Natura > Escursioni e gite

25 luglio 2014: "caccia" alla neve in Val Sella!!!

(1/7) > >>

Giacomo da Centa:
25 luglio 2014, la salita al nevaio della Val Sella (Val Frassinera)

Ciao ragazzi,
come promesso ecco il reportage della mia piccola scarpinata di stamattina alla ricerca di quel nevaio visibile da Borgo Valsugana. Come già detto, l’eccezionalità del deposito sta nella quota incredibilmente bassa, soprattutto vista la stagione avanzata!


IL PUNTO DI PARTENZA





Per arrivarci bisogna risalire la Val Sella: da Borgo si va verso Olle, all’altezza del paese si gira a sinistra superando il ponte; dopo 50 metri (al capitello) si gira a destra imboccando la strada del versante destro della Val Sella (quindi non la strada “solita” che si fa per andare ad Arte Sella, ma quella sull’altro versante. Le due strade peraltro si ricongiungono più a monte). Vedendo il nevaio e avendo la mappa Trekkart – quelle del Cavazzani, qui sopra – sono salito in macchina fin che la strada incrociava la “Val Frassinera”, quindi ho parcheggiato a lato di un ponticello, a circa 780 m.


LA SALITA A PIEDI (CIRCA 45’/1 ORA)

A piedi si va su subito molto ripidi, il percorso è impegnativo perché il bosco è pure pieno di ramaglie abbandonate: comunque niente di eccezionale se uno è un filo abituato a camminare. A un certo punto la valle si fa molto incisa e stretta, per salire bisogna seguire il corso d’acqua. A partire dai 900 m di quota si vedono le prime piante divelte dalle valanghe. Le piante stese sono tante, lo spessore della neve nel canalone per me ha toccato punte di 8/10 metri in questo ultimo inverno. Le piante divelte sono perlopiù giovani ma non mancano esemplari di diversi anni di età.





A causa delle piante a terra la salita è lenta (bisogna passare sotto o sopra un sacco di tronchi e rami) ma tutto sommato sempre fattibile: sono salito con mia mamma che non è certo una montanara, anche se con la sua flemma penso arriverebbe anche sul K2. Salendo si passano 3-4 briglie senza mai vedere il nevaio.



A un certo punto si supera una briglia divelta dalle valanghe (!) e, dopo un cumulo di ghiaia si vede la lingua di neve!


IL NEVAIO







A naso la lunghezza del deposito è di almeno 200/250 metri, ovviamente risulta molto incassato e in ombra per quasi tutto il giorno, anche in estate. Probabilmente è lo sbocco naturale di diversi canali di valanga che scaricano alla testa della Val Frassinera dopo un salto di 200/300 metri. Stamattina tirava una brezzolina pazzesca, il mio termo a mercurio segnava 8° un metro sopra alla neve, in ombra. La neve è stra-compatta come su un ghiacciaio, ci sono persino buchi tipo crepacci-bonsai!



Nei punti di massimo spessore ci sono direi almeno 3/4 metri di neve dura (se si guarda alle mie spalle si vede un “muro”, lassù in cima), striata per il moto delle valanghe. Guardando gps e mappe, la neve inizia a circa 1080 m, mentre la testa del nevaio sarà sui 1150/1200 m. Pazzesco: la massa del nevaio non è da poco. Per me, arriva almeno fino a ottobre, poi bisognerà vedere quando arriverà la prima “rimpinguata”!

Tutto qui…buone foto e a presto!



Giacomo

ross:
Interessante Giacomo! Questa settimana ero a casa per un po' di ferie e ho notato anche io un paio di nevai, uno sulla Vigolana (ma sara' stato sui 1500) e uno sotto il Cornetto di Folgaria, nell'imbuto della Scanuppia, quello forse sui 1000m.

In Scozia ci sono diversi studi sui nevai stagionali che resistono nelle vallette (gullies) a nord tra gli 800m e 1000m. Spesso passano la stagione estiva, ma pare stia succedendo sempre più' di rado.  :ciaociao:

Fede:
Ottimo Giacomo, bel reportage!

manolo:
Devo farti i complimenti per l'ottimo reportage,non ero a conoscenza che resistessero nevai in Trentino a quella quota a fine luglio,una serie di coincidenze tra l'inverno supernevoso e l'estate fresca hanno reso possibile questo strordinario evento.
Grazie a te per aver condiviso l'ottima scoperta.

 :clap: :clap: :clap: :ciao:

trentinodoc:
ottimo lavoro come sempre Jack! applausi a scena aperta  :) :clap: :clap: :clap: :clap:

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa