aria davvero frizzante: al momento +7.1° e DP a -10°

Se stanotte le nubi non rompono troppo (si dovrebbe avere qualche nube alta da nord in serata) si potrebbe finalmente scendere bene anche col termometro; il riscaldamento in quota dovrebbe avvenire solo da metà/tarda notte, quindi forse non romperà troppo nei bassi strati.

Ah, segnalo nuova webcam di Viaggiare in Trentino, a Vigo Cavedine

http://vit.flootta.com/cam/cam105.jpg
  • Davis Vp2 + sensore radiazione
  • Reolink 410W 5mp + 3 fotocams Canon Powershot

Offline Lorenz1982

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 7306
  • Sesso: Maschio
  • Originario di Lavis, borghesano dal 2009.
    • Mostra profilo
    • MeteoBorgo
  • Località: Borgo Valsugana - Zona Residenziale / Burg im Suganertal - Wohngebiet
  • Quota: 400 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #190 il: Sab 12 Gennaio, 2019, 00:25:03 »
Estremi odierni -3,3°C / 5,4°C, media 0,3°C.
Attuale -0,7°C ur 45%, sono sotto zero dalle 17:30 ma il calo è lentissimo per ora.
  • Abito a Masen di Giovo - Valle di Cembra, nei weekend estivi (794 m s.l.m.). Lavoro a Spini di Gardolo.
  • Stazione Meteo Oregon Scientific WMR200 con schermo solare e ventilazione diurna, online con MeteoBridge.


MeteoBorgo www.meteoborgo.it

Dati MeteoBorgo in tempo reale: www.meteoborgo.it/dati.html

Twitter: www.twitter.com/MeteoBorgo

Online Flavioski

  • Socio MTAA 2019
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3451
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #191 il: Sab 12 Gennaio, 2019, 12:24:23 »
Da me niente gelata né ieri né oggi grazie al malefico che seppur non troppo intenso non ha mai mollato la presa; estremi di ieri infatti 1.1°/9.8° e minima di stamattina che non è scesa sotto 1.5°c, seppur con dew-point fra -10 e -11°c. Se come da previsione il vento si dovesse calmare nel pomeriggio forse si potrebbe anche fare la gelata in extremis stasera, ma non ci conterei troppo perché stando almeno all'animazione di meteo-ch poco dopo il tramonto il cielo dovrebbe coprirsi di inutili nubi alte da NW. Cornuti e mazziati insomma, ci tocca vedere la neve altrui via web-cam e non possiamo nemmeno godere di quei pochi effimeri vantaggi <invernali> di fondovalle che ci sono rimasti, tipo gelate e brinate.

Comunque al di là di tutto questa perseveranza dei vari episodi è impressionante, leggevo poco fa che oltralpe hanno già avuto 15 morti fra valanghe, crolli e altri incidenti legati in qualche modo alla neve, senza contare che diverse stazioni sciistiche hanno dovuto chiudere per la troppa neve, e ancora ne cadrà nei prossimi giorni. Fra l'altro fino al 31/12 la situazione in diverse zone austriache non è che fosse troppo diversa dalla nostra, alcune località anche a media quota erano ancora senza neve o quasi, così come del resto sul nostro Appennino centro-meridionale. E' questo che un po' mi spaventa, quel <da zero a 100> in poco tempo; mi sembra di ricordare noi un paio di mesi fa quando invocavamo l'acqua dopo la siccità post-estiva e in soli 3 giorni ci siam beccati l'alluvione, per poi tornare alla situazione di partenza.

Spero che tutto ciò sia frutto anche di una certa ciclicità naturale (sono cose cmq già avvenute in passato), certo che la frequenza con cui queste situazioni stanno capitando negli ultimi anni un pochino inquietante lo è devo dire.

Tornando in tema, attualmente registro 5.6°/29%, föhn che dopo una temporanea pausa sta riprendendo un po' di vigore.

:ciao:
Estremizzazione degli eventi...in tutte le stagioni. Il caldo folle e duraturo però rimane sempre quello che mi spaventerebbe di più.

Sì esatto, vale anche per me. Son rimasto traumatizzato dall'estate 2003, non avrei mai pensato che potesse fare una cosa del genere. Tempi di ritorno secolari diceva qualcuno, e invece purtroppo ci siamo già andati vicino almeno un paio di volte negli ultimi anni. Già non sopporto bene il caldo di mio, poi vivo in una casa che riceve il sole dalle 11 di mattina al tramonto, cosa bella per le altre stagioni ma non certamente d'estate, soprattutto in certi tipi di estate che ultimamente si ripetono sempre più spesso. Noi finora almeno ci siamo salvati dagli incendi estivi nei boschi perché di solito è una stagione piuttosto piovosa e temporalesca e gli incendi semmai arrivano a fine inverno-inizio primavera, ma il mio incubo è che proseguendo di questo passo si possa diventare una piccola California, i boschi non ci mancano (per ora)... ho ancora in mente le immagini di Paradise completamente carbonizzata, vedere una città di quasi 30.000 abitanti bruciare completamente è follia pura...   :-X
  • Davis Vantage Vue

Offline El Bonve

  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 6104
  • Sesso: Maschio
  • It's a bullshit!
    • Mostra profilo
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #192 il: Sab 12 Gennaio, 2019, 12:27:20 »
Da me niente gelata né ieri né oggi grazie al malefico che seppur non troppo intenso non ha mai mollato la presa; estremi di ieri infatti 1.1°/9.8° e minima di stamattina che non è scesa sotto 1.5°c, seppur con dew-point fra -10 e -11°c. Se come da previsione il vento si dovesse calmare nel pomeriggio forse si potrebbe anche fare la gelata in extremis stasera, ma non ci conterei troppo perché stando almeno all'animazione di meteo-ch poco dopo il tramonto il cielo dovrebbe coprirsi di inutili nubi alte da NW. Cornuti e mazziati insomma, ci tocca vedere la neve altrui via web-cam e non possiamo nemmeno godere di quei pochi effimeri vantaggi <invernali> di fondovalle che ci sono rimasti, tipo gelate e brinate.

Comunque al di là di tutto questa perseveranza dei vari episodi è impressionante, leggevo poco fa che oltralpe hanno già avuto 15 morti fra valanghe, crolli e altri incidenti legati in qualche modo alla neve, senza contare che diverse stazioni sciistiche hanno dovuto chiudere per la troppa neve, e ancora ne cadrà nei prossimi giorni. Fra l'altro fino al 31/12 la situazione in diverse zone austriache non è che fosse troppo diversa dalla nostra, alcune località anche a media quota erano ancora senza neve o quasi, così come del resto sul nostro Appennino centro-meridionale. E' questo che un po' mi spaventa, quel <da zero a 100> in poco tempo; mi sembra di ricordare noi un paio di mesi fa quando invocavamo l'acqua dopo la siccità post-estiva e in soli 3 giorni ci siam beccati l'alluvione, per poi tornare alla situazione di partenza.

Spero che tutto ciò sia frutto anche di una certa ciclicità naturale (sono cose cmq già avvenute in passato), certo che la frequenza con cui queste situazioni stanno capitando negli ultimi anni un pochino inquietante lo è devo dire.

Tornando in tema, attualmente registro 5.6°/29%, föhn che dopo una temporanea pausa sta riprendendo un po' di vigore.

:ciao:
Estremizzazione degli eventi...in tutte le stagioni. Il caldo folle e duraturo però rimane sempre quello che mi spaventerebbe di più.

Sì esatto, vale anche per me. Son rimasto traumatizzato dall'estate 2003, non avrei mai pensato che potesse fare una cosa del genere. Tempi di ritorno secolari diceva qualcuno, e invece purtroppo ci siamo già andati vicino almeno un paio di volte negli ultimi anni. Già non sopporto bene il caldo di mio, poi vivo in una casa che riceve il sole dalle 11 di mattina al tramonto, cosa bella per le altre stagioni ma non certamente d'estate, soprattutto in certi tipi di estate che ultimamente si ripetono sempre più spesso. Noi finora almeno ci siamo salvati dagli incendi estivi nei boschi perché di solito è una stagione piuttosto piovosa e temporalesca e gli incendi semmai arrivano a fine inverno-inizio primavera, ma il mio incubo è che proseguendo di questo passo si possa diventare una piccola California, i boschi non ci mancano (per ora)... ho ancora in mente le immagini di Paradise completamente carbonizzata, vedere una città di quasi 30.000 abitanti bruciare completamente è follia pura...   :-X
Beh insomma, anche le estati successive son state vergognose ma la 2003 è uno scalino sopra tutte...

Comunque io al caldo estivo ormai ci sono abituato, mi da molto ma molto più fastidio l'inverno di questo genere.

Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk

Modelli stamattina da depressione cosmica leopardiana.
Reading è da suicidio mentre GFS mostra la prima mappa decente (non precipitativa) a 360h.
Non dico altro.
Va bene GW, va bene sfigati, va bene comparto europeo, va bene la Cina, l'India, l'Africa e il Porco bip bip però cazzo dai.......................

(cit. , 1/12/2015)

Offline AltoGardameteo

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 14162
  • Sesso: Maschio
  • Freddo-nivofilo
    • Mostra profilo
    • altogardameteo
  • Località: Riva del Garda
  • Quota: 111 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #193 il: Sab 12 Gennaio, 2019, 12:29:32 »
Velature probabilmente più fitte delle attese ... e di conseguenza temperature che si alzano di poco ... al momento un buon +4.2° con DP -5.6°
  • Davis Vp2 + sensore radiazione
  • Reolink 410W 5mp + 3 fotocams Canon Powershot

Online Flavioski

  • Socio MTAA 2019
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3451
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Nowcasting gennaio 2019
« Risposta #194 il: Sab 12 Gennaio, 2019, 12:32:43 »
Quanto al meteo, come immaginavo ieri è saltata l'ennesima gelata; gli estremi infatti sono stati 1.1°/8.0 con minima fatta in tarda serata, ma è scesa sotto lo zero solo verso l'una di notte per via delle inutili velature che fra l'altro perdurano tuttora, se non altro limitando il soleggiamento diurno per il momento. Alla fine la prima decade di gennaio ha chiuso con una media integrale di 3.0°c, quasi 1° in più alla media dell'ultimo decennio che sarebbe 2.1°c, cominciamo bene...

Minima di questa mattina finalmente di nuovo negativa con -2.5° (la 37^ di stagione), mentre adesso registro 2.7°/48% grazie come dicevo alla copertura di <lee-clouds>, più intensa verso sud proprio dove c'è il sole, che si intravvede soltanto a tratti.

:ciao:
« Ultima modifica: Sab 12 Gennaio, 2019, 17:22:33 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue