Autore Topic: Evidenze del Global Warming  (Letto 7550 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giacomo da Centa

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 6940
  • Sesso: Maschio
  • MODERATORE DEL FORUM
    • Mostra profilo
  • Località: Centa San Nicolò
  • Quota: 828 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #90 il: Mer 27 Novembre, 2019, 21:54:15 »
Ciao, posto qui un lavoretto sulla serie GREZZA (da prendere quindi con le molle) da Meteotrentino relativa alle piogge a Centa dal 1929. Ho verificato semplicemente la frequenza dei mesi con precipitazioni superiori a 300 mm e a 400 mm.

Il risultato mostra un aumento nella frequenza di questi mesi molto piovosi, il che collimerebbe con quello che ci diciamo qui da tempo (mari più caldi, circolazione spesso più bloccata). Se qualcuno vuole aggiungere osservazioni o critiche, lo ringrazio. Ciao!




  • Da casa vedo la Valsugana da Caldonazzo a Borgo. Lavoro a Trento, ho vissuto a Gardolo dalla nascita (1981) al 2008.
  • Davis Vantage Pro 2 (acquisto 2011)
  • -

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2019
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #91 il: Gio 28 Novembre, 2019, 19:45:41 »
La mia serie purtroppo non è così lunga, partendo dal 1982, ma ormai comprende quasi 38 anni mancando in pratica solo dicembre per il 2019, e l'andamento mi sembra analogo. Riporto anche qui la mia classifica aggiornata con gli unici mesi (per ora 7) che hanno superato i 300 mm; si può notare come ben 6 mesi su 7 siano post-1999 (e oltretutto di questi 6 ben 4 son relativi all'ultimo decennio, al quale appartiene fra l'altro l'unico over 400 fresco fresco), oltre al fatto che il mese di novembre monopolizza ormai le prime 5 posizioni.

TOP 7 ASSOLUTA (over 300 mm)

1) novembre 2019 = 402.4 mm (non definitivo)
2) novembre 2002 = 388.0 mm
3) novembre 2000 = 375.6 mm
4) novembre 2014 = 327.6 mm
5) novembre 2012 = 310.6 mm
6) maggio  2013 = 304.8 mm
7) ottobre 1992 = 302.0 mm

Scendendo un po' nel dettaglio dei singoli mesi (ho considerato la <top 3> di ciascun mese) l'egemonia del nuovo secolo è un po' meno netta, ma comunque con un rapporto di 3:1 sia per quanto riguarda il totale dei mesi considerati (24 su 36) che le sole prime posizioni (8 su 12); fra l'altro anche qui c'è uno sbilanciamento a favore dell'ultimo decennio, che ha 5 mesi <top> contro i 3 del decennio scorso.

Per curiosità l'unico mese in cui ai primi 3 posti ci sono solo anni del vecchio secolo è aprile, mentre viceversa luglio, novembre e dicembre hanno solo anni dal 2000 in avanti: anche in questo caso dunque è rispettato il rapporto 1:3.

Quanto agli anni, la parte del leone la fa il 2014 con ben 3 mesi top (gennaio, febbraio e luglio), seguito dal 2002 che non ha mesi top ma ben 4 secondi posti, mentre per il vecchio secolo si difendono ancora bene il 1985 e il 1986 con 2 mesi a testa, fra i quali ovviamente quelli delle 2 grandi nevicate rispettivamente di gennaio e febbraio. Ecco comunque nel dettaglio anche questa classifica:


TOP 3 MENSILE

GEN: 1) 2014 = 252.2 mm;  2) 1985 = 132.4 mm;  3) 2001 = 115.0 mm
FEB: 1) 2014 = 251.4 mm;  2) 2016 = 157.6 mm;  3) 1986 = 137.8 mm
MAR: 1) 2001 = 193.0 mm;  2) 1985 = 161.2 mm;  3) 2013 = 148.0 mm
APR: 1) 1989 = 260.0 mm;  2) 1998 = 192.6 mm;  3) 1986 = 192.0 mm
MAG: 1) 2013 = 304.8 mm;  2) 2002 = 248.0 mm;  3) 1983 = 200.8 mm
GIU: 1) 1997 = 228.7 mm;  2) 2002 = 180.0 mm;  3) 2003 = 177.0 mm
LUG: 1) 2014 = 251.4 mm;  2) 2009 = 169.4 mm;  3) 2019 = 166.0 mm
AGO: 1) 2006 = 207.0 mm;  2) 2002 = 198.0 mm;  3) 1982 = 144.8 mm
SET: 1) 1994 = 222.4 mm;  2) 2009 = 180.8 mm;  3) 2012 = 171.4 mm
OTT: 1) 1992 = 302.0 mm;  2) 2018 = 291.0 mm;  3) 1993 = 287.8 mm
NOV: 1) 2019 = 402.4 mm;  2) 2002 = 388.0 mm;  3) 2000 = 375.6 mm
DIC: 1) 2008 = 220.7 mm;  2) 2010 = 188.2 mm;  3) 2009 = 183.5 mm

 P.s.: tecnicamente il 2000 dovrebbe ancora appartenere al vecchio secolo, ma per comodità (anche per il calcolo dei decenni, visto che siamo nel 2019 e in questo modo rientrano perfettamente entrambi) l'ho inserito nel nuovo; cambierebbe poco comunque, visto che in entrambe le classifiche figura un solo <2000>.  ;)
« Ultima modifica: Gio 28 Novembre, 2019, 19:48:42 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Alessandro de Costa

  • Volto noto del forum
  • ***
  • Post: 2751
  • Sesso: Maschio
  • A nadal no ha mai fiocà
    • Mostra profilo
    • meteotrentinoaltoadige.it/stazioni_meteo/costa
  • Località: Costa di Folgaria
  • Quota: 1250 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #92 il: Lun 02 Dicembre, 2019, 21:34:18 »
Grande lavoro Flavio

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2019
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #93 il: Lun 02 Dicembre, 2019, 23:01:08 »
Grande lavoro Flavio

Grazie Alessandro, adesso sarà interessante vedere se nel nuovo decennio che sta per iniziare questa tendenza sarà confermata o meno, monitoriamo!
  • Davis Vantage Vue

Offline yakopuz

  • Veterano
  • ****
  • Post: 3457
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #94 il: Lun 02 Dicembre, 2019, 23:06:51 »
Grande lavoro Flavio

Grazie Alessandro, adesso sarà interessante vedere se nel nuovo decennio che sta per iniziare questa tendenza sarà confermata o meno, monitoriamo!

Secondo alcuni recenti studi climatici, questa tendenza rimane fino al 2050 circa, poi si va verso un regime anche nelle Alpi piu secco e mediterraneo. C´e´un recente lavoro di Beninston in proposito.
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline Giacomo da Centa

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 6940
  • Sesso: Maschio
  • MODERATORE DEL FORUM
    • Mostra profilo
  • Località: Centa San Nicolò
  • Quota: 828 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #95 il: Mar 03 Dicembre, 2019, 09:20:07 »
Grande lavoro Flavio

Grazie Alessandro, adesso sarà interessante vedere se nel nuovo decennio che sta per iniziare questa tendenza sarà confermata o meno, monitoriamo!

Secondo alcuni recenti studi climatici, questa tendenza rimane fino al 2050 circa, poi si va verso un regime anche nelle Alpi piu secco e mediterraneo. C´e´un recente lavoro di Beninston in proposito.

Molto interessante! Quando vedi contributi interessanti, posta!  ;D :ok:
  • Da casa vedo la Valsugana da Caldonazzo a Borgo. Lavoro a Trento, ho vissuto a Gardolo dalla nascita (1981) al 2008.
  • Davis Vantage Pro 2 (acquisto 2011)
  • -

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2019
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #96 il: Mar 03 Dicembre, 2019, 10:48:18 »
Grande lavoro Flavio

Grazie Alessandro, adesso sarà interessante vedere se nel nuovo decennio che sta per iniziare questa tendenza sarà confermata o meno, monitoriamo!

Secondo alcuni recenti studi climatici, questa tendenza rimane fino al 2050 circa, poi si va verso un regime anche nelle Alpi piu secco e mediterraneo. C´e´un recente lavoro di Beninston in proposito.

Interessante, nel mio piccolo ad esempio sto notando negli ultimi anni un certo aumento delle prp nel semestre freddo rispetto a quello caldo, più in proporzione che in valore assoluto, e questo fatto (che va in controtendenza rispetto al nostro clima tipico) potrebbe essere il segno di una certa <mediterraneizzazione> del nostro clima, ma naturalmente servono più dati e più tempo per vedere se la tendenza sarà confermata o meno.
  • Davis Vantage Vue

Offline yakopuz

  • Veterano
  • ****
  • Post: 3457
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #97 il: Mar 03 Dicembre, 2019, 11:50:00 »
Grande lavoro Flavio

Grazie Alessandro, adesso sarà interessante vedere se nel nuovo decennio che sta per iniziare questa tendenza sarà confermata o meno, monitoriamo!

Secondo alcuni recenti studi climatici, questa tendenza rimane fino al 2050 circa, poi si va verso un regime anche nelle Alpi piu secco e mediterraneo. C´e´un recente lavoro di Beninston in proposito.

Interessante, nel mio piccolo ad esempio sto notando negli ultimi anni un certo aumento delle prp nel semestre freddo rispetto a quello caldo, più in proporzione che in valore assoluto, e questo fatto (che va in controtendenza rispetto al nostro clima tipico) potrebbe essere il segno di una certa <mediterraneizzazione> del nostro clima, ma naturalmente servono più dati e più tempo per vedere se la tendenza sarà confermata o meno.

Si i modelli climatici da tempo vanno in questa direzione.
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline Giacomo da Centa

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 6940
  • Sesso: Maschio
  • MODERATORE DEL FORUM
    • Mostra profilo
  • Località: Centa San Nicolò
  • Quota: 828 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #98 il: Mar 03 Dicembre, 2019, 15:21:24 »
Grande lavoro Flavio

Grazie Alessandro, adesso sarà interessante vedere se nel nuovo decennio che sta per iniziare questa tendenza sarà confermata o meno, monitoriamo!

Secondo alcuni recenti studi climatici, questa tendenza rimane fino al 2050 circa, poi si va verso un regime anche nelle Alpi piu secco e mediterraneo. C´e´un recente lavoro di Beninston in proposito.

Interessante, nel mio piccolo ad esempio sto notando negli ultimi anni un certo aumento delle prp nel semestre freddo rispetto a quello caldo, più in proporzione che in valore assoluto, e questo fatto (che va in controtendenza rispetto al nostro clima tipico) potrebbe essere il segno di una certa <mediterraneizzazione> del nostro clima, ma naturalmente servono più dati e più tempo per vedere se la tendenza sarà confermata o meno.

Si i modelli climatici da tempo vanno in questa direzione.

Universalmente conosciuta come "franzizzazione del clima"  :D ;D
  • Da casa vedo la Valsugana da Caldonazzo a Borgo. Lavoro a Trento, ho vissuto a Gardolo dalla nascita (1981) al 2008.
  • Davis Vantage Pro 2 (acquisto 2011)
  • -

Online MrPippoTN

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 22813
  • Sesso: Maschio
  • Presidente MTAA
    • Mostra profilo
    • MeteoRovereto.it
  • Località: Martignano, Trento
  • Quota: 380 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #99 il: Mar 10 Dicembre, 2019, 08:38:46 »
Riporto quanto ho appena scritto su Facebook in preda ad un momento di sconforto.

SOS INVERNO

In questi giorni, con l'aiuto di Alessio Bozzo, ho riordinato i dati meteo di Rovereto perché dovevo creare una presentazione per la mostra che verrà inaugurata venerdì al Museo Civico. Sono emerse cose che, viste con i miei occhi, definire allarmanti è un eufemismo.

A Rovereto raccogliamo dati dal 1882. Le 10 annate più fredde di tutta la serie, da allora ad oggi, sono tutte precedenti al 1912 mentre le 10 annate più calde di tutta la serie storica sono tutte concentrate negli ultimi 12 anni.

All'inizio della serie la temperatura media annua di Rovereto si aggirava intorno agli 11,5°C. Negli ultimissimi anni invece ci stiamo sempre più avvicinando a toccare i 15,5°C. Quasi 4°C di aumento in meno di 150 anni. Rispetto a questo dato io vorrei chiedere conto a Yuri Zwätschgebaum Brugnara. Reputi che sia un riscaldamento esacerbato dall'espansione dell'isola di calore urbana della città (ovvero dalla cementificazione)? Ci possono essere errori strumentali? Te lo chiedo perché se così non fosse, significherebbe che oggi a Rovereto c'è lo stesso clima di Firenze negli anni '70.

Fino agli anni '90, a Rovereto cadevano mediamente 40 cm di neve a stagione, negli ultimi 30 anni invece Rovereto cadono circa 20 cm di neve a stagione, ovvero la metà. Quando va bene, aggiungo io. E, sia ben chiaro, questo a parità di precipitazioni (quindi il calo della nevosità media è legato in modo inequivocabile all'aumento della temperatura).

Il riscaldamento globale non è un problema che riguarderà i nostri figli. Il riscaldamento globale è un problema che sta già riguardando la mia vita. E la sta rovinando.

A Natale deve fare freddo, invece oggi sembra inizio novembre. I sempre più rari episodi nevosi che gli scettici utilizzano per smentire ciò che sta accadendo, non bastano certo a tirarmi su di morale. Non mi resta che emigrare, e prima o poi lo farò perché in questo forno africano ho perso la felicità (seriamente).
A Natale deve fare freddo, invece oggi sembra inizio novembre. I sempre più rari episodi nevosi che gli scettici utilizzano per smentire ciò che sta accadendo, non bastano certo a tirarmi su di morale. Non mi resta che emigrare, e prima o poi lo farò perché in questo forno africano ho perso la felicità (seriamente).
« Ultima modifica: Mar 10 Dicembre, 2019, 14:02:59 da MrPippoTN »
  • Spesso mi trovo a Rovereto per ragioni di lavoro
  • Davis Vantage Pro2

Offline yakopuz

  • Veterano
  • ****
  • Post: 3457
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #100 il: Mar 10 Dicembre, 2019, 09:25:51 »
E riporto che lo dico da tempo che Trento é la Firenze degli anni 70, e la prospettiva e´di trasferirsi in Sicilia.
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline manolo

  • Socio MTAA 2019
  • Volto noto del forum
  • ****
  • Post: 2503
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Gardolo centro
  • Quota: 202 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #101 il: Mar 10 Dicembre, 2019, 10:37:14 »
minime ridicole in questo scorcio di dicembre 2019,il discorso del Pippo lo condivido pienamente,io il cambiamento climatico lo vivo sulla mia pelle senza bisogno di guardare i miei dati degli anni '70.....
qui a fondovalle siamo passati dalla misura delle nevicate alla misura delle brinate....dramma in corso  >:(
« Ultima modifica: Mar 10 Dicembre, 2019, 10:40:03 da manolo »
Se il clima fosse una banca sarebbe già stato salvato (H.Chavez)
La neve ci insegna, che per farsi notare, non c'è bisogno di far rumore

Offline ross

  • Socio MTAA 2019
  • Volto noto del forum
  • ****
  • Post: 1458
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Oberursel(Taunus)
  • Quota: 200 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #102 il: Mar 10 Dicembre, 2019, 10:59:43 »
Ripropongo questo studio che e' uscito su Nature nel 2018. Mostra come cambieranno le fasce climatiche nei prossimi anni:

https://www.nature.com/articles/sdata2018214/figures/1

Tutta l'Europa perdera' la divisione tra clima piu' Atlantico ad w e freddo-continentale ad E e diventra' simile al clima mediterraneo….
  • Roveretano di nascita, veneziano di sangue, scozzese d'adozione, austriaco per amore, trapiantato in Oxfordshire, emigrato in Assia
BAROMETER, n.
An ingenious instrument which indicates what kind of weather we are having. - A. Bierce, The Devil's Dictionary

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2019
  • Veterano
  • ****
  • Post: 3724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Evidenze del Global Warming
« Risposta #103 il: Mar 10 Dicembre, 2019, 11:25:08 »
E riporto che lo dico da tempo che Trento é la Firenze degli anni 70, e la prospettiva e´di trasferirsi in Sicilia.

In effetti ricordo che negli anni '70 quando andavo a trovare i parenti toscani in inverno più di una volta a Pistoia, ai piedi dell'Appennino tosco-emiliano, mi è successo di trovare i mucchi di neve ai lati delle strade e l'atmosfera mi pareva simile a quella di Trento in questi ultimi anni (anzi adesso a volte manco ci sono i mucchi perché proprio non nevica in certi inverni); le ultime volte che mi è capitato di andare in Toscana ultimamente sono rimasto quasi sconvolto dalla mitezza del clima invernale, rispetto a come lo ricordavo io; sono sensazioni così <a pelle> ovviamente, ma insomma... e mio padre, che lì c'è nato, ogni tanto ancora mi racconta di quando trovava l'acqua ghiacciata sul comodino alla mattina (anni '30/-40, ovviamente le case ai tempi erano riscaldate per modo di dire), e per andar sotto zero in una casa seppur poco riscaldata significa che fuori non fa certo caldo.

A questo proposito, per tirar su il morale al Pippo (è ironico ovviamente) riporto anche qui, aggiornandolo un po', quanto scritto qualche giorno fa su FB a proposito dell'intervallo fra il primo e ultimo sottozero a Trento:

<<PRIMO E ULTIMO SOTTOZERO A TRENTO SUD DAL 1977-1978 AD OGGI

Novembre è finito senza gelate e la prima temperatura sotto lo zero, per la 2^ volta dopo il 2014, è arrivata solo a dicembre, così mi son preso la briga di riportare per ogni stagione invernale la data della prima e dell’ultima minima negativa, col relativo intervallo in giorni fra le 2 date. Come prevedibile è emerso che l’<arco freddo> sta diminuendo di durata, ma la cosa particolare e un po’ inquietante è che è maggiore la diminuzione avvenuta nell’ultimo decennio 2010-2019 (in realtà manca ancora un inverno, quello che sta per cominciare*) rispetto al precedente 2000-2010 che non fra questo e gli ultimi 23 inverni precedenti, quelli del vecchio secolo in pratica (cioè dal 1977-78 al 1999-2000); non saranno magari dati da prendere per oro colato, soprattutto per i primi anni della serie, ma insomma direi che la tendenza è inequivocabile, così come l’accelerazione dell’ultimo decennio (anzi novennio ovviamente).* Per inciso, in questo inverno 2019-2020 la prima gelata è arrivata soltanto il 3/12, per cui con un ritardo di 13 giorni sul giorno medio dell’ultimo decennio (20/11) e di circa un mese sulla media del vecchio secolo...

In ogni caso ecco la regressione di questi 3 periodi:

1977-78 -> 1999-2000 = 151 gg medi fra 1° e ultimo sz (mediamente 02/11 – 02/04)
2000-01 -> 2009-2010 = 139 gg medi fra 1° e ultimo sz (mediamente 07/11 – 25/03)
2010-11 -> 2019-2020*= 110 gg medi fra 1° e ultimo sz (mediamente 20/11 – 09/03)

E’ un dato solo indicativo perché non considera il numero reale di gelate** ma solo la prima e l’ultima, però direi che la cosa è ugualmente significativa. In particolare impressiona la continua progressione recente della 1^ gelata più tardiva: dal 1977 al 2004 infatti non si era mai andati oltre il 17 novembre (era accaduto 3 volte: nel 1982, 1987 e 1993), poi da lì in avanti inizia l’escalation: 18/11/2005, 19/11/2008, 25/11/2010, 27/11/2013 e 11/12/2014, con quest’anno si porta al 2° posto rispetto al record del 2014; altra cosa significativa il fatto che nel vecchio secolo l’ultima gelata in media avveniva il 2 aprile, mentre dal 2005 in poi non ho più rilevato gelate in aprile, e quindi dall’ultima volta (8/4/2004) son passati già 15 anni.

E a proposito di record, nella mia serie di 42 inverni sono i seguenti:

prima gelata più precoce: 07/10/1994 (e sfiorata il 30/09/1995)
prima gelata più tardiva: 11/12/2014
<arco freddo> più lungo: 192 giorni (dal 7/10/1994 al 16/04/1995)
<arco freddo> più breve:  89 giorni (dall’11/12/14 al 09/03/2015)
ultima gelata più precoce: 20/2/2007
ultima gelata più tardiva: 30/4/1985 (e sfiorata il 09/05/1997)
 
**NB: per comodità ho considerato solo i valori inferiori a 0°c, anche se tecnicamente nella gelata rientrerebbe anche lo zero <pieno>; l’ho fatto perché nei primi anni della serie consideravo i valori arrotondati, per cui uno zero poteva anche essere ad esempio +0.3°, e quindi ho cercato così di ovviare a questo problema.

Per chi fosse interessato, allego il quadro completo:

                     
   inverno      prima gelata      ultima gelata      arco tempor.
                     
   1977-1978      15/11/1977      18/04/1978      155 gg
   1978-1979      06/11/1978      17/03/1979      132 gg
   1979-1980      04/11/1979      12/03/1980   b   130 gg
   1980-1981      03/11/1980      20/04/1981      169 gg
   1981-1982      25/10/1981      25/03/1982      152 gg
   1982-1983      17/11/1982      14/03/1983      118 gg
   1983-1984      24/10/1983      22/03/1984   b   151 gg
   1984-1985      03/11/1984      30/04/1985      179 gg
   1985-1986      25/10/1985      14/04/1986      172 gg
   1986-1987      04/11/1986      02/04/1987      150 gg
   1987-1988      17/11/1987      23/03/1988   b   128 gg
   1988-1989      01/11/1988      04/03/1989      124 gg
   1989-1990      08/11/1989      07/03/1990      120 gg
   1990-1991      05/11/1990      20/04/1991      167 gg
   1991-1992      21/10/1991      29/03/1992   b   161 gg
   1992-1993      19/10/1992      31/03/1993      164 gg
   1993-1994      17/11/1993      07/04/1994      142 gg
   1994-1995      07/10/1994      16/04/1995      192 gg
   1995-1996      26/10/1995      01/04/1996   b   159 gg
   1996-1997      01/11/1996      19/04/1997      170 gg
   1997-1998      26/10/1997      27/03/1998      153 gg
   1998-1999      31/10/1998      23/03/1999      144 gg
   1999-2000      13/11/1999      21/03/2000   b   130 gg
   2000-2001      11/11/2000      15/04/2001      156 gg
   2001-2002      04/11/2001      29/03/2002      146 gg
   2002-2003      09/11/2002      09/04/2003      152 gg
   2003-2004      25/10/2003      08/04/2004   b   167 gg
   2004-2005      16/11/2004      12/03/2005      117 gg
   2005-2006      18/11/2005      20/03/2006      123 gg
   2006-2007      03/11/2006      20/02/2007      110 gg
   2007-2008      07/11/2007      26/03/2008   b   141 gg
   2008-2009      19/11/2008      25/03/2009      127 gg
   2009-2010      16/10/2009      14/03/2010      150 gg
   2010-2011      25/11/2010      09/03/2011      105 gg
   2011-2012      16/11/2011      28/02/2012   b   105 gg
   2012-2013      29/10/2012      20/03/2013      143 gg
   2013-2014      27/11/2013      25/02/2014      91 gg
   2014-2015      11/12/2014      09/03/2015      89 gg
   2015-2016      24/11/2015      05/03/2016   b   103 gg
   2016-2017      09/11/2016      26/02/2017      110 gg
   2017-2018      19/11/2017      22/03/2018      124 gg
   2018-2019      18/11/2018      20/03/2019      123 gg
   2019-2020      03/12/2019                         b   
                     
b = anno bisestile  >>
  • Davis Vantage Vue