Forum Meteo Trentino Alto Adige

Meteo => Il tempo sul Trentino - Alto Adige / Südtirol => Topic aperto da: Flavioski - Dom 14 Febbraio, 2021, 10:53:39

Titolo: Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Dom 14 Febbraio, 2021, 10:53:39
Inauguro qui il thread del nuovo anno per i riassunti mensili e stagionali con quello del recente gennaio:




GENNAIO 2021 a TRENTO SUD


Mese decisamente <old style> sia per le temperature che per la resistenza della neve al suolo, in una specie di circolo virtuoso favorito dall’effetto “albedo” che era piuttosto tipico degli inverni trentini del vecchio secolo ma che ultimamente era/è diventato molto meno frequente. Direi che la peculiarità di questo gennaio 2021 è stata quella di avere temperature sotto la media (anche rispetto a quella storica) con però un surplus precipitativo, fatto non molto frequente in quanto di solito a mesi invernali freddi corrispondono prp piuttosto scarse, come per esempio accaduto nel recente 2017 (ma gli esempi sono numerosi, a partire dal glaciale ma secchissimo inverno 1980-81), a parte le felici eccezioni come il gennaio 1985 che fu mediamente gelido e con 132 mm di prp, quasi tutte in forma nevosa.
Questo fatto si è riscontrato soprattutto nella media delle temperature massime, risultata di oltre 3°c inferiore rispetto ad entrambe le medie grazie soprattutto alla frequente nuvolosità e appunto all’effetto riflettente della neve quando il sole era presente; anche le minime sono risultate inferiori alla norma, ma in maniera meno vistosa e solo rispetto alla media recente. Va detto comunque che all’inizio della 2^ decade sono stati ripetutamente superati i -10° nei consueti punti più freddi della Val d’Adige trentina con picchi vicini ai -15°c, come non avveniva da anni.
Alla fine la media integrale mensile è risultata negativa, chiudendo a -0.4°c dopo aver però raggiunto -1.5° alla fine della 2^ decade prima di un parziale recupero nella più mite ultima decade mensile; si tratta del valore più basso dell’ultimo decennio, l’unico negativo assieme al gennaio 2017 che chiuse a -0.2° ma con molte meno prp (solo 7.2 mm contro oltre 100), come detto sopra.

E a proposito di prp, gennaio 2021 si piazza al 6° posto assoluto nella serie iniziata nel 1982 con i suoi 103.6 mm, preceduto solo dal 2014 (leader quasi inavvicinabile con 252.2 mm) e poi nell’ordine da 1985, 2001, 2008 e 1994, chiusi tutti con valori piuttosto simili e di poco oltre i 100 mm. E come nei migliori inverni i giorni con neve hanno superato quelli con pioggia, anche se la precipitazione più abbondante è stata interamente piovosa (a parte un’oretta di “splatters” nevosi) il giorno 22/1 con ben 42.2 mm caduti, una delle prp giornaliere più abbondanti di sempre per il mese di gennaio.

Capitolo neve: dopo l’abbuffata di fine dicembre l’anno è iniziato con una nuova nevicata a cavallo fra Capodanno e il giorno 2 per ulteriori 23 cm di neve (15 + 8), col manto al suolo che ha raggiunto lo spessore massimo di 52 cm il 2/1 per poi assestarsi notevolmente nei più miti giorni successivi. In seguito ci sono state solo altre due piccole nevicate con accumulo (0.5 + 0.5 cm il 6 e 21/1) e altre senza accumulo o con fiocchi fra la pioggia (compreso un breve e raro sfondamento da NW il giorno 29), ma in ogni caso la media 1970-2020 di gennaio (19.25 cm) è stata superata con 24 cm col progressivo stagionale salito a 81 cm, e a fine mese il manto al suolo resisteva ancora compatto seppur ridotto a 9-10 cm.

Completano il quadro 27 gelate, 20 brinate e ben 5 episodi di nebbia, quasi tutti con la tipica e ormai quasi dimenticata nebbiolina radente accompagnata dalla galaverna, caratteristica dei periodi molto freddi e con suolo innevato. Il föhn si è visto solo una volta e per poche ore (il 14/1), ma il rovescio della medaglia di questa atmosfera poco mossa è stato l’inquinamento, con le temibili polveri sottili che hanno superato la soglia dei 50 microgrammi per metro cubo per ben 7 volte, in pratica un’intera settimana in un mese.

Voto finale 8; anche se dopo le Feste non ci sono più state nevicate serie e nonostante una certa scaldata finale erano comunque anni che non si vedeva un gennaio così invernale nel vero senso del termine.

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integrale: -0.4°c ( - 2.6°c sulla media 2010-2020 e - 1.9°c sulla 1983-2005)
Prp: 103.6 mm ( + 58.4 mm sulla media 1982-2020)
Neve: 24 cm (+ 4.75 cm sulla media 1970-2020)
Media delle minime: - 3.6°c ( - 2.2°c sulla media 2010-2020 e + 0.3°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 3.6°c ( - 3.6°c sulla media 2010-2020 e - 3.2°c sulla 1983-2005)

Temp.min.mensile: assoluta = -9.3°c (11/1); media giornaliera integrale = -5.4°c (11/1)
Temp.max* mensile: assoluta = 8.8°c (31/1); media giornaliera integrale = 4.4°c (31/1)
Temp. minima + alta: 1.5°c (31/1)
Temp. max più bassa: -0.9°c (12/1)
Minimo dew-point: - 11.1°c (11-12/1)
Massimo dew-point: 5.6°c (31/1)
Minime da + 5°c in su: 0
Massime da 10°c in su: 0
Minime da 0 °c in giù: 27 (gg di gelo)
Massime da 5° in giù: 21
Massime da 0° in giù: 2 (gg di ghiaccio)
Medie giornaliere da 5°c in su: 0
Medie giornaliere da 2°c in giù: 28
Medie giornaliere da 0°c in giù: 15

Pressione minima: 995.2 hPa (23/1)
Pressione massima: 1028.0 hPa (18-19/1)

Giorni sereni = 10
Giorni variabili = 15
Giorni coperti = 6
Giorni con pioggia => 1 mm = 7 (e 8 totali)
Giorni con neve = 9 (di cui 4 con accumulo: 15 + 8 + 0.5 + 0.5 cm)
Giorni con temporale = 0 (0 fulminazioni rilevate)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 5 (e 0 gg con foschia/caligine)
Giorni con föhn = 1
Brinate = 20
Giorni con neve al suolo (>50%) = 31 (max hs 52 cm il 2/1)
Massimo rain-rate = 12.2 mm/h (22/1)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 7 (11-13-18-19-20-21-29/1)

VOTO : 8

* media oraria




Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mar 02 Marzo, 2021, 11:33:05
RIEPILOGO INVERNO 2020-2021 a TRENTO SUD

Ecco un breve riepilogo dell’inverno meteorologico appena terminato, in attesa del report più dettagliato. Che dire, per Trento Sud è stato uno dei migliori inverni del nuovo secolo, fermo restando che ormai avere 3 mesi con clima prettamente invernale è quasi impossibile anche qui in mezzo alle Alpi.

Nonostante il febbraio particolarmente mite infatti il trimestre D-G-F si è chiuso con una media integrale di 2.7°c (2.8°,-0.4°,5.7°), quasi in linea con la mia media storica di riferimento (1983-2005 -> 2.6°) e ben sotto rispetto alla media recente (2010-2020 -> 3.2°), mentre le prp con ben 388.6 mm (233.6+103.6+51.4) contro gli attesi 164.5 sono risultate più che doppie rispetto alla media, dopo un lungo periodo piuttosto secco.

E infine la neve: l’inverno ’20-’21 si piazza al 3° posto nel nuovo secolo come accumulo totale con 81 cm, preceduto solo dai 161.5 cm del 2005-2006 e dai 111 del 2008-2009, e al 2° per durata del manto al suolo (over 50%) con 38 giorni, a pari merito col 2008-2009 e dietro solo ai 91 giorni del 2005-2006. Insomma nonostante il finale un po’ scialbo un signor inverno, soprattutto per questi anni bollenti; il voto finale è un bel 7+, media fra il 9 di dicembre, l’8 di gennaio e il 5 di febbraio.

Nella foto: Piazza Duomo nel pomeriggio del 28/12/2020, poco dopo il termine della nevicata da mezzo metro (51 cm a Trento Sud), la più abbondante dell'inverno e una delle più intense di sempre.


(https://i.ibb.co/jbs1zxZ/DSCN5216-2.jpg) (https://ibb.co/jbs1zxZ)
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: MrPippoTN - Mar 02 Marzo, 2021, 12:20:18
RIEPILOGO INVERNO 2020-2021 a TRENTO SUD

Ecco un breve riepilogo dell’inverno meteorologico appena terminato, in attesa del report più dettagliato. Che dire, per Trento Sud è stato uno dei migliori inverni del nuovo secolo, fermo restando che ormai avere 3 mesi con clima prettamente invernale è quasi impossibile anche qui in mezzo alle Alpi.

Nonostante il febbraio particolarmente mite infatti il trimestre D-G-F si è chiuso con una media integrale di 2.7°c (2.8°,-0.4°,5.7°), quasi in linea con la mia media storica di riferimento (1983-2005 -> 2.6°) e ben sotto rispetto alla media recente (2010-2020 -> 3.2°), mentre le prp con ben 388.6 mm (233.6+103.6+51.4) contro gli attesi 164.5 sono risultate più che doppie rispetto alla media, dopo un lungo periodo piuttosto secco.

E infine la neve: l’inverno ’20-’21 si piazza al 3° posto nel nuovo secolo come accumulo totale con 81 cm, preceduto solo dai 161.5 cm del 2005-2006 e dai 111 del 2008-2009, e al 2° per durata del manto al suolo (over 50%) con 38 giorni, a pari merito col 2008-2009 e dietro solo ai 91 giorni del 2005-2006. Insomma nonostante il finale un po’ scialbo un signor inverno, soprattutto per questi anni bollenti; il voto finale è un bel 7+, media fra il 9 di dicembre, l’8 di gennaio e il 5 di febbraio.

Nella foto: Piazza Duomo nel pomeriggio del 28/12/2020, poco dopo il termine della nevicata da mezzo metro (51 cm a Trento Sud), la più abbondante dell'inverno e una delle più intense di sempre.


(https://i.ibb.co/jbs1zxZ/DSCN5216-2.jpg) (https://ibb.co/jbs1zxZ)

Veramente dai un voto più alto a dicembre che a gennaio? Ma fino a Natale ha fatto pena... Per me gennaio molto meglio!
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: yakopuz - Mar 02 Marzo, 2021, 16:36:10
Beh, l inverno vale per l´evento del 28 Dicembre che é appunto a Dicembre. Gennaio ha fatto freddo ma anche grosse lavate.
Il periodo fantastico in realtà dal 28 Dicembre al 10 Gennaio.
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: MrPippoTN - Mar 02 Marzo, 2021, 18:56:23
Beh, l inverno vale per l´evento del 28 Dicembre che é appunto a Dicembre. Gennaio ha fatto freddo ma anche grosse lavate.
Il periodo fantastico in realtà dal 28 Dicembre al 10 Gennaio.

Sì ma se su 31 giorni 27 fanno pena e 4 sono epici, dicembre complessivamente dovrebbe comunque avere un voto più basso rispetto a gennaio, dove ha nevicato anche a Capodanno e all'Epifania e poi ha fatto un gran freddo che ha garantito la resistenza della neve fino a fine mese, nonostante le lavate... Ma mi rendo conto che qui sconfiniamo nei gusti personali.

Piuttosto, ho un'altra domanda per Flavio, stavolta maggiormente statistica. Ma davvero come quantità e resistenza al suolo della neve quest'inverno si classifica rispettivamente al terzo posto (dopo il 2005-2006 e il 2008-2009) e al secondo posto (a pari merito con il 2008-2009 dopo il 2005-2006)? E il 2012-2013 dove lo mettiamo? A Gardolo (fonte: www.gardolo.it) l'accumulo stagionale del 2012-2013 è stato superiore a quello di quest'anno sia per quantità che per durata al suolo. Per quanto riguarda l'accumulo stagionale, gli 83 cm del 2012-2013 hanno superato i 73 di quest'anno, e quanto alla durata, leggo che a Gardolo quest'anno si è avuta la neve al suolo per 38 giorni come a Trento Sud, a fronte dei ben 50 giorni del 2012-2013... Possibile che a Trento Sud nel 2012-2013 la neve sia durata 12 giorni in meno che a Trento Nord?
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: yakopuz - Mar 02 Marzo, 2021, 19:20:51
Sì ma se su 31 giorni 27 fanno pena e 4 sono epici, dicembre complessivamente dovrebbe comunque avere un voto più basso rispetto a gennaio, dove ha nevicato anche a Capodanno e all'Epifania e poi ha fatto un gran freddo che ha garantito la resistenza della neve fino a fine mese, nonostante le lavate... Ma mi rendo conto che qui sconfiniamo nei gusti personali.

Piuttosto, ho un'altra domanda per Flavio, stavolta maggiormente statistica. Ma davvero come quantità e resistenza al suolo della neve quest'inverno si classifica rispettivamente al terzo posto (dopo il 2005-2006 e il 2008-2009) e al secondo posto (a pari merito con il 2008-2009 dopo il 2005-2006)? E il 2012-2013 dove lo mettiamo? A Gardolo (fonte: www.gardolo.it) l'accumulo stagionale del 2012-2013 è stato superiore a quello di quest'anno sia per quantità che per durata al suolo. Per quanto riguarda l'accumulo stagionale, gli 83 cm del 2012-2013 hanno superato i 73 di quest'anno, e quanto alla durata, leggo che a Gardolo quest'anno si è avuta la neve al suolo per 38 giorni come a Trento Sud, a fronte dei ben 50 giorni del 2012-2013... Possibile che a Trento Sud nel 2012-2013 la neve sia durata 12 giorni in meno che a Trento Nord?

Possibile di solito a Trento sud la neve dura molto meno che a Trento Nord perche nelle nevicate bagnate fa la differenza come accumuli a Trento Nord. Quest´anno la nevicata del 28 é stata leggermente piu abbondante a sud che a nord e ha compensato quella di capodanno che ha fatto l´opposto.
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: MrPippoTN - Mar 02 Marzo, 2021, 19:28:30
Possibile di solito a Trento sud la neve dura molto meno che a Trento Nord perche nelle nevicate bagnate fa la differenza come accumuli a Trento Nord. Quest´anno la nevicata del 28 é stata leggermente piu abbondante a sud che a nord e ha compensato quella di capodanno che ha fatto l´opposto.

Mah. Aspetto comunque un controllo del Flavio perché io nel 2012-2013 abitavo in via Chini (zona Ospedale / Viale Verona), quindi di fatto a Trento Sud... E mi era sembrato che avesse nevicato più di quest'anno e che la neve fosse durata di più: c'è stata una bella nevicata il 14-15 dicembre, poi ha nevicato a metà gennaio tra il 19 e il 20, poi l'11-12 febbraio e infine il 18 marzo. E ho chiamato in causa solo le nevicate da 15-20 cm perché in mezzo ci sono state altre spolverate. Praticamente ha fatto una bella nevicata al mese da dicembre a marzo, e ogni volta la neve è rimasta al suolo un bel po', a parte in marzo, forse. Come diavolo fa ad essere stato più nevoso quest'anno? Mi pare impossibile...
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 03 Marzo, 2021, 00:59:41
Mah. Aspetto comunque un controllo del Flavio perché io nel 2012-2013 abitavo in via Chini (zona Ospedale / Viale Verona), quindi di fatto a Trento Sud... E mi era sembrato che avesse nevicato più di quest'anno e che la neve fosse durata di più: c'è stata una bella nevicata il 14-15 dicembre, poi ha nevicato a metà gennaio tra il 19 e il 20, poi l'11-12 febbraio e infine il 18 marzo. E ho chiamato in causa solo le nevicate da 15-20 cm perché in mezzo ci sono state altre spolverate. Praticamente ha fatto una bella nevicata al mese da dicembre a marzo, e ogni volta la neve è rimasta al suolo un bel po', a parte in marzo, forse. Come diavolo fa ad essere stato più nevoso quest'anno? Mi pare impossibile...

Ecco le nevicate dell'inverno 2012-2013 a Trento Sud: 7 DIC cm 2 (e 2 gg con neve al suolo over 50%), 14-15 DIC cm 19 (e 24 gg al suolo), 19-20 GEN cm 12 (solo 3 gg al suolo per pioggia + föhn), 11-12 FEB cm 23 (e 6 gg al suolo), 21-25 FEB cm 4 (e solo 1 giorno con neve al suolo over 50%, il 22/2), 18 MAR cm 8 (idem, solo 1 giorno al suolo). In mezzo diverse altre nevicatine da 0.5 / 1 cm ma sempre al limite e senza copertura uniforme; in totale fanno 71 cm con 37 giorni complessivi di manto uniforme al suolo, uno in meno di quest'inverno e del 2008-2009.

Purtroppo come dice Yakopuz diverse nevicate di quell'inverno sono state al limite e con differenze anche clamorose fra zona e zona, non solo quella super-altimetrica dell'8 marzo (da me 8 cm ma solo 3 in riva all'Adige e già 20 soltanto una curva sopra casa mia con 21 cm a Gardolo) ma anche altre tipo a metà gennaio con mezzo cm cumulato in 4 giorni di neve mizza fra il 13 e il 16 o a fine febbraio, con soli 4 cm in ben 5 gg nevosi. Alla fine come n° di giorni con nevicate in effetti il 2012-2013 surclassa il 2020-2021 (ben 29 di cui 15 con accumulo contro 15 con 6), ma la resa di quest'anno è stata di gran lunga migliore a conti fatti, parlo sempre per Trento Sud ovviamente.

Discorso in parte analogo per il 2008-2009, con ben 34 nevicate grandi o piccole di cui 18 con accumulo, ma tanti episodi al limite o grandi lavate qui a Trento Sud per cui ad esempio si è interrotta già al 16/12/2008 la copertura uniforme delle nevicate di fine novembre e inizio dicembre, che invece in zona nord ha resistito per ben 71 giorni.

Per quanto riguarda i voti la cosa è sicuramente soggettiva; in particolare per dicembre ho dato un voto così alto non solo per il nevone di fine mese (che già da solo avrebbe meritato un 8) ma anche per le grandi nevicate sui monti di inizio mese, il record di prp (per la mia serie dal 1982 è stato il DIC più piovoso/nevoso battendo perfino il 2008) in uno dei mesi di norma più secchi e considerando il fatto che nonostante tutto le temperature non sono state così oscene come in altre zone d'Italia; certo è chiaro che comunque l'evento di fine anno ha pesato non poco, non lo nego.
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 03 Marzo, 2021, 16:33:01
FEBBRAIO 2021 a TRENTO SUD

Dopo l’illusione di una prima parte d’inverno “vecchio stampo”, febbraio ha provveduto a farci tornare sulla Terra: mese in gran parte secco ma con le uniche 3 prp, fra l’altro tutte in forma liquida (a parte qualche fiocco fra la pioggia il giorno 10) che hanno comunque permesso di raggiungere la media mensile, e una breve ondata fredda a metà mese che non è riuscita però a compensare il caldo della prima e soprattutto ultima decade, quando si è registrato il primo “ventello” stagionale il giorno 27, nonché la prima media giornaliera oltre i 10°c, unica di tutto il trimestre invernale. Singolare la lunga fase con caligine sahariana in sospensione nel cielo sereno fra il 23 e il 27 febbraio, ben 5 giorni di fila che da quando registro le osservazioni meteo non avevo mai rilevato.

Venendo ai numeri la media integrale mensile alla fine è stata di 5.7°c, valore che pone febbraio 2021 al 6° posto come più caldo dal 2007 dietro a 2020, 2007, 2017, 2014 e 2016, con anomalie più vistose nelle minime (soprattutto in confronto alla media storica) che non nelle max, pur a loro volta molto alte negli ultimi giorni del mese; a livello pluviometrico abbiamo già visto come i 51.4 mm caduti abbiano praticamente raggiunto la media 1982-2020 con soli 3 giorni piovosi in tutto il mese, cosa abbastanza frequente in questi ultimi anni. Da rimarcare il fatto che comunque il progressivo annuo di 155.0 mm sarebbe già quello atteso a fine marzo, nonostante di fatto non piova da oltre 20 giorni, a significare quanto poco regolari siano state le prp ultimamente.

Neve non pervenuta, a parte come dicevo qualche fiocco marcio il 10/2, mentre la neve caduta fra dicembre e gennaio è rimasta al suolo in maniera uniforme per i primi 3 giorni del mese (e 38 complessivi) per poi fondere rapidamente con i primi caldi, resistendo un po’ di più solo nei posti più freddi; completano il quadro 6 gelate, 6 brinate, 2 brevi episodi di föhn da N, il primo temporale di stagione con 25 fulminazioni rilevate il 7/2 e come dicevo sopra ben 5 giorni con caligine per sabbia sahariana in sospensione. Purtroppo il clima “poco mosso” da metà mese in poi ha favorito il ristagno degli inquinanti, con 7 sforamenti del limite delle polveri sottili e un picco di 69 microg/m3 di media giornaliera il 19/2.

Voto finale 5: non do meno dato che comunque le prp sono risultate nella norma e bene o male una breve fase fresca si è vista, ma febbraio ancora una volta si dimostra un mese tutt’altro che invernale in queste lande, terminando per il 3° anno di fila nettamente oltre la già alta media decennale; ultimo febbraio chiuso sottomedia il 2018, a sua volta dopo una serie di ben 4 sopra media di fila.

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:
Media integrale:  5.7°c ( + 0.9°c  sulla media 2010-2020  e + 1.6°c  sulla 1983-2005)
Prp:  51.4 mm  ( + 0.8 mm  sulla media 1982-2020)
Neve:  0 cm  (- 5.85 cm sulla media 1970-2020)
Media delle minime:   1.6°c  ( + 0.9°c  sulla media 2010-2020  e  + 3.8°c  sulla 1983-2005)
Media delle massime: 11.6°c ( + 1.5°c  sulla media 2010-2020  e  + 1.3°c  sulla 1983-2005)

Temp.min.mensile: assoluta = -4.2°c (15/2); media giornaliera integrale = -0.8°c (14/2)

Temp.max* mensile: assoluta = 21.0°c (27/2); media giornaliera integrale = 11.9°c (27/2) 
Temp. minima + alta: 5.2°c (21/2)
Temp. max più bassa: 2.8°c (12/2)
Minimo  dew-point:- 13.3°c (14/2)                         
Massimo dew-point:  7.2°c (20/2)
Minime da + 5°c in su: 1
Massime da 10°c in su: 16 (e 1 over 20°c) 
Minime da 0 °c in giù: 6 (gg di gelo)
Massime da 5° in giù: 1
Massime da 0° in giù: 0 (gg di ghiaccio)
Medie giornaliere da 5°c in su: 16 (e 1 over 10°c)
Medie giornaliere da 2°c in giù: 5
Medie giornaliere da 0°c in giù: 2 

Pressione 
minima:   992.6 hPa (8/2) 
Pressione massima: 1041.8 hPa (14/2)

Giorni sereni = 13
Giorni variabili = 10
Giorni coperti = 5
Giorni con pioggia => 1 mm = 3 (e 3 totali)
Giorni con neve = 1 (di cui 0 con accumulo)
Giorni con temporale = 1 (e 25 fulminazioni rilevate)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 7 gg con foschia + 5 con caligine x sabbia Sahara)
Giorni con föhn = 2
Brinate = 6
Giorni con neve al suolo (>50%) = 3 (max hs 8 cm l’1/2)
Massimo rain-rate = 9.4 mm/h (7/2)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 7 (17-18-19-20-24-25-26/2)

VOTO :  5

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Giacomo da Centa - Gio 04 Marzo, 2021, 22:06:17
Ciao, ricordo sempre il database di Danilo e Oscar su Gardolo: http://meteogardolo.altervista.org/nevicate.htm (http://meteogardolo.altervista.org/nevicate.htm)

Dai dati ho ricavato questo, l'ultimo è stato l'11° inverno più nevoso degli ultimi 44.

 (https://i.ibb.co/g9XWTNn/Neve-a-Gardolo-1976-2021.jpg) (https://ibb.co/g9XWTNn)
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Ven 05 Marzo, 2021, 23:25:56
RIEPILOGO INVERNO 2020-2021 a TRENTO SUD

Ecco un breve riepilogo dell’inverno meteorologico appena terminato, in attesa del report più dettagliato. Che dire, per Trento Sud è stato uno dei migliori inverni del nuovo secolo, fermo restando che ormai avere 3 mesi con clima prettamente invernale è quasi impossibile anche qui in mezzo alle Alpi.

Nonostante il febbraio particolarmente mite infatti il trimestre D-G-F si è chiuso con una media integrale di 2.7°c (2.8°,-0.4°,5.7°), quasi in linea con la mia media storica di riferimento (1983-2005 -> 2.6°) e ben sotto rispetto alla media recente (2010-2020 -> 3.2°), mentre le prp con ben 388.6 mm (233.6+103.6+51.4) contro gli attesi 164.5 sono risultate più che doppie rispetto alla media, dopo un lungo periodo piuttosto secco.

E infine la neve: l’inverno ’20-’21 si piazza al 3° posto nel nuovo secolo come accumulo totale con 81 cm, preceduto solo dai 161.5 cm del 2005-2006 e dai 111 del 2008-2009, e al 2° per durata del manto al suolo (over 50%) con 38 giorni, a pari merito col 2008-2009 e dietro solo ai 91 giorni del 2005-2006. Insomma nonostante il finale un po’ scialbo un signor inverno, soprattutto per questi anni bollenti; il voto finale è un bel 7+, media fra il 9 di dicembre, l’8 di gennaio e il 5 di febbraio.

Nella foto: Piazza Duomo nel pomeriggio del 28/12/2020, poco dopo il termine della nevicata da mezzo metro (51 cm a Trento Sud), la più abbondante dell'inverno e una delle più intense di sempre.


(https://i.ibb.co/jbs1zxZ/DSCN5216-2.jpg) (https://ibb.co/jbs1zxZ)

Aggiungo il dettaglio numerico:


RIEPILOGO INVERNO 2020-2021 (TRIMESTRE DIC-GEN-FEB: 90 gg)

Media integrale: 2.70°c ( - 0.5°c sulla media 2010-2020 e +0.1°c sulla 1983-2005)
Prp: 388.6 mm ( + 224.1 mm sulla media 1982-2020)
Neve: 81 cm ( + 41.15 cm sulla media 1970-2020) è solo x D-G-F
Media delle minime: - 0.6°c ( +- 0.0°c sulla media 2010-2020 e + 2.4°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 6.9°c ( - 1.4°c sulla media 2010-2020 e - 1.2°c sulla 1983-2005)

Temp. minima invernale: assoluta = - 9.3°c (11/1); media giorn. integr.= - 5.4°c (11/1)
Temp. massima invernale: assoluta = 21.0°c (27/2); media giorn. integr.= + 11.9°c (27/2)
Temp. minima + alta: + 5.2°c (21/2)
Temp. max più bassa: - 1.5°c (28/12)
Minimo dew-point: - 13.3°c (14/2)
Massimo dew-point: + 7.2°c (20/2)
Pressione minima: 987.4 hPa (28/12)
Pressione massima: 1041.8 hPa (14/2)

Giorni sereni = 29 (32.2%) -> (D-G-F: 6+10+13)
Giorni variabili = 37 (41.1%) -> (12+15+10)
Giorni coperti = 24 (26.7%) -> (13+6+5)
Giorni con pioggia > 1 mm = 18 (e 24 totali) -> (8+7+3 e 13+8+3)
Giorni con neve = 15 (di cui 6 con accumulo) -> (5+9+1 e 2+4+0)
Giorni con temporale = 3 (rilevate 51 fulminazioni) -> (2+0+1)
Giorni con nebbia = 5 (+ 7 gg con foschia e 5 con caligine Sahara) -> (0+5+0; 0+0+7; 0+0+5)
Giorni con föhn = 5 -> (2+1+2) e 10 da inizio stagione (SETT.)
Giorni con gelata (min <=0°c) = 47 -> (14+27+6) e 57 tot. da inizio stagione (NOV)
Giorni di ghiaccio (max <= 0°c) = 3 -> (1+2+0)
Giorni con media integrale <= 0°c: 21 -> (4+15+2)
Giorni con media integrale <= 2°c: 40 -> (7+28+5)
Giorni con media integrale => 5°c: 20 -> (4+0+16)
Giorni con media integrale => 8°c: 9 (e 1 over 10°c) -> (0+0+9)
Giorni con brinata = 35 -> (9+20+6) e 53 da inizio stagione (NOV.)
Giorni con neve al suolo > 50% = 38 -> (4+31+3)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 14 gg (max 75 il 20/1) -> (0+7+7)

VOTO : 7 + (media: D = 9; G = 8; F = 5)
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Sab 03 Aprile, 2021, 19:05:23
MARZO 2021 a TRENTO SUD

Il deciso cambio di “pattern” meteorologico avvenuto con la 2^ metà di febbraio è proseguito per tutto il mese di marzo, con conseguente prolungamento della fase molto secca cominciata l’11/2 e tuttora in corso. In tutto marzo infatti sono caduti solo 4.2 mm di pioggia (con un deficit di circa il 93% sulla media attesa), frutto di episodici rovesci e di un breve temporale, con l’ultima precipitazione seria (diciamo oltre i 2.5 mm) che risale al 10 febbraio; fortunatamente il progressivo annuo di 158.2 mm al 31/3 è pressoché in linea con la norma grazie al precedente surplus di gennaio e prima parte di febbraio.

Termicamente il mese è rimasto a lungo sotto entrambe le medie (recente e storica), ma la potente scaldata finale ha rialzato la media integrale che ha chiuso a 9.0°c dopo essere stata a lungo sottomedia (fino a 7.2°); tale valore è leggermente superiore rispetto alla mia media storica di riferimento 1983-2005 anche se resta inferiore di mezzo grado rispetto alla recente 2010-2020.
Notevole la differenza fra le minime, piuttosto basse e allineate con la vecchia media, e le max che invece hanno superato entrambe le medie; questo è stato favorito dal cielo spesso sereno e dalla bassa UR dovuta anche a frequenti situazioni favoniche, con escursioni diurne notevoli, spesso attorno ai 15° e con picchi fin sui 20°c.
Da segnalare il record storico per le mie rilevazioni (almeno dal 1977) per le max di marzo registrato il 31/3 con 28.2°c, valore che supera di poco i 28.1° del 17/3/2014, precedente record marzolino; per le minime non ci sono record ma sono comunque notevoli dati i tempi le 8 gelate registrate nel mese più altri 6 valori di “zero virgola”, numericamente superiori rispetto al precedente mese di febbraio.

Completano il quadro 9 brinate, un temporale con 23 fulminazioni rilevate il 5/3 e ben 9 episodi di föhn da N (rilevato il minimo dew-point della stagione invernale con -14.1° il 20/3), con valori minimi di UR costantemente sotto al 27% dal 15 al 24/3 compreso, fino ad un minimo del 16% il giorno 16; non si segnalano nevicate, neppure episodiche, anche se in montagna la copertura oltre i 1200 m circa è rimasta abbondante nonostante il caldo degli ultimi giorni.

Voto finale 6-, media fra il 4.5 per le prp e il 7 per le temperature, nonostante la scaldata finale.

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integrale: 9.0°c ( - 0.5°c sulla media 2010-2020 e + 0.2°c sulla 1983-2005)
Prp: 4.2 mm ( - 57.3 mm sulla media 1982-2020)
Neve: 0 cm (- 3.03 cm sulla media 1970-2020)
Media delle minime: 2.1°c ( - 2.1°c sulla media 2010-2020 e + 0.2°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 17.3°c ( + 1.0°c sulla media 2010-2020 e + 1.7°c sulla 1983-2005)

Temp.min.mensile: assoluta = -2.2°c (21/3); media giornaliera integrale = 4.6°c (19/3)
Temp.max* mensile: assoluta = 28.2°c** (31/3); media giornaliera integrale = 16.3°c (31/3)
** max record per marzo dal 1977, precedente 28.1° del 17/3/2014
Temp. minima + alta: 9.6°c (29/3)
Temp. max più bassa: 11.4°c (19/3)
Minimo dew-point: - 14.1°c (20/3) --> min. DP stagione invernale 2020-21
Massimo dew-point: 9.5°c (30/3)
Minime da + 5°c in su: 5
Massime da 20°c in su: 7
Minime da 0 °c in giù: 8 (gg di gelo)
Massime da 15° in giù: 11
Massime da 10° in giù: 0
Medie giornaliere da 10°c in su: 9 (e 3 over 15°c)
Medie giornaliere da 8°c in giù: 16
Medie giornaliere da 5°c in giù: 1

Pressione minima: 1004.0 hPa (14/3)
Pressione massima: 1036.5 hPa (2/3)

Giorni sereni = 20
Giorni variabili = 11
Giorni coperti = 0
Giorni con pioggia => 1 mm = 3 (e 4 totali)
Giorni con neve = 0
Giorni con temporale = 1 (e 23 fulminazioni rilevate)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 10 gg con foschia)
Giorni con föhn = 9
Brinate = 9
Giorni con neve al suolo (>50%) = 0
Massimo rain-rate = 10.4 mm/h (5/3)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 2 (12 e 26/3)

VOTO : 6-

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Sab 03 Aprile, 2021, 19:35:47
Ciao, ricordo sempre il database di Danilo e Oscar su Gardolo: http://meteogardolo.altervista.org/nevicate.htm (http://meteogardolo.altervista.org/nevicate.htm)

Dai dati ho ricavato questo, l'ultimo è stato l'11° inverno più nevoso degli ultimi 44.

 (https://i.ibb.co/g9XWTNn/Neve-a-Gardolo-1976-2021.jpg) (https://ibb.co/g9XWTNn)

In questi giorni ho rifatto ordine nei miei dati relativi alle nevicate; la media finale 1970-2020 è leggermente calata per alcuni piccoli errori di calcolo o trascrizione, ma sostanzialmente siamo lì: 46.22 cm, col decennio 2010-11/2019/20 drasticamente sceso a 22.40 cm mentre il più prolifico resta il 1970-79 con 66.09 cm, seguito dal 1980-89 con 57.30 cm. L'inverno 2020-2021 fa partire col piede giusto il nuovo decennio, speriamo abbia un buon seguito e non resti come temo una mosca bianca, vedremo.

Per quanto riguarda invece gli inverni più nevosi, da me a Trento Sud l'ultimo inverno si piazza meglio rispetto a Gardolo salendo all'8° posto assoluto; questa infatti è la mia top-ten:

1) 1977-78 = 201 cm
2) 1984-85 = 182 cm
3) 2005-06 = 161.5 cm
4) 1981-82 = 138 cm
5) 1976-77 = 115 cm
6) 2008-09 = 111 cm
7) 1985-86 = 102 cm
8) 2020-21 =  81 cm
9) 1990-91 =  74 cm
10) 2012-13= 71 cm

Ci sarebbero poi i 75 cm dell'inizio 1970 (G-F-M), ma il dato è parziale perché non ho i cm del 1969 (in teoria potrebbe piazzarsi meglio del 2020-21).


Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Sab 08 Maggio, 2021, 17:58:36
APRILE 2021 a TRENTO SUD

Mese con andamento in parte simile al precedente marzo, anche se con precipitazioni un po’ meno scarse (ma pur sempre inferiori alla media) e scaldata finale un po’ meno accentuata rispetto a quella tardo marzolina, conclusasi nei primi giorni di aprile con la max mensile di 29.7° registrata il giorno 1, contrariamente alle attese.
Alla fine comunque aprile 2021 con i suoi 12.1°c di media integrale è riuscito come già gennaio a chiudere termicamente sotto entrambe le medie e dall’inizio dell’anno è il 3° mese su 4 a terminare ben sotto la media recente (unica eccezione finora febbraio); nella mia recente serie dal 2007 questo aprile è il secondo più fresco dopo il 2008 che chiuse a 11.9° ed è davanti anche al fresco aprile 2012 che chiuse a 12.5°c di media integrale. Le minime con una media di 5.7°c si sono allineate perfettamente alla vecchia media 1983-2005 risultando di ben 2.7° inferiori rispetto alla recente (e bollente) 2010-2020, mentre le max con 19.2°c hanno leggermente superato la media storica, condizionate dalla scaldata iniziale, ma sono risultate inferiori rispetto alla media recente di oltre un grado e mezzo. Da segnalare che per ben 17 gg di fila, dal 4 al 20 compreso, le medie giornaliere sono sempre state inferiori rispetto ad entrambe le medie di riferimento, mentre è stato battuto anche il record di più basso dew-point per aprile dal 2010 con i -17.3°c registrati il 7 aprile, che superano i precedenti -16.2° del 7/4/2015 oltre a costituire il minor valore di DP di tutta la stagione invernale 2020-2021.

A livello pluviometrico continua sostanzialmente il periodo secco iniziato con la 2^ decade di febbraio, anche se per fortuna ci sono stati 2 discreti episodi piovosi fra 11 e 13 aprile (con neve a bassa quota e qualche fiocco anche in città oltre ad un temporale) e a fine mese, più alcune altre brevi piovute con accumulo scarso o nullo verso la metà di aprile. Complessivamente nel pluviometro sono finiti 56.8 mm contro un valore atteso di 91.4 mm (media 1982-2020), quindi con un deficit del 38% circa; a livello annuale invece il deficit è salito al 13% circa con 216.0 mm contro i 248.7 attesi al 30/4, per cui almeno per adesso l’anomalia risulta non troppo grave grazie ai primi 40 giorni del 2021 ricchi di prp.

Completano il quadro 3 brinate, 2 gelate (la minima di -1.8° è cmq lontana dal record di -4.0° dell’8/4/2003), un temporale con 45 fulminazioni rilevate il 12/4 e ben 10 episodi di föhn da N, con valori minimi di UR costantemente sotto al 30% per tutta la prima decade del mese e per buona parte della 2^ e 10 gg sotto al 20% fino ad un minimo dell’11% il giorno 6; questo ha determinato purtroppo alcuni incendi boschivi, fortunatamente poi spenti anche grazie alle piogge di metà mese. Infine è da segnalare un episodio nevoso a quote medio-basse con circa 20-30 cm di neve fresca attorno a 1200 m e qualche fiocco fino in città nelle fasi più intense fra il 12 e il 13 aprile.

Voto finale 7+, media fra il 5.5 per le prp e il 9 per le temperature.

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integrale: 12.1°c ( - 2.1°c sulla media 2010-2020 e - 0.1°c sulla 1983-2005)
Prp: 56.8 mm ( - 34.6 mm sulla media 1982-2020)
Neve: 0 cm (20-30 cm oltre i 1200 m)
Media delle minime: 5.7°c ( - 2.7°c sulla media 2010-2020 e - 0.0°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 19.2°c ( - 1.6°c sulla media 2010-2020 e + 0.6°c sulla 1983-2005)

Temp.min.mensile: assoluta = -1.8°c (8/4); media giornaliera integrale = 4.9°c (7/4)
Temp.max* mensile: assoluta = 29.7°c (1/4); media giornaliera integrale = 17.9°c (2/4)
Temp. minima + alta: 12.3°c (26/4)
Temp. max più bassa: 11.2°c (7-11/4)
Minimo dew-point: - 17.3°c** (7/4) --> min. DP stagione invernale 2020-21
                               ** DP record per aprile dal 2010, precedente -16.2° del 7/4/2015
Massimo dew-point: 15.7°c (30/4)
Minime da +10°c in su: 6
Massime da 20°c in su: 11
Minime da 0 °c in giù: 2 (gg di gelo)
Massime da 15° in giù: 6
Medie giornaliere da 15°c in su: 8 (ma 0 over 18°c)
Medie giornaliere da 10°c in giù: 11
Medie giornaliere da 5°c in giù: 1
Pressione minima: 1001.1 hPa (6/4)
Pressione massima: 1028.0 hPa (9/4)

Giorni sereni = 12
Giorni variabili = 14
Giorni coperti = 4
Giorni con pioggia => 1 mm = 5 (e 11 totali)
Giorni con neve = 1 (12/4, mista)
Giorni con temporale = 1 (e 45 fulminazioni rilevate)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 1 g. con foschia)
Giorni con föhn = 10 (min UR 11% il 6/4)
Brinate = 3Giorni con neve al suolo (>50%) = 0
Massimo rain-rate = 16.4 mm/h (12/4)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0

VOTO : 7+
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mar 15 Giugno, 2021, 19:58:44
MAGGIO 2021 a TRENTO SUD

Maggio si è chiuso con una media integrale di 16.2°c, piuttosto nettamente sotto entrambe le medie termiche (-0.8° sulla vecchia 1983-2005 e -1.4° sulla più recente 2010-2020) nonostante un parziale recupero negli ultimi giorni del mese; si tratta del 4° mese sui primi 5 dell’anno che termina sotto la media recente e del 3° su 5 sotto la media storica, fatto notevole in questo decennio di gran riscaldamento. Non ci sono stati picchi di freddo esagerati (solo 6.6° la minima assoluta), ma una serie di giornate chiuse sotto la media sia per le minime (17 sotto i 10°c) che per le massime (nessun “trentello” e “solo” 7 oltre i 25°c) con una sola media giornaliera oltre i 20°c (il 10/5); alla fine la media mensile risulta piuttosto lontana dai recenti record negativi del 2019 (15.2°) e 2013 (15.7°), ma comunque si piazza al 3° posto negli ultimi 15 anni come maggio più fresco.

A livello pluviometrico maggio 2021 con i suoi 139.4 mm chiude di 32 mm sopra la media storica 1982-2020 di 107.4 mm, sanando quasi completamente il deficit accumulato nella prima parte della primavera visto che i 355.4 mm caduti dall’inizio dell’anno fino al 31/5 sono praticamente allineati con i 356.1 attesi secondo la media storica a fine maggio. Anche in questo caso non ci sono state piogge esagerate seguite magari da lunghi periodi secchi, ma è il frutto di diverse giornate piovose (18 in totale di cui 14 oltre 1 mm) anche se solo 2 hanno superato i 20 mm giornalieri di accumulo: il giorno 1 con 25.0 mm e soprattutto l’11/5 con 34.4 mm caduti nelle 24 ore.

Pian piano andando verso l’estate cominciano anche i temporali; sono stati 7 in tutto il mese con 84 fulminazioni rilevate, un rain-rate massimo di 70.6 mm/h il 22/5 e una breve grandinata il giorno 7: anche qui niente di esagerato, ma del resto quassù il top di solito si raggiunge in piena estate.

Da segnalare infine il vento, che ha soffiato ad almeno 11 km/h per 28 giorni su 31 con un paio di episodi di föhn (UR scesa al 26% il giorno 7 e al 25% il 20) e diversi episodi di brezza da S o raffiche temporalesche seppur non troppo violente (max 32.2 Km/h il 23/5); anche in questo caso comunque nulla di eccezionale, in quanto maggio normalmente è uno dei mesi più ventosi dell’anno nella nostra conca, per il resto non troppo ventilata.


Voto finale direi 8, col giusto compromesso fra sole e pioggia e con temperature piacevolmente fresche, almeno dal mio punto di vista.

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integrale: 16.2°c ( - 1.4°c sulla media 2010-2020 e - 0.8°c sulla 1983-2005)
Prp: 139.4 mm ( + 32.0 mm sulla media 1982-2020)
Media delle minime: 9.8°c ( - 1.8°c sulla media 2010-2020 e - 0.4°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 23.0°c ( - 1.2°c sulla media 2010-2020 e - 0.8°c sulla 1983-2005)

Temp.min.mensile: assoluta = 6.6°c (8/5); media giornaliera integrale = 11.7°c (24/5)
Temp.max* mensile: assoluta = 29.7°c (10/5); media giornaliera integrale = 21.2°c (10/5)
Temp. minima + alta: 15.1°c (31/5)
Temp. max più bassa: 13.2°c (24/5)
Minimo dew-point: - 1.8°c (8/5)
Massimo dew-point: 16.7°c (23/5)
Minime da +12°c in su: 4 (e 1 over 15°c)
Massime da 25°c in su: 7
Minime da 8°c in giù: 6
Massime da 20° in giù: 2
Medie giornaliere da 18°c in su: 5 (e 1 over 20°c)
Medie giornaliere da 15°c in giù: 8 (e 1 under 12°c)

Pressione minima: 1001.5 hPa (13/5)
Pressione massima: 1021.5 hPa (9/5)

Giorni sereni = 5
Giorni variabili = 21
Giorni coperti = 5
Giorni con pioggia=>1mm = 14 (e 18 totali)
Giorni con grandine = 1
Giorni con temporale = 7 (e 84 fulminazioni rilevate)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 0 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 2 (min UR 25% il 20/5)
Brinate = 0
Massimo rain-rate = 70.6 mm/h (22/5)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0

VOTO : 8

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Bernie - Gio 17 Giugno, 2021, 10:07:50
Grande Flavio! Grazie
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Dom 11 Luglio, 2021, 09:51:30
GIUGNO 2021 a TRENTO SUD

Dopo una primavera quasi vecchio stile il mese di giugno si è messo d’impegno per rompere le uova nel paniere, risultando il 2° più caldo della serie 2007-2021 con una media integrale di 24.3°c (dietro al folle giugno 2019 che chiuse a 25.2° e davanti al 2017 terminato con 23.8°; nettamente staccati gli altri, tutti ben sotto i 23°c per intenderci) e probabilmente il 3° più caldo del nuovo secolo considerando il 2003 di cui non ho ricalcolato le medie, ma che dovrebbe essere ancora davanti.

Non è andata meglio a livello pluviometrico, dato che nella serie 1982-2021 questo giugno è risultato il 2° più secco con soli 28.0 mm caduti, dietro solamente al solito 2019 che chiuse a 20.8 mm e davanti al 1994 che con i suoi 30.6 mm ha detenuto a lungo il record di giugno più secco prima di questo ultimo triennio.

A riprova del gran caldo oltre alle 6 notti tropicali e ai 23 “trentelli” (di cui 21 consecutivi dal 10/6 a fine mese) vanno segnalati 11 giorni consecutivi con max zero termico da 4000 m in su (dal 13 al 23/6) e ben 8 medie giornaliere superiori ai 27°c, il doppio di quelle registrate nell’intera estate del 2020, con al contrario nessuna sotto i 20°c; si è trattato insomma di un caldo costante ma perlomeno (se non mi son perso qualcosa) senza record assoluti, anche se qualcuno è stato avvicinato tipo la minima più alta ad esempio. Luglio per fortuna è cominciato con un piglio diverso e finora più godibile, sperando continui così il più a lungo possibile.

Completano il quadro 5 temporali con 528 fulminazioni rilevate, un episodio di föhn da N il giorno 13 con l’UR scesa fino al 24% e ben 3 giorni consecutivi con caligine per sospensione di sabbia sahariana fra il 19 e il 21/6, giorno quest’ultimo in cui si è registrato un raro superamento estivo della soglia dei 50 microgrammi/m3 delle polveri sottili (media nelle 24 ore); questi episodi “sahariani” un tempo rari e di breve durata negli ultimi anni stanno aumentando la loro frequenza e intensità, vedremo nel prossimo futuro se questa tendenza proseguirà o se invece si tratterà di una normale fluttuazione.

Dovendo assegnare un voto direi che un bel 4 è già un regalo, almeno dal mio punto di vista…

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 24.3°c (+ 1.9°c sulla media 2010-2020 e + 4.0°c sulla 1983-2005)
Prp: 28.0 mm (- 72.5 mm sulla media 1982-2020)
Media delle minime: 17.3°c (+ 1.0°c sulla media 2010-2020 e + 3.7°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 32.1°c (+ 2.6°c sulla media 2010-2020 e + 5.1°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = 12.4°c (3/6); media giornaliera integrale = 20.1°c (6-7/6)
Temp. max* mensile: assoluta = 36.4°c (28/6); media giornaliera integrale = 28.3°c (21/6)
Temp. minima + alta: 23.3°c (18/6)
Temp. max più bassa: 24.1°c (7/6)
Minimo dew-point : 9.4°c (1/6)
Massimo dew-point: 22.3°c (19/6)
Minime da +20°c in su: 6 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 23 (giorni tropicali)
Medie giornaliere da 25°c in su: 12
Medie giornaliere da 27°c in su: 8
Medie giornaliere da 20°c in giù: 0

Pressione minima: 1005.3 hPa (30/6)
Pressione massima: 1023.8 hPa (4/6)
[/color][/size]
[/color]Giorni sereni = 11[/size]
[/color]Giorni variabili = 18[/size]
[/color]Giorni coperti = 1[/size]
[/color]Giorni con pioggia=>1mm = 4 (e 8 totali)[/size]
[/color]Giorni con grandine = 0[/size]
[/color]Giorni con temporale = 5 (con 528 fulminazioni)[/size]
[/color]Giorni con lampi (da ts lontani) = 4[/size]
[/color]Giorni con nebbia = 0 (e 5+3=8 gg con foschia/caligine Sahara)[/size]
[/color]Giorni con föhn = 1 (minima UR 24% il 13/6)[/size]
[/color]Brinate = 0[/size]
[/color]Massimo rain-rate = 145.8 mm/h (23/6)[/size]
[/color]Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 1 giorno (55 µg/m3 il 21/6)[/size]
[/color][/size]
[/color]VOTO : 4[/size]
[/color][/size]
[/color]* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Bernie - Lun 12 Luglio, 2021, 11:49:27
Sempre top Flavio grazie!
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mar 13 Luglio, 2021, 22:51:05
Sempre top Flavio grazie!

Ti ringrazio, adesso però dopo un giugno quasi da record di caldo e secco spero di poter commentare un mese più fresco e movimentato; direi che per il momento non siamo partiti male, anzi!
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Bernie - Ven 16 Luglio, 2021, 22:50:07
Sembra di sì anche se la prossima settimana sarà calda...
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: elnino - Mar 03 Agosto, 2021, 16:08:30
Segnalo i seguenti record storici di precipitazione fatti segnare nello scorso luglio:

Cembra 257 mm (dati dal 1897)
Pergine 223 mm (dati dal 1887)
Predazzo 222 mm (dati dal 1896)
Cavalese 207 mm (dati dal 1882)

Peraltro è la seconda volta in appena 8 mesi (dopo dicembre 2020) che vengono battuti record ultra-centenniali di precipitazione mensile nel Trentino nord-orientale!

Nel frattempo qui a Berna abbiamo avuto il luglio più piovoso da almeno il 1797 (263 mm, anomalia +148%), nonché il trimestre maggio-luglio più piovoso (624 mm, +86%).
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 04 Agosto, 2021, 09:29:11
Segnalo i seguenti record storici di precipitazione fatti segnare nello scorso luglio:

Cembra 257 mm (dati dal 1897)
Pergine 223 mm (dati dal 1887)
Predazzo 222 mm (dati dal 1896)
Cavalese 207 mm (dati dal 1882)

Peraltro è la seconda volta in appena 8 mesi (dopo dicembre 2020) che vengono battuti record ultra-centenniali di precipitazione mensile nel Trentino nord-orientale!

Nel frattempo qui a Berna abbiamo avuto il luglio più piovoso da almeno il 1797 (263 mm, anomalia +148%), nonché il trimestre maggio-luglio più piovoso (624 mm, +86%).


Ottobre 2018, novembre 2019, dicembre 2020 e adesso luglio 2021: ok che da sempre l'andamento delle precipitazioni è abbastanza irregolare nel tempo, ma questa concentrazione di record storici in così pochi anni (inframezzati fra l'altro da importanti siccità) è abbastanza inquietante dal mio punto di vista.

La prima cosa che mi viene in mente è l'equazione "più calore = più energia = maggior contenuto d'acqua nelle nubi"; naturalmente le cose non sono così semplici e lineari, ma non credo di essere completamente fuori strada. E sono altresì convinto che da qui ai prossimi 3 o 4 anni di record ne vedremo ancora, sperando di essere smentito.
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: El Bonve - Mer 04 Agosto, 2021, 11:17:04
Ottobre 2018, novembre 2019, dicembre 2020 e adesso luglio 2021: ok che da sempre l'andamento delle precipitazioni è abbastanza irregolare nel tempo, ma questa concentrazione di record storici in così pochi anni (inframezzati fra l'altro da importanti siccità) è abbastanza inquietante dal mio punto di vista.

La prima cosa che mi viene in mente è l'equazione "più calore = più energia = maggior contenuto d'acqua nelle nubi"; naturalmente le cose non sono così semplici e lineari, ma non credo di essere completamente fuori strada. E sono altresì convinto che da qui ai prossimi 3 o 4 anni di record ne vedremo ancora, sperando di essere smentito.
Naturalmente faremo tutti i record possibili e immaginaabili fuorché l’unico che ci interesserebbe realmente - mese più nevoso di sempre.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 04 Agosto, 2021, 12:22:15
Naturalmente faremo tutti i record possibili e immaginaabili fuorché l’unico che ci interesserebbe realmente - mese più nevoso di sempre.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Mai dire mai... 

 :benedizione: :crossfingers: :snow: :mondoarance: :soloneve:

 ;D ;D :P
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: yakopuz - Mer 04 Agosto, 2021, 12:28:59
Mai dire mai... 

 :benedizione: :crossfingers: :snow: :mondoarance: :soloneve:

 ;D ;D :P

Beh dai il 27 Dicembre scorso ci siamo arrivati vicini. Precipitazioni intense e neve. Certo é una combinazione davvero rara ma magari una botta di culo ogni 5 anni di carestia arriva ...
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 04 Agosto, 2021, 12:45:19
Beh dai il 27 Dicembre scorso ci siamo arrivati vicini. Precipitazioni intense e neve. Certo é una combinazione davvero rara ma magari una botta di culo ogni 5 anni di carestia arriva ...

E' vero, in effetti se non ricordo male nel mio archivio 50ennale dovrebbe trattarsi della nevicata più intensa nell'arco di 24 ore.

A questo punto come dice El Bonve non resta che puntare al record mensile!    ;D

Anche se in effetti la vedo dura superare i 177 cm (dato Gardolo) del gennaio 1985...    ::)
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: El Bonve - Mer 04 Agosto, 2021, 13:25:27

Anche se in effetti la vedo dura superare i 177 cm (dato Gardolo) del gennaio 1985...    ::)
Io punto a farli in una singola nevicata.

Di 12 ore.
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Giacomo da Centa - Mer 04 Agosto, 2021, 21:06:55
Io punto a farli in una singola nevicata.

Di 12 ore.

Con questo clima dopato nelle precipitazioni, mai dire mai.
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Gio 05 Agosto, 2021, 10:30:37
Con questo clima dopato nelle precipitazioni, mai dire mai.

Asticella a circa 50 cm allora, visto che lo scorso 27 dicembre 2020 si arrivò a 51 cm in 13 ore (e circa 47-48 in 12 ore); questo almeno a Trento Sud ovviamente.

E chissà che non arrivi la medaglia d'oro... a me andrebbe bene anche ex-aequo come alle ultime olimpiadi, sia chiaro!  ;D 
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 08 Settembre, 2021, 10:55:08
LUGLIO 2021 a TRENTO SUD

Mese quasi antitetico rispetto al precedente giugno, che era stato il 2° più secco della serie iniziata nel 1982 e il 2° più caldo dal 2007 (in entrambi i casi al primo posto c’è il recente giugno 2019); luglio 2021 viceversa è risultato il 2° più piovoso dal 1982 (dietro al 2014) e il più fresco degli ultimi 6 anni dopo il folle 2015, oltre a sfiorare con 7 grandinate il record di 8 giorni con grandine del luglio 1998.

La temperatura media integrale è stata di 23.4°c, come dicevo la più bassa degli ultimi 6 anni in luglio oltre a risultare inferiore di quasi 1°c rispetto ai 24.3° di giugno, con anomalia più evidente nelle massime che non nelle minime anche a causa della frequente nuvolosità e precipitazioni (pur non mancando qualche breve fiammata calda); i giorni tropicali (max => 30°c) sono stati 20 e le notti tropicali (min => 20°c) solo 3, decisamente meno rispetto a giugno e in linea con le vecchie medie di luglio ma ben sotto rispetto a quella dell’ultimo decennio, di circa 2.5 gg per sia per i “trentelli” che per le “tropical”, e infine ci sono state 4 medie giornaliere inferiori a 20°c contro le zero di giugno.

Tornando alle prp va detto che il totale mensile è stato di 233.4 mm, l’unico luglio dopo i 251.4 mm del 2014 a superare i 200 mm mensili nella serie 40ennale; inoltre è piovuto poco o tanto in 18 gg su 31, con 11 gg di pioggia oltre 1 mm e ben 8 gg oltre i 10 mm giornalieri di cui 3 oltre i 30 mm, con un picco di 49.6 mm il 22/7, quando si è raggiunta anche la massima intensità delle prp con un max rain-rate di 256.0 mm/h e quasi 36 mm di pioggia caduti in soli 20 minuti. Grazie a questo exploit il progressivo annuo con 616.8 mm a fine mese ha superato la media di 565.5 mm attesa al 31/7, dopo un inizio d’anno che poco o tanto aveva fin qui fatto registrare un deficit precipitativo.

Già detto del “quasi record” per i 7 giorni con grandine, completano il quadro 11 gg con temporale per ben 5897 fulminazioni rilevate, valore indicativo ma direi molto significativo (fra parentesi alcuni fulmini sono caduti in piena città causando qua e là qualche danno alle linee e apparati elettrici), e poi un episodio di föhn da N il giorno 19 con l’UR scesa fino al 23% e un giorno con caligine per sospensione di sabbia sahariana (il 12/7), anche in questo caso comunque meno rispetto al recente giugno.

Come voto darei un 7 ma non di più: di positivo c’è sicuramente la relativa frescura proprio nel mese statisticamente più caldo dell’anno, ma a prezzo di fenomeni a volte violenti che hanno causato parecchi danni in giro per la regione e non solo.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 23.4°c (- 0.9°c sulla media 2010-2020 e + 0.6°c sulla 1983-2005)
Prp: 233.4 mm (+ 124.5 mm sulla media 1982-2020) -> 2° lug.+ piovoso dopo il 2014 (dal 1982)
Media delle minime: 17.2°c (- 0.8°c sulla media 2010-2020 e + 1.4°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 30.6°c (- 1.3°c sulla media 2010-2020 e + 0.8°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = 14.5°c (14/7); media giornaliera integrale = 17.8°c (14/7)
Temp. max* mensile: assoluta = 36.2°c (7/7); media giornaliera integrale = 27.8°c (19/7)
Temp. minima + alta: 21.2°c (24/7)
Temp. max più bassa: 23.0°c (14/7)
Minimo dew-point: 11.1°c (1/7)
Massimo dew-point: 23.5°c (24/7)
Minime da +20°c in su: 3 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 20 (giorni tropicali)
Medie giornaliere da 25°c in su: 8
Medie giornaliere da 27°c in su: 3
Medie giornaliere da 20°c in giù: 4

Pressione minima: 1004.9 hPa (13-31/7)
Pressione massima: 1019.1 hPa (23/7)

Giorni sereni = 8
Giorni variabili = 16
Giorni coperti = 7
Giorni con pioggia =>1mm = 11 (e 18 totali)
Giorni con grandine = 7 -> 2° posto dal 1983 dopo gli 8 gg del 1998
Giorni con temporale = 11 (con 5897 fulminazioni)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 6
Giorni con nebbia = 0 (e 3+1=4 gg con foschia/caligine Sahara)
Giorni con föhn = 1 (minima UR 23% il 19/7)
Brinate = 0
Massimo rain-rate = 256.0 mm/h (22/7)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 7
* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 08 Settembre, 2021, 11:05:45
AGOSTO 2021 a TRENTO SUD

Dopo un giugno caldo e molto secco e un luglio viceversa molto piovoso e temporalesco, il terzo ed ultimo mese estivo è stato un po’ una via di mezzo, relativamente fresco (tranne una fiammata poco prima di metà mese, culminata proprio il giorno di Ferragosto) ma anche piuttosto secco, una volta esauriti gli ultimi forti temporali di luglio che si sono protratti nei primi 5 giorni di agosto e che hanno lasciato come eredità una piena piuttosto importante del fiume Adige.

Dicevo di un mese relativamente fresco, soprattutto per i canoni recenti; infatti la media integrale mensile è stata di 22.2°c, risultando inferiore non solo rispetto alla media recente (di 1.4°c) ma anche rispetto a quella storica (di mezzo grado), impresa quest’anno già riuscita in gennaio, aprile e maggio, un piccolo record almeno per l’ultimo decennio. Ci sono stati 16 “trentelli” e una sola notte tropicale, peraltro solo per un paio di decimi, mentre le medie giornaliere inferiori ai 20°c sono state 8, il doppio di quelle registrate nei primi 2 mesi estivi.

A livello pluviometrico agosto si è concluso sotto la media 1982-2020 con 71.8 mm contro gli attesi 96.8, e come dicevo prima se togliamo i primi 5 giorni del mese in cui è caduta oltre la metà della pioggia agostana restano parecchi giorni piuttosto secchi, interrotti solo da un paio di temporali (il 16/8 con 21.0 mm e il 30/8 con 8.8 mm) e poco altro.

Completano il quadro 1845 fulminazioni rilevate in 6 episodi temporaleschi (meno di un terzo di quelle di luglio), una grandinata nella notte fra il 31/7 e il 1° agosto e 4 episodi di föhn da N, non pochi per un mese estivo.

Come voto darei un 7-, come media fra le buone temperature (eccetto il periodo Ferragostano) e le piogge un po’ scarse e mal distribuite nel tempo e nello spazio.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 22.2°c (- 1.4°c sulla media 2010-2020 e - 0.5°c sulla 1983-2005)
Prp: 71.8 mm (- 25.0 mm sulla media 1982-2020)
Media delle minime: 16.0°c (- 1.7°c sulla media 2010-2020 e + 0.4°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 29.8°c (- 1.3°c sulla media 2010-2020 e - 0.0°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = 9.6°c (29/8); media giornaliera integrale = 16.8°c (29/8)
Temp. max* mensile: assoluta = 36.1°c (12/8); media giornaliera integrale = 27.6°c (15/8)
Temp. minima + alta: 20.1°c (15/8)
Temp. max più bassa: 20.5°c (1/8)
Minimo dew-point: 8.2°c (29/8)
Massimo dew-point: 25.0°c (15/8)
Minime da +20°c in su: 1 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 16 (giorni tropicali)
Medie giornaliere da 25°c in su: 4
Medie giornaliere da 27°c in su: 1
Medie giornaliere da 20°c in giù: 8

Pressione minima: 1004.1 hPa (16/8)
Pressione massima: 1022.5 hPa (14/8)

Giorni sereni = 11
Giorni variabili = 18
Giorni coperti = 2
Giorni con pioggia=>1mm = 7 (e 13 totali)
Giorni con grandine = 1
Giorni con temporale = 6 (con 1845 fulminazioni)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 7
Giorni con nebbia = 0 (e 1 g. con foschia)
Giorni con föhn = 4 (minima UR 31% il 27/8)
Brinate = 0
Massimo rain-rate = 89.4 mm/h (16/8)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 7-

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Lun 18 Ottobre, 2021, 16:19:29
SETTEMBRE 2021 a TRENTO SUD

Settembre si è chiuso con una media integrale di 19.6°c, un valore superiore di 0.8° rispetto alla media recente 2010-2020 e di 1.4° rispetto alla vecchia 1983-2005; meno male che almeno c'è stato un recupero finale, perché verso metà mese la media aveva toccato i 20.8°c, esattamente il 15/9 e poi ancora il 18, per poi scendere nella terza decade. Non si tratta comunque del settembre più caldo della mia serie dal 2007, in quanto ci sono ben 3 anni in cui è stata raggiunta o superata la soglia dei 20° (nel 2011 con 21.0°, nel 2016 con 20.2° e nel 2018 con 20.0°), ma in ogni caso il 2021 raggiunge il 4° posto nella serie dopo questi 3 anni.

Non si è trattato di valori alti in termini assoluti, ma è stata alta la media soprattutto per le max che hanno raggiunto i 27.5°c, mentre le minime sono risultate un po' più contenute anche se soltanto una volta sono scese sotto i 10°c e di pochissimo, precisamente il 24/9 con 9.9°c (ad agosto per dire la minima era stata di 9.6°c); insomma, se lo definisco un mese caldo non dico un'eresia. A testimonianza di questa media alta ma senza picchi particolari vanno sottolineate le 15 medie giornaliere oltre i 20°c, in pratica metà mese con giornate ancora decisamente estive, ma a fronte di ciò i giorni tropicali sono stati “solo” 5 (lontano il record di 12 max over 30° del 1987 e 2016) e senza notti tropicali, per un totale finale stagionale rispettivamente di 64 – 10, mentre il picco massimo è stato di 32.9°c il 14/9, alto sì ma anche in questo caso piuttosto lontano dal record di 34.8° del settembre 2016.

Capitolo piogge: sono caduti solo 46.6 mm, cioè poco più di metà della media 1982-2020 che per settembre sarebbe di 89.4 mm; di conseguenza il progressivo annuo che in estate dopo una lunga rincorsa aveva raggiunto la media adesso è di nuovo leggermente deficitario, con 735.2 mm caduti al 30/9 contro gli attesi 751.7: per ora nulla di allarmante, a patto che soprattutto ottobre e novembre facciano il loro dovere.

Come però avevo già avuto modo di scrivere, gli accumuli di settembre sono stati molto diversi fra le varie zone della città, tanto che nella parte più a nord si è raggiunta se non superata la media, mentre a sud appunto siamo più o meno attorno alla metà; precipitazioni poco "democratiche" insomma, pur in quasi assenza di fenomeni temporaleschi (ho rilevato solo 18 scariche in tutto il mese, il giorno 19 per la precisione); completano il quadro un episodio di föhn il giorno 1 con l'UR scesa fino al 29%, un episodio con nebbia mattutina più che altro in campagna il mattino del 17 e una giornata fosca per caligine sahariana il 15/9, al culmine dell’avvezione africana che ha portato alle massime temperature di settembre verso la metà del mese.

Come voto darei un 5, non ho voluto calcare troppo la mano perché a dispetto delle anomalie il mese è stato tutto sommato gradevole e comunque né la siccità né il caldo sono stati eccessivi rispetto ad altri “mostri” recenti; poteva andar peggio insomma.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 19.6°c (+ 0.8°c sulla media 2010-2020 e + 1.4°c sulla 1983-2005)
Prp: 46.6 mm (- 42.8 mm sulla media 1982-2020)
Media delle minime: 13.8°c (+ 0.1°c sulla media 2010-2020 e + 2.3°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 27.5°c (+ 1.7°c sulla media 2010-2020 e + 2.7°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = 9.9°c (24/9); media giornaliera integrale = 16.3°c (24/9)
Temp. max* mensile: assoluta = 32.9°c (14/9); media giornaliera integrale = 22.2°c (14/9)
Temp. minima + alta: 18.7°c (16/9)
Temp. max più bassa: 20.1°c (26/9)
Minimo dew-point: 8.9°c (24/9)
Massimo dew-point: 19.3°c (17/9)
Minime da +20°c in su: 0 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 5 (giorni tropicali)
Medie giornaliere da 22°c in su: 1
Medie giornaliere da 20°c in su: 15
Medie giornaliere da 18°c in giù: 9

Pressione minima: 1007.8 hPa (19/9)
Pressione massima: 1025.2 hPa (22/9)

Giorni sereni = 15
Giorni variabili = 12
Giorni coperti = 3
Giorni con pioggia=>1mm = 4 (e 9 totali)
Giorni con grandine = 0
Giorni con temporale = 1 (con 18 fulminazioni)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 2
Giorni con nebbia = 1 (e 11 gg. con foschia/caligine Sahara -> 10+1)
Giorni con föhn = 1 (minima UR 29% l’1/9)
Brinate = 0
Massimo rain-rate = 131.0 mm/h (19/9)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 5

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Lun 15 Novembre, 2021, 11:33:22
OTTOBRE 2021 a TRENTO SUD

Come già settembre, anche ottobre si è chiuso con un sottomedia pluviometrico abbastanza importante, con meno della metà dei mm di pioggia rispetto alla media 1982-2020 (solo 52.2 mm contro 123); tuttavia a differenza del primo mese autunnale le medie termiche sono risultate fresche, entrambe inferiori alla norma di circa un grado (esattamente di 1.2° la recente e di 1.0° la storica), come già era accaduto l’anno scorso (chiuso con 11.5° contro gli 11.9°c del 2021), quando però ottobre era stato frequentemente perturbato e non secco come quest’anno.

Come avevo già sottolineato, nel 2021 fino a questo momento (31/10) 5 mesi, cioè il 50%, sono risultati poco o tanto inferiori alla media storica 1983-2005 mentre ben 7 lo sono rispetto alla recente 2010-2020 e questo è un fatto che non accadeva almeno dal 2010, visto che l’ultimo decennio è stato caratterizzato da una marea di anomalie positive con qualche piccola eccezione ogni tanto, soprattutto nel 2013, 2017 e nel recente 2020; ci sono discrete probabilità che l’anno chiuda sotto i 13°c di media integrale finale, e sarebbe la prima volta dal 2010 quando la media annua fu di 12.5°c: da allora in avanti solo valori oltre i 13°, compresi fra i 13.1° del 2013 e i 13.8° del 2018, si vedrà.

Tornando per un attimo alle precipitazioni, l’autunno si conferma piuttosto secco nei primi 2 mesi con circa 99 mm sugli attesi 212, cioè meno della metà della media 1982-2020; di conseguenza il progressivo annuo che faticosamente a fine estate era tornato in pari, adesso è nuovamente in deficit del 10% circa, con 787.4 mm contro gli 874.7 attesi al 31 ottobre. Come già a settembre anche in ottobre si è avuto un solo temporale (il 5/10) con 25 scariche rilevate, e i giorni con prp superiori al mm sono stati solamente 3 in linea col mese secco di cui dicevo; fra l’altro questi sono concentrati a inizio mese (fra il 4 e il 6/10), e dal 7 in avanti non è praticamente più piovuto tranne sporadici episodi con accumuli scarsissimi.

Completano il quadro 3 giorni di föhn da N, con l’UR scesa al 28% il giorno 13, e 6 brinate, le prime di stagione; va detto però che date le temperature a 2 metri leggermente positive (ancora ferme al palo le gelate) queste hanno riguardato essenzialmente le campagne e le piccole depressioni della mia zona sud, mentre per la prima “vera” estesa brinata cittadina ci sarà ancora da attendere. Infine una curiosità, che la dice lunga su come siano mancati i veri affondi perturbati atlantici con frequenti situazioni di “palude barica”: la pressione minima del mese è stata soltanto di 1011.2 hPa; tale valore è uno dei più alti di sempre per il mese di ottobre, anzi potrebbe anche trattarsi del più alto (o per meglio dire del meno basso) da inizio rilevazioni, ma sinceramente non ho ancora avuto modo di verificarlo.

Come voto darei un 6-, media fra il 4.5 a livello pluviometrico e il 7 pieno per le temperature; tutto sommato per quanto un po’ troppo secco è stato un altro mese gradevole e senza eccessi, con un periodo di colorazione delle foglie dei vari alberi particolarmente lungo e marcato, a tratti spettacolare.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 11.9°c (- 1.2°c sulla media 2010-2020 e - 1.0°c sulla 1983-2005)
Precipitazioni: 52.2 mm (- 70.8 mm sulla media 1982-2020)
Media delle minime: 7.0°c (- 2.1°c sulla media 2010-2020 e - 0.0°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 19.1°c (- 0.3°c sulla media 2010-2020 e + 0.3°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = 1.9°c (30/10); media giornaliera integrale = 7.9°c (28-29/10)
Temp. max* mensile: assoluta = 24.7°c (2/10); media giornaliera integrale = 19.1°c (4/10)
Temp. minima + alta: 15.2°c (7/10)Temp. max più bassa: 13.1°c (25/10)
Minimo dew-point: -0.7°c (13/10)
Massimo dew-point: 17.9°c (4/10)
Minime da +10°c in su: 8
Minime da +5°c in giù: 13
Minime da 0°c in giù (gelate) = 0
Massime da 20°c in su: 10
Massime da 15°c in giù: 2
Medie giornaliere da 15°c in su: 7
Medie giornaliere da 10°c in giù: 11

Pressione minima: 1011.2 hPa (5/10)
Pressione massima: 1030.9 hPa (24/10)

Giorni sereni = 16
Giorni variabili = 10
Giorni coperti = 5
Giorni con pioggia=>1mm = 3 (e 6 totali)
Giorni con grandine = 0
Giorni con temporale = 1 (con 25 fulminazioni)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 3 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 3 (minima UR 28% il 13/10)
Brinate = 6
Massimo rain-rate = 32.8 mm/h (6/10)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 6-

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: elnino - Ven 03 Dicembre, 2021, 22:05:50
Anomalie di temperatura giornaliere autunno 2021:

 (https://i.ibb.co/Gt4p2qY/anom.png) (https://ibb.co/Gt4p2qY)


Settembre è stato il quinto più caldo dal 1994, ottobre e novembre vicini alla media.
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Sab 18 Dicembre, 2021, 18:38:18
NOVEMBRE 2021 a TRENTO SUD

Il terzo e ultimo mese autunnale è finalmente riuscito a raggiungere la media pluviometrica con 128.4 mm contro gli attesi 128.2 della media 1982-2020, anche se è ormai da luglio che manca un totale sopra la media e di conseguenza il progressivo annuo è tornato in leggero deficit con 915.8 mm contro gli attesi 1003, quindi di un 9% circa; anche a livello termico il mese è stato abbastanza normale, con i suoi 7.0°c di media integrale che risultano leggermente inferiori rispetto alla media recente (-0.6°) ma di poco sopra rispetto alla media storica (+0.7°), rimanendo così a metà strada fra le due.

Per il resto poco da dire, se non che pure in un quadro termico piuttosto normale la prima gelata ha ritardato parecchio rispetto alla data media attesa (9/11 per il periodo 1977-2020, tenendo conto però che per il solo ultimo decennio è diventata il 20/11) arrivando soltanto il giorno 25; completano il quadro 5 brinate e un solo episodio di föhn, mentre per la prima volta dal gennaio scorso non ci sono stati temporali (ultimo in ordine di tempo il 5 ottobre) e la prima neve a quote decenti (sotto i 1500 m) si è vista dal 25/11 in avanti, con anche un episodio di pioggia a tratti mista a neve fino in città il giorno 28, quando è nevicato con leggero accumulo sopra i 4-500 m.

Voto 7 ma non oltre: medie termiche e pluviometriche rispettate con le prime gelate e i primi fiocchi a fine mese (e di questi tempi è già qualcosa), ma con l’impressione del tipo “bravo, ma poteva dare di più”.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 7.0°c (- 0.6°c sulla media 2010-2020 e + 0.7°c sulla 1983-2005)
Precipitazioni: 128.4 mm (+ 0.2 mm sulla media 1982-2020, praticamente in media)
Media delle minime: 3.7°c (- 0.8°c sulla media 2010-2020 e + 2.7°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 11.6°c (- 0.5°c sulla media 2010-2020 e + 0.0°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = -2.6°c (30/11); media giornaliera integrale = 1.3°c (30/11)
Temp. max* mensile: assoluta = 16.3°c (10/11); media giornaliera integrale = 10.2°c (10/11)
Temp. minima + alta: 8.1°c (14/11)
Temp. max più bassa: 5.1°c (25-28/11)
Minimo dew-point: -7.3°c (30/11)
Massimo dew-point: 10.6°c (17/11)

Minime da +10°c in su: 0
Minime da +5°c in giù: 21
Minime da 0°c in giù (gelate) = 2
Massime da 15°c in su: 6
Massime da 10°c in giù: 7
Medie giornaliere da 10°c in su: 1
Medie giornaliere da 5°c in giù: 6

Pressione minima: 991.8 hPa (27/11)
Pressione massima: 1032.0 hPa (9/11)

Giorni sereni = 11
Giorni variabili = 10
Giorni coperti = 9
Giorni con pioggia=>1mm = 10 (e 13 totali)
Giorni con neve = 1 (mista, senza accumulo né tracce)
Giorni con temporale = 0
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 2 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 1 (minima UR 45% il 29/11)
Brinate = 5
Massimo rain-rate = 16.0 mm/h (28/11)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 7

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: elnino - Dom 02 Gennaio, 2022, 16:43:45
Buon anno nuovo a tutti!

Questo l'andamento termico del 2021 a Ceola:

 (https://i.ibb.co/JkwQWhv/anom.png) (https://ibb.co/JkwQWhv)


Anno insolitamente freddo, il più freddo dell'ultimo decennio, con anomalie negative in 7 mesi su 12. A livello giornaliero il massimo e minimo di anomalia si sono succeduti nel giro di una settimana all'inizio di aprile.Lunghi periodi di forti anomalie positive si sono avuti a fine febbraio, metà giugno, e quello ancora in corso da fine dicembre. I principali eventi con forti anomalie negative si sono avuti invece in gennaio, aprile e maggio.

Dal punto di vista delle precipitazioni, l'anno si è chiuso in linea con la media di lungo termine, poco sopra i 1000 mm. Degni di nota i 241 mm di luglio, il più piovoso da almeno un secolo.
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 19 Gennaio, 2022, 18:41:07
DICEMBRE 2021 a TRENTO SUD

Il primo mese dell’inverno meteorologico è partito col piede giusto, con una bella nevicata di 16 cm il giorno 8, ma è poi progressivamente peggiorato fino a raggiungere inusualmente le massime mensili a fine anno, quando al contrario si dovrebbero registrare i valori minimi, con lo zero termico salito fino a 3600 m proprio il 31/12, una quota che sarebbe alta pure in estate. Insomma dopo l’illusione del buon inverno precedente e dell’inizio di questo, si è tornati all’amara realtà degli inverni secchi e anonimi dell’ultimo decennio, con la situazione ulteriormente peggiorata nel corso di gennaio.

Alla fine dicembre con 2.4°c di media integrale ha chiuso termicamente solo di poco sopra alla media recente 2010-2020 (+0.1°) e storica 1983-2005 (+0.3°), e questo soprattutto grazie alle frequenti situazioni di inversione termica che hanno limitato il grosso delle scaldate alle quote superiori, permettendo al manto nevoso di resistere al suolo 10 giorni oltre il 50% nei terreni esposti e 20 giorni nei posti in ombra o comunque più riparati dal sole.

A livello pluviometrico invece a parte la nevicata dell’Immacolata c’è stato pochissimo, con zero piogge superiori al mm e solo alcuni episodi di pioviggine/nevischio o micro-accumuli dovuti alla fusione della brina nel pluviometro; alla fine l’accumulo mensile è stato di soli 10.8 mm (di cui 9.4 dovuti alla nevicata), e dicembre è stato il 4° mese negli ultimi 5 a finire sotto la media pluviometrica, con un deficit abbastanza netto rispetto alla media a fine anno.

Completano il quadro 15 brinate, 5 episodi di föhn da N (minima umidità relativa del 29% il 3/12), 22 gelate, nessun giorno di ghiaccio, zero temporali (l’ultimo il 5 ottobre) e purtroppo ben 9 giorni con sforamento del limite di 50 µg/m3 per le polveri sottili da metà mese in avanti, data l’aria sempre più stagnante.

Voto direi 6-, come media fra il 7.5 della prima parte (essenzialmente la 1^ decade) e il 4 della seconda parte, soprattutto nella 2^ decade e dopo Natale.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 2.4°c (+ 0.1°c sulla media 2010-2020 e + 0.3°c sulla 1983-2005)
Precipitazioni: 10.8 mm (- 60.0 mm sulla media 1982-2020)
Neve: 16 cm (+ 0.7 cm sulla media 1970-2020 per dicembre)
Media delle minime: -1.0°c (+ 0.1°c sulla media 2010-2020 e + 2.0°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 7.2°c (- 0.4°c sulla media 2010-2020 e + 0.1°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = -5.4°c (10/12); media giornaliera integrale = - 1.4°c (10/12)
Temp. max* mensile: assoluta = 12.5°c (31/12); media giornaliera integrale = 5.4°c (30/12)
Temp. minima + alta: 3.9°c (28/12)
Temp. max più bassa: 0.9°c (8/12)
Minimo dew-point: -7.3°c (3/12)
Massimo dew-point: 6.9°c (31/12)
Minime da +5°c in su: 0Massime da 10°c in su: 4
Minime da 0°c in giù (gelate) = 22
Massime da 5°c in giù: 6
Max da 0°c in giù (gg di ghiaccio): 0
Medie giornaliere da 5°c in su: 3
Medie giornaliere da 2°c in giù: 13
Medie giornaliere da 0°c in giù: 4

Pressione minima: 997.7 hPa (2/12)
Pressione massima: 1036.1 hPa (17/12)

Giorni sereni = 15
Giorni variabili = 12
Giorni coperti = 4
Giorni con pioggia=>1mm = 0 (e 4 totali)
Giorni con neve = 3 (di cui 1 con accumulo)
Giorni con temporale = 0
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 1 (e 0 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 5 (minima UR 29% il 3/12)

Brinate = 15
Permanenza neve al suolo = 10 gg (over 50%) e 20 gg all’ombra
Massimo rain-rate = 0.2 mm/h (2/12)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 9 giorni (fra 15 e 28/12)

VOTO : 6-

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Gio 03 Febbraio, 2022, 22:23:45
Un po' in ritardo aggiungo il mio riassunto relativo al 2021 a Trento Sud:

2021: L’ANNO MENO CALDO DAL 2010, MA UNO DEI PIU’ SECCHI

Ecco il mio riepilogo del 2021 a Trento Sud, anno che come da titolo è risultato il più fresco degli ultimi 11, unico dopo il 2010 (che chiuse con 12.50°c di media integrale) a terminare con una media inferiore ai 13°c grazie ai 12.78°c finali, con ben 8 mesi chiusi sotto la media recente e 5 sotto la mia media storica di riferimento, una vera rarità in questa epoca di continui aumenti. I mesi sopra media sono stati pochi ma buoni, a partire da giugno che con 24.3° di media integrale (+4° sulla media storica) è stato il 2° più caldo della serie dopo il folle 2019 chiuso a 25.2°, mentre al contrario maggio è risultato il 2° più freddo dal 2007 con una media integrale di 16.2°, superata solo dai 15.7° del 2013.


Per quanto riguarda le prp come dicevo sopra il 2021 è risultato complessivamente piuttosto secco con i suoi 926.6 mm finali, al 2° posto nell’ultimo decennio come meno piovoso ma per fortuna ben lontano dai soli 676.0 mm caduti nel 2015, che risulta l’anno più secco in assoluto almeno dal 1982. Tuttavia la distribuzione è stata irregolare, con una prima parte chiusa sostanzialmente in media pur fra molti alti (gennaio 103.6, maggio 139.4, luglio 233.4 mm) e bassi (marzo 4.2, giugno 28.0 mm), mentre da agosto in avanti c’è stato un costante deficit con l’eccezione di novembre chiuso in media.

Capitolo neve: gennaio è cominciato sotto il segno della neve così come era finito dicembre, con altre due nevicate nei primi 2 giorni dell’anno per complessivi 23 cm (15+8) che hanno rimpinguato i 57 cm di fine dicembre, toccando il giorno 2 il massimo accumulo al suolo con 52 cm di spessore; in seguito ci sono state altre brevi nevicate per un solo cm complessivo di accumulo e alcuni episodi piovosi in città (e ancora nevosi sui monti), ma il clima complessivamente fresco ha consentito al manto di resistere al suolo fino ai primi di febbraio, quando l’aumento di temperatura dei primi giorni assieme al primo temporale di stagione (il 7/2) hanno fuso la neve a fondovalle ma non in montagna, dove anzi oltre i 1000 m ci sono stati nuovi accumuli; da segnalare alcune gelate tardive in aprile, per fortuna meno gravi di quelle del 2017. L’inverno successivo è iniziato discretamente con alcune nevicate in montagna a novembre e una bella nevicata di 16 cm anche in città a dicembre (il giorno 8), ma poi purtroppo si sono chiusi i rubinetti; complessivamente nell’anno solare sono caduti 40 cm di neve (24+16), valore di poco sotto la media 1790-2020 di 46 cm, mentre il manto al suolo è rimasto 44 giorni (34+10) al sole e 55 (35+20) all’ombra.

Pochi i record da segnalare, solo 3:

marzo: max più alta dal 1977 con 28.2°c il 31/3 (precedente 28.1° del 17/3/2014);
aprile: min dew-point dal 2010 con -17.3°c il 7/4 (precedente -16.2° del 7/4/2015);
luglio: record di fulminazioni dal 2017 con 5897 scariche,

anche se ci sono stati alcuni “quasi record” significativi, fra cui il 2° giugno più secco dal 1982 con soli 28.0 mm caduti (record del 2019 con 20.8 mm), il 2° luglio più piovoso sempre dal 1982 con 233.4 mm (record del 2014 con 251.4 mm) e le 7 grandinate di luglio (record del luglio 1998 con 8), oltre al 2° maggio più freddo e al 2° giugno più caldo della serie di cui parlavo all’inizio.


Aggiungo il riepilogo dei voti mese per mese in base ai miei riepiloghi mensili:

G 8, F 5, M 6-, A 7+, M 8, G 4, L 7, A 7-, S 5, O 6-, N 7, D 6-.

Come media annuale risulta 6.27, diciamo un bel 6+; la sufficienza piena c’è (e di questi tempi è già qualcosa), e direi anche qualcosa in più sotto l’aspetto termico.
A livello stagionale bene l’inverno (grazie anche al 9 di dicembre 2020) con 7+ e la primavera con 7, sufficienza risicata invece per l’estate e l’autunno, condizionate dai secchi giugno e settembre, e pure per dicembre; in sintesi direi un anno a trazione anteriore, cominciato bene e finito malino (e aggiungo proseguito peggio, almeno fino ad ora, inizio febbraio 2022).

Come al solito qui sotto aggiungo un riepilogo più dettagliato dei dati 2021 in base alla mia stazione meteo Davis Vantage Vue a Trento Sud, per chi ha tempo e voglia di leggerli:
TRENTO SUD - RIEPILOGO 2021

Media annuale integrale: +12.78°c (med.'83-05 by TNS-IASMA=12.38°; mia '10-20= 13.35°)
Media mese più freddo (Gennaio): -0.4°c
Media mese più caldo (Giugno): +24,3°c

Minima assoluta annua: -9,3° (11/1);
Massima assoluta annua:+36,4°(28/6)
Escursione termica estrema annua: 45,7°c

min + alta: + 23,3° (18/6)
[size=78%][/size]max+bassa: - 0,9° (12/1)
[size=78%][/color][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit][/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]Precipitazioni: 926,6 mm (media 1982-2020 = 1.073,7 mm)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]Neve fresca: 40 cm (media 1970-2020 =45.5 cm, per inverno)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit][/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]GG con pioggia: 115 (=>1mm: 71; =>20mm: 15 gg; senza accum.:19 gg)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]Giorni con neve: 15 (=> 5 cm: 3 gg; => 10 cm: 2 gg; senza accum.: 10 gg)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit](n.b.: compresi gli episodi senza acc., sia di pioggia che di neve)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit][/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]GG. con manto nevoso over 50%:44 (GEN 31, FEB 3, DIC 10)[/size][size=78%]
[/color][/size]GG. con manto nevoso all’ombra: 55 (GEN 31, FEB 4, DIC 20)[/t][size=78%][/color][/size]
[size=78%][/size]
[size=78%][/size]
[size=78%][/size][size=inherit][/t][/size][/color]
[size=inherit]Giorni con gelo: 67 (min <= 0°c)[/t][/size]
[size=inherit]Giorni di ghiaccio: 3 (max <= 0°c)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con media integr.<= 0°: 21 (min-5.4° l’11/1)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con media integr.<= 2°: 40[/t][/size]
[size=inherit]GG. con dew-point <=0°c: 123[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit]Giorni con max =>30° (giorni tropicali): 59[/t][/size]
[size=inherit]Giorni con min. =>20° (notti tropicali) : 10[/t][/size]
[size=inherit]GG. con media integrale =>25° : 24[/t][/size]
[size=inherit]GG. con media integrale =>27° : 12 (max +28,3° il 21/6)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con dew-point => 20°c: 41[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit]GG. con tempo sereno: 147
GG. con tempo variabile: 167
GG. con tempo coperto: 51

GG. con temporale: 34 (max LUG: 11) (n.b.: uno o + episodi in un giorno)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con grandine: 9 (max LUG: 7)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con nebbia: 7
GG. con foschia: 40[/t][/size]
[size=inherit]GG. con brinata: 64[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit]pressione minima: 991,8 hPa (27/11)[/t][/size]
[size=inherit]pressione max: 1041.8 hPa (14/2)[/t][/size]
[size=inherit]mese con + prp: 233,4 mm in LUG[/t][/size]
[size=inherit]mese con meno prp: 4.2 mm in MAR[/t][/size]
[size=inherit]giorno con + prp: 49.6 mm il 22/7[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit]dew-point minimo: -17.3° (7/4)[/t][/size]
[size=inherit]dew-point massimo: 25,0° (15/8)[/t][/size]
[size=inherit]max heat-index: 44.4° (15/8)[/t][/size]
[size=inherit]max rain-rate: 256,0 mm/hr (22/7)[/t][/size]
[size=inherit]vento max: 33,8 km/h (6,12,13/4 e 23/6) => dato poco significativo: anemometro parzialm. sottovento alla casa[/t][/size]
[size=inherit]episodi di föhn da N: 40 (gen -> dic: 1+2+9+10+2+1+1+4+1+3+1+5)[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]VOTO: 6+

Allego 12 foto, una per ogni mese del 2021 in ordine cronologico.
 (https://i.ibb.co/gRd8MY5/01-DSCN5449.jpg) (https://ibb.co/gRd8MY5) (https://i.ibb.co/jvp8Vq6/02-DSCN6157-2.jpg) (https://ibb.co/jvp8Vq6) (https://i.ibb.co/Y8ZzTQS/03-DSCN6438-2.jpg) (https://ibb.co/Y8ZzTQS) (https://i.ibb.co/27GwHdR/04-DSCN6516-2.jpg) (https://ibb.co/27GwHdR) (https://i.ibb.co/t8ThvNB/05-DSCN6785-2.jpg) (https://ibb.co/t8ThvNB) (https://i.ibb.co/tJW3JsY/06-DSCN7399-2.jpg) (https://ibb.co/tJW3JsY) (https://i.ibb.co/pwWyM8Q/07-DSCN7638-2.jpg) (https://ibb.co/pwWyM8Q) (https://i.ibb.co/jyKhK9X/08-DSCN7719-2.jpg) (https://ibb.co/jyKhK9X) (https://i.ibb.co/109Q7fh/09-DSCN8022-2.jpg) (https://ibb.co/109Q7fh) (https://i.ibb.co/zQB0c4V/10-DSCN8209-2.jpg) (https://ibb.co/zQB0c4V) (https://i.ibb.co/Z81pFzv/11-DSCN8318-2.jpg) (https://ibb.co/Z81pFzv) (https://i.ibb.co/wBqwn0K/12-DSCN8730.jpg) (https://ibb.co/wBqwn0K)
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Ven 18 Marzo, 2022, 16:50:43
GENNAIO 2022 a TRENTO SUD

Dopo la felice parentesi “old style” dello scorso inverno (gennaio aveva chiuso con una media integrale di -0.4°c con neve al suolo per tutto il mese) riprende la triste tendenza degli ultimi anni, col dominio dell’anticiclone subtropicale alternato ogni tanto a fronti da nord totalmente improduttivi per noi sottovento alle Alpi, con conseguente clima estremamente secco e mite (in quota durante le fasi anticicloniche, in valle coi venti di caduta da N); l’unica perturbazione del mese è arrivata il 5/1 con un po’ di pioggia in valle e neve (poca) solo oltre i 1000 m, una quota tipicamente primaverile, poi più nulla se non i frequenti episodi di föhn, ben 12 in tutto il mese. E tutto questo a seguito di un dicembre molto simile, con una sola perturbazione (sempre in 1^ decade) che portò quella che finora resta l’unica nevicata dell’inverno.
Alla fine, tornando a gennaio, la media integrale è stata di 2.7°c (circa un grado in più rispetto alle due medie di riferimento) ma con una gran differenza fra le minime, addirittura leggermente sotto alla media recente anche se non rispetto alla storica, e le massime che invece sono state molto superiori alla norma (circa 3°c), con addirittura il record 45ennale di giorni con max in doppia cifra, ben 16!

Per quanto riguarda le prp già si è detto, solo 18.6 i mm caduti in tutto il mese dopo i soli 10.8 di dicembre; di conseguenza l’inverno è fermo a soli 29.4 mm, pienamente in corsa come 2° inverno più secco dal 1982 visto che al 3° posto c’è il 2002-2003 con 68 mm (il 1° invece, il 1991-92, è ormai irraggiungibile con soli 27 mm) e febbraio è ancora al palo a quasi metà mese.

Resta poco da aggiungere in questo quadro “piatto”, se non 26 gelate, 19 brinate, 12 episodi di föhn da N (con UR scesa fino al 15% verso fine mese) e 4 sforamenti dei limiti giornalieri delle polveri sottili, per fortuna meno rispetto a dicembre anche grazie alla maggior presenza del vento; per il resto 0 nevicate, 0 temporali, 0 nebbie, insomma appunto un meteo-piattume.

Come voto darei un bel 4, non infierisco perché poteva andare anche peggio, e tutto sommato le ben 24 giornate di sole avranno anche fatto piacere a molti.
Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:
Media integrale:   2.7°c (+ 0.8°c  sulla media 2010-2021  e + 1.2°c  sulla 1983-2005)
Precipitazioni:  18.6 mm  (- 28.0 mm  sulla media 1982-2021)
Neve:  0 cm  (- 18.8 cm sulla media 1970-2021 per gennaio)
Media delle minime:  -1.9°c (- 0.5°c  sulla media 2010-2021  e + 2.0°c  sulla 1983-2005)
Media delle massime: 9.8°c (+ 2.6°c  sulla media 2010-2021  e + 3.0°c  sulla 1983-2005)
Temp. minima mensile: assoluta = -4.4°c (22/01); media giornaliera integrale = - 0.3°c (08/01)
Temp. max* mensile:  assoluta = 14.9°c (28/01);  media giornaliera integrale = 7.1°c (06/01)
Temp. minima + alta:  3.6°c (06/01)
Temp. max più bassa:  3.8°c (09/01)
Minimo  dew-point:  -11.7°c (28/01)                         
Massimo dew-point:  4.7°c (05/01)
Minime da +5°c in su:  0
Massime da 10°c in su: 16  -> record x GEN dal 1977; preced. 15 del gennaio 1989
Minime da 0°c in giù (gelate) = 26
Massime da 5°c in giù: 2
Max da 0°c in giù (gg di ghiaccio): 0
Medie giornaliere da 5°c in su:  6
Medie giornaliere da 2°c in giù: 13
Medie giornaliere da 0°c in giù: 1
Pressione  minima:  1001.7 hPa (05/01) 
Pressione massima: 1040.2 hPa  (13/01)
Giorni sereni =  24
Giorni variabili = 5
Giorni coperti = 2
Giorni con pioggia=>1mm =  1  (e 1 totale)
Giorni con neve =  0  (di cui 0 con accumulo)
Giorni con temporale = 0 
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia =  0  (e 5 gg. con foschia)
Giorni con föhn =  12  (minima UR 15% il 28/01)
Brinate =  19
Permanenza neve al suolo = 0 gg (over 50%) e 0 gg all’ombra (ancora qualche mucchio)
Massimo rain-rate = 11.2 mm/h (05/01)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 4 giorni (17 e 25-26-27/01)
VOTO : 4
* max media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Ven 18 Marzo, 2022, 16:57:26
FEBBRAIO 2022 a TRENTO SUD

E’ proseguita anche a febbraio la lunga fase secca invernale, interrotta per fortuna da un’unica perturbazione a metà mese che ha portato un po’ di ossigeno alla terra assetata, nonché un po’ di neve fino a quote basse con alcuni cm di accumulo anche in città, sui 6 cm in zona nord e fin sui 20-25 in collina, meno altrove (3 cm da me a Trento Sud). A parte questo episodio il secco è stato pressoché totale, con ben 13 episodi di föhn da N (minima UR del 14% il 26/2) per la reiterazione delle solite configurazioni che hanno dominato l’inverno a partire da metà dicembre, ossia anticicloni alternati a correnti fra NW e NE rispetto alle quali siamo sottovento. Alla fine la media integrale è risultata di 5.6°c, cioè +0.7° sopra alla recente media 2010-2021 e +1.5° rispetto alla 1983-2005; è stato grande il peso delle massime (il febbraio 2022 è risultato al 3° posto dal 1978 per n° di max in doppia cifra con 24, dietro al 2020 e al 2007), molto minore invece quello delle minime, che addirittura sono risultate leggermente inferiori rispetto alla media recente: insomma, un po’ la fotocopia di quanto già accaduto nel recente gennaio.

Per quanto riguarda le prp l’unico episodio pluvio-nevoso del 14-15 febbraio non è riuscito a sistemare le medie; a Trento sud alla fine sono caduti 30,4 mm (circa il 60% della già bassa media attesa), che hanno portato il totale dei 3 mesi invernali a soli 59.8 mm, confermando l’inverno 2021-2022 come il 2° più secco della serie dal 1982 dietro al 1991-1992 che chiuse a soli 27,0 mm.

Restano da segnalare 13 gelate, 7 brinate e 2 giorni con sforamento del limite delle PM10 (il vento per fortuna è stato d’aiuto in questo caso); per il resto quadro molto piatto e simile a gennaio, con 0 nebbie e 0 temporali, che mancano ormai dal lontano 5 ottobre.

Voto 5: nonostante tutto si è vista una nevicata un po’ inattesa e le temperature tutto sommato non sono state esagerate in confronto ad altri mesi di febbraio osceni (per dire, non sono mai stati superati i 20°c a differenza per esempio dell’anno scorso, senza andare troppo lontano), per cui non ho voluto infierire.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale:   5.6°c (+ 0.7°c  sulla media 2010-2021  e + 1.5°c  sulla 1983-2005)
Precipitazioni:  30.4 mm (- 20.2 mm  sulla media 1982-2021)
Neve:  3 cm  (- 2.8 cm sulla media 1970-2021 per gennaio)
Media delle minime:  +0.4°c (- 0.3°c  sulla media 2010-2021  e + 2.6°c  sulla 1983-2005)
Media delle massime: 13.0°c (+ 2.9°c  sulla media 2010-2021  e + 2.7°c  sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = -4.4°c (13/02); media giornaliera integrale = 1.0°c (14/02)
Temp. max* mensile:  assoluta = 19.3°c (23/02);  media giornaliera integrale = 8.6°c (20/02)
Temp. minima + alta:  6.3°c (19/02)
Temp. max più bassa:  3.6°c (15/02)
Minimo  dew-point:  -13.9°c (26/02)                         
Massimo dew-point:  6.7°c (19/02)

Minime da +5°c in su:  1
Massime da 10°c in su: 24    -> 3° valore x FEB dopo i 28 gg del 2020 e i 25 gg del 2007
Minime da 0°c in giù (gelate) = 13
Massime da 5°c in giù: 1
Max da 0°c in giù (gg di ghiaccio): 0
Medie giornaliere da 5°c in su:  17
Medie giornaliere da 2°c in giù: 3
Medie giornaliere da 0°c in giù: 0

Pressione  minima:  1003.8 hPa (21/02) 
Pressione massima: 1035.0 hPa  (12/02)

Giorni sereni =  18
Giorni variabili = 8
Giorni coperti = 2
Giorni con pioggia=>1mm =  2  (e 4 totali)
Giorni con neve =  2  (di cui 1 con accumulo)
Giorni con temporale = 0 
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia =  0  (e 9 gg. con foschia)
Giorni con föhn =  13  (minima UR 14% il 26/02)
Brinate =  7
Permanenza neve al suolo = 1 giorno (over 50%) e 3 gg all’ombra
Massimo rain-rate = 7.0 mm/h (15/02)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 2 giorni (18 e 19/02)

VOTO : 5
 
 * max media oraria

 
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mar 12 Aprile, 2022, 12:25:26
MARZO 2022 a TRENTO SUD

La lunga fase secca invernale si è ulteriormente acuita nel mese di marzo, tanto che fino a due giorni dalla fine non era caduta una sola goccia di pioggia, il che avrebbe fatto chiudere il mese a zero giorni piovosi e zero mm, cosa mai accaduta da inizio rilevazioni (1977); poi proprio il 30 e il 31 qualcosina è arrivata e marzo ha chiuso a 3.8 mm, piazzandosi così “solo” al 4° posto come più secco della serie dietro al 1997 (1.6 mm), al 1998 (2.0 mm) e al 2003 (3.0 mm), e di poco davanti al recente marzo 2021 chiuso a 4,2 mm.

Più in generale prosegue il lungo periodo secco cominciato ormai ad agosto 2021, tanto che da allora quasi tutti i mesi (tranne novembre chiuso in media, quindi 7 mesi su 8) si sono conclusi più o meno pesantemente sotto la media pluviometrica 1982-2021, e il quadrimestre invernale D-G-F-M 2021-2022 è risultato il più secco degli ultimi 40 anni con soli 63.6 mm caduti, davanti al 2002-03 (71.0 mm), 1989-90 (75.8 mm), 2011-12 (91.0 mm) e 1991-92 (96.5 mm).

Termicamente è andata un po’ meglio, soprattutto grazie alle minime basse a causa delle notti quasi sempre serene e dei frequenti afflussi freschi, spesso “di rientro” da S-SE e quindi esenti da effetto favonico ma ugualmente molto secchi, tanto che l’UR minima è scesa sotto al 30% per ben 15 giorni su 31, metà mese in pratica; da segnalare che la minima di -4.1°c del 13/3 è risultata la più bassa per marzo dal 2005, quando il giorno 1 si raggiunsero addirittura i -9.7°c. Alla fine il mese si è concluso con una media integrale di 8.6°c, valore inferiore sia rispetto alla media recente che soprattutto a quella storica, anche se non si tratta di un valore estremo in quanto anche negli ultimi anni ci sono stati mesi di marzo più freddi: 2013 (7.1°c), 2018 (7.5°), 2010 (7.6°) e 2009 (7.8°), per citare solo quelli sotto gli 8°c.

Per il resto vanno segnalate una breve spolverata di neve il 14/3 (pochi fiocchi caduti per una mezz’oretta fra le 7.30 e le 8 del mattino ovviamente senza il minimo accumulo), 10 gelate, 5 brinate, 4 episodi di caligine Sahariana in sospensione fra il 15 e il 18/3 (ormai sta diventando un’abitudine) e ancora una volta 0 nebbie e soprattutto 0 temporali, tanto che a fine mese i giorni senza fenomeni temporaleschi erano saliti a 177 di fila (ultima volta il 5/10/2021), e già così si tratta di una serie record dal 1977 in quanto il record precedente era di 163 gg, a pari merito fra il 1981-1982 e il 2002-2003, ma ad inizio aprile la serie era ancora in corso. Infine vanno segnalati ben 8 sforamenti del limite medio giornaliero delle PM10 di 50 µg/m3, con un picco di 73 il 15/3 (il più alto di tutta la stagione), in concomitanza con l’afflusso di polveri desertiche.

Voto 4: non ho dato un voto ancora più basso grazie alle temperature, perché per il resto è stato un mezzo disastro come si vede.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale:   8.6°c (- 0.9°c  sulla media 2010-2021  e - 0.2°c  sulla 1983-2005)
Precipitazioni:  3.8 mm  (- 56.3 mm  sulla media 1982-2021)
Neve:  0 cm  (- 3 cm sulla media 1970-2021 per marzo)
Media delle minime:  +1.6°c (- 2.6°c  sulla media 2010-2021  e - 0.3°c  sulla 1983-2005)
Media delle massime: 16.9°c (+ 0.6°c  sulla media 2010-2021  e + 1.3°c  sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = -4.1°c (13/03); media giornaliera integrale = 3.9°c (07/03)
Temp. max* mensile:  assoluta = 24.9°c (26/03);  media giornaliera integrale = 13.7°c (28/03)
Temp. minima + alta:  8.4°c (31/03)
Temp. max più bassa: 11.8°c (15/03)
Minimo  dew-point:  -8.3°c (13/03)                         
Massimo dew-point: 10.0°c (31/03)

Minime da +5°c in su:  4
Massime da 20°c in su: 6   
Minime da 0°c in giù (gelate) = 10
Massime da 10°c in giù: 0
Medie giornaliere da 10°c in su:  11
Medie giornaliere da 5°c in giù: 4

Pressione  minima:  989.0 hPa (31/03) 
Pressione massima: 1038.3 hPa  (21/03)

Giorni sereni =  19
Giorni variabili = 11
Giorni coperti = 1
Giorni con pioggia=>1mm =  2  (e 2 totali)
Giorni con neve =  1  (di cui 0 con accumulo)
Giorni con temporale = 0 
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia =  0  (e 9 gg. con foschia + 4 gg caligine Sahara)
Giorni con föhn =  1  (minima UR 13% il 27/03, ma con vento secco “di rientro” da S)
Brinate =  5
Permanenza neve al suolo = 0 giorni (over 50%)
Massimo rain-rate = 1.4 mm/h (30/03)
Sforam. limite PM10 (50 , media 24h) = 8 giorni (max 73 µg/m3 il 15/3 )

VOTO : 4
* max media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mar 14 Giugno, 2022, 17:05:25
APRILE 2022 a TRENTO SUD

Col temporale della sera dell’8 si è conclusa a 184 giorni la più lunga serie di giorni consecutivi senza temporali iniziata l’ormai lontano 6 ottobre 2021; come già anticipato si tratta di un record per le mie rilevazioni dal 1977, in quanto prima di quest’anno al comando c’erano ex-aequo il 1981-82 e il 2002-03 con 163 gg, seguiti dal 1980-81 a 150 gg, dal 1987-88 (134 gg), dal 2001-02 (132 gg), dal 2003-04 (130 gg) e dal recente 2018-19 (127 gg), tutte serie che ovviamente hanno riguardato principalmente la stagione invernale. Ora è normale per il nostro clima che nel periodo freddo ci siano pochi temporali, molto meno che non ce ne siano proprio e soprattutto che questa assenza si prolunghi a gran parte dell’autunno e della primavera; fra l’altro nell’episodio citato dell’8 aprile ho rilevato solo 2 fulminazioni, dopodiché nuovamente il nulla fino a metà maggio, per cui questa penuria di fatto è durata oltre 7 mesi.
Termicamente aprile si è concluso con una media integrale di 13.0°c, un valore inferiore di un grado rispetto alla media recente ma leggermente superiore rispetto alla storica, e questo grazie al recupero degli ultimi giorni, perché fino a metà 3^ decade si era praticamente in linea con la vecchia media; questo per merito in particolare delle minime, risultate di quasi 2°c inferiori rispetto alla media recente, in base alla quale comunque pure le max sono state più fresche della norma, anche se solo di un grado: come si può notare c’è una gran differenza fra la media “vecchia” e quella “nuova”, e in effetti aprile con giugno e novembre è uno dei mesi che più si sono scaldati negli ultimi anni.

Tornando al lato pluviometrico, già detto dei temporali, continua purtroppo il “sottomedia” che si protrae ormai dal lontano agosto 2021, infatti dopo l’illusorio buon inizio con circa 30 mm caduti nei primi 2 giorni del mese i rubinetti si sono nuovamente richiusi fino all’inizio della 3^ decade, per cui alla fine aprile è terminato con 57.0 mm nel pluviometro contro gli attesi 90.6; a livello annuale siamo a 109.8 mm dall’1/1 contro gli attesi 248, per cui il deficit ormai ha superato nettamente il 50%.

Detto del “temporalino” del giorno 8, peraltro quasi senza pioggia nella mia zona sud, completano il quadro i pochi fiocchi marci nella pioggia il giorno 2, con quota della neve “vera” sui 500 m, una leggera brinata il mattino del 6, soprattutto in campagna, e 4 episodi di föhn da N con l’UR scesa fino al 15% il 16 aprile.

Voto finale 6-, sufficienza stiracchiata grazie alle temperature non lontane dalle medie e al timido ritorno delle piogge, anche se da questo punto di vista ancora non ci siamo; diciamo un voto più che altro di stima e di speranza, ecco.


Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integrale: 13.0°c ( - 1.0°c sulla media 2010-2021 e + 0.8°c sulla 1983-2005)
Prp: 57.0 mm ( - 33.6 mm sulla media 1982-2021)
Neve: 0 cm (circa 20 cm oltre i 1200 m)
Media delle minime: 6.5°c ( - 1.9°c sulla media 2010-2021 e + 0.8°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 19.8°c ( - 1.0°c sulla media 2010-2021 e + 1.2°c sulla 1983-2005)

Temp.min. mensile: assoluta = 1.1°c (10/4); media giornaliera integrale = 5.7°c (2/4)
Temp.max*mensile: assoluta = 27.9°c (14/4); media giornaliera integrale = 17.3°c (29/4)
Temp. minima + alta: 11.0°c (22/4)
Temp. max più bassa: 7.7°c (2/4)
Minimo dew-point: -8.1°c 9/4)
Massimo dew-point: 14.4°c (26/4)
Minime da +10°c in su: 3
Massime da 20°c in su: 15
Minime da 0 °c in giù: 0 (gg di gelo)
Massime da 15° in giù: 4
Medie giornaliere da 15°c in su: 7 (ma 0 over 18°c)
Medie giornaliere da 10°c in giù: 5
Medie giornaliere da 5°c in giù: 0

Pressione minima: 990.4 hPa (1/4)
Pressione massima: 1026.4 hPa (29/4)

Giorni sereni = 11
Giorni variabili = 14
Giorni coperti = 5
Giorni con pioggia => 1 mm = 6 (e 10 totali)
Giorni con neve = 1 (2/4, fiocchi “marci” nella pioggia)
Giorni con temporale = 1 (e 2 fulminazioni rilevate) => 1° ts dopo 184 gg, record dal 1977
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 6 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 4 (min UR 15% il 16/4)Brinate = 1
Giorni con neve al suolo (>50%) = 0
Massimo rain-rate = 19.8 mm/h (1/4)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0

VOTO : 6-

* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mar 14 Giugno, 2022, 17:19:11
MAGGIO 2022 a TRENTO SUD

Che dire, il primo mese finalmente in media pluviometrica dopo ben 5 consecutivi (e 8 su 9 da agosto 2021) in deficit precipitativo viene “pagato” a caro prezzo sotto l’aspetto termico, stabilendo diversi record (ovviamente caldi) per le mie rilevazioni, riguardanti soprattutto le medie più che i valori estremi. In altre parole è stato un mese praticamente estivo, con la media integrale che per la prima volta ha sfiorato la soglia psicologica dei 20°c (anche superata per qualche giorno nella 3^ decade), fermandosi alla fine a 19.9°c, il valore nettamente più alto almeno dal 2000 (staccati decisamente i 19.3° del 2011 e ancor più i 18.9° del 2009, per non parlare dei “soli” 17.9° del maggio 2003); per quanto riguarda il vecchio secolo non ho ancora ricostruito le medie integrali, ma il maggio 1986 che a lungo restò il più caldo dal 1977 e almeno fino ai primi anni 2000 con ben 8 giorni tropicali (superati poi solo nel 2017) presentò anche alcune giornate decisamente fresche e con medie giornaliere prossime ai 10°c soprattutto nella prima metà del mese, il che mi fa pensare che difficilmente sia stato complessivamente più caldo di questo maggio 2022, la cui media giornaliera più bassa si è fermata a 13.4°, peraltro a fine mese.

Un po’ di record, sempre che non me ne sia dimenticato qualcuno: già detto della media integrale, sono da rimarcare anche la media delle minime con 13.3°c (preced. 13.0° del 2015), la media delle max con 27.1° (preced. 26.9° del 2011) e la media giornaliera più alta con 25.5°c (precedente 25.4° del 26.5.2009); inoltre da quando rilevo il dew-point (o punto di rugiada, indicativo della massa d’aria che ci interessa sotto l’aspetto igro-termico), cioè dal 2010, ho rilevato sia il DP minimo mensile più alto per maggio con i 6.1°c del 2/5 (preced. 4.4° dell’1.5.2018) che il max DP più alto di sempre per maggio con i 21.1°c del 23/5 (preced. 20.6° del 27.5.2018), e infine c’è il record anche per il numero di giorni tropicali (max uguali o superiori a 30°c) con ben 13, contro i 9 di maggio 2017 e gli 8 del lontano maggio 1986, come già accennato. Il discorso del dew-point poi meriterebbe un approfondimento a parte, visto che fino al 2017 compreso il valore minimo mensile di maggio era sempre risultato inferiore a 1°c (e quasi sempre negativo), mentre dal 2018 ad oggi ha già superato i +4°c ben 2 volte su 5, fatto che temo non sia casuale anche se naturalmente servirebbe un “campione” un po’ più esteso nello spazio e nel tempo per trarre delle conclusioni un po’ più valide.

Capitolo piogge: come già accennato si è finalmente raggiunta la media pluviometrica 1982-2021 con 108.6 mm totali (sugli attesi 108.2 a maggio) dopo una lunga serie di mesi secchi, ma naturalmente con queste temperature le prp sono state a prevalente carattere temporalesco, localmente intenso con grandinate e forti raffiche di vento, e con un numero di fulminazioni (ben 5751, di gran lunga record per maggio) degno di un mese estivo, e quindi hanno favorito alcune zone a scapito di altre magari anche vicine, com’è tipico di questi fenomeni; in altre parole sono mancate le piogge estese ma in genere un po’ più moderate tipiche di maggio, a parte qualcosa nella 1^ decade e poi a fine mese.

Alla fine a Trento ho registrato 8 giorni con temporale, valore alto per maggio ma non record in quanto resistono i 10 gg di maggio 2007, con una grandinata il 13/5 più almeno un paio di volte in cui la grandine di è “fermata” alla vicina collina est; a questo proposito ricordo che si era appena conclusa la più lunga serie di sempre per le mie rilevazioni senza temporali, durata di fatto circa 7 mesi, e poi nel giro di 15 giorni ci siamo rifatti alla grande, pure troppo direi!

A livello annuale comunque siamo ancora molto indietro, con 218.4 mm contro i 356 mm attesi al 31/5; se non altro il deficit è rientrato sotto la soglia del 50% ed è già una buona cosa, anche se di acqua sotto i ponti ne dovrà ancora passare parecchia, letteralmente, per rimettere le cose a posto.
Completa il quadro un episodio di föhn da nord il 17/5, con l’UR scesa fino al 27%; tale valore è comunque lontano da quelli prossimi al 10% dei mesi precedenti, probabilmente anche per merito dei suoli finalmente non più così secchi.

Voto finale 6, media fra l’8 per le piogge e il 4 per le temperature, e non voglio infierire.

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integr.: 19.9°c ( + 2.4°c su media 2010-2021 e + 2.9°c sulla 1983-2005) -> record almeno da 2000
Prp: 108.6 mm ( + 0.4 mm sulla media 1982-2021)
Neve: 0 cm (e pochissima sotto i 2000 m; a fine mese già via dai monti cittadini)
Media delle minime: 13.3°c (+ 1.7°c su media 2010-2021 e + 3.1°c sulla 1983-2005) -> record almeno da 2010
Media delle max: 27.1°c ( + 2.9°c su media 2010-2021 e + 3.3°c sulla 1983-2005) -> record almeno da 2010

Temp.min. mensile: assoluta = 7.6°c (3/5); media giornaliera integrale = 13.4°c (29/5)

Temp.max*mensile: assoluta = 32.9°c (21/5); media giorn. integrale = 25.5°c (21/5) -> record almeno da 2000
Temp. minima + alta: 18.4°c (19/5)
Temp. max più bassa: 16.4°c (29/5)
Minimo dew-point: 6.1°c (2-3/5) -> min DP più alto almeno da 2010; preced. 4.4° dell’1.5.2018
Massimo dew-point: 21.1°c (26/4) -> record almeno da 2010; preced. 20.6° del 27.5.2018
Minime da +15°c in su: 9
Massime da 30°c in su: 13 (giorni tropicali) -> record da 1977; prec. 9 di 5/2017 e 8 di 5/1986
Minime da +10°c in giù: 4
Massime da 20° in giù: 3
Medie giornaliere da 25°c in su: 1
Medie giornaliere da 20°c in su: 18
Medie giornaliere da 15°c in giù: 5

Pressione minima: 1002.5 hPa (23/5)
Pressione massima: 1026.5 hPa (20/5)

Giorni sereni = 8
Giorni variabili = 19
Giorni coperti = 4
Giorni con pioggia => 1 mm = 11 (e 17 totali)
Giorni con grandine = 1
Giorni con temporale = 8 (e 5751 fulminazioni rilevate) -> record alm. da 2017; prec.1296 del 2018
Giorni con lampi (da ts lontani) = 3
Giorni con nebbia = 0 (e 3 gg. con foschia + 1 con caligine Sahara)
Giorni con föhn = 1 (min UR 27% il 17/5)
Brinate = 0
Massimo rain-rate = 162.2 mm/h (13/5)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0

VOTO : 6
*media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 17 Agosto, 2022, 18:24:08
GIUGNO 2022 a TRENTO SUD

Dopo un maggio caldissimo chi sperava in un giugno un po’ più clemente è rimasto deluso, e i record non sono arrivati solo perché il recente giugno 2019 aveva già pensato a far man bassa di primati mensili sia a livello di temperature (medie ed estreme) che di piogge, col mese più secco dell’intera serie storica, spazzando via il precedente giugno 2003 che per diversi anni era parso inarrivabile.

Tornando al nostro giugno 2022, la media mensile integrale è stata di 24.6°c, seconda solo al 2019 che chiuse a 25.2° e di poco davanti al 2003, con i 24.5° finali che però sono frutto di una media “ibrida” (su 4 rilevazioni giornaliere), per cui è possibile che la media integrale fosse leggermente diversa; in ogni caso direi che siamo lì. A livello di anomalia anche in questo caso è stato maggiore il peso delle massime rispetto alle minime, con differenze notevoli soprattutto rispetto alla vecchia media storica (fino a +5.2°!), visto che giugno è il mese che più di tutti si è riscaldato rispetto al passato (oltre 2°c!) e quindi le vecchie medie risultano decisamente meno calde.

Restando alle temperature, come numero di massime tropicali (max=>30°c) al 30/6 il 2022, con ben 37 gg, risulta in vantaggio sia sul 2003 (35) che sul 2019 (28), soprattutto grazie al caldissimo maggio; come minime tropicali (min=>20°c) invece al 30/6 restano davanti sia il 2019 (ben 9 gg) che il 2003 (5), mentre il 2022 si ferma “solo” a 4, a conferma di un’anomalia un po’ più contenuta per le minime.

Capitolo piogge: dopo l’illusione di maggio, che aveva chiuso in media facendo sperare nella fine della lunga fase secca, giugno ha fatto tornare tutti sulla terra fermandosi a 66.0 mm contro gli attesi 99 e diventando così il 9° mese negli ultimi 11 chiuso con un deficit pluviometrico, praticamente tutti i mesi da agosto 2021 compreso in poi con l’eccezione di novembre e appunto maggio chiusi in media; in questo modo la serie degli ultimi 11 mesi si configura come la 2^ più secca per il mio archivio dal 1982, con 589.6 mm caduti nel periodo, per ora dietro all’analogo periodo del famigerato 1989-1990 che rimane per il momento davanti con 485,0 mm. L’estate e soprattutto l’autunno del 1990 furono però più che discretamente piovosi, per cui continuando così ci potrebbe anche essere il sorpasso, vedremo.

Completano il quadro 10 temporali con 1377 fulminazioni complessivamente rilevate, un nubifragio il 22/6 (con grandine piccola e 22.2 mm caduti in circa mezz’ora per un massimo rain-rate di 145.8 mm/h), 5 giorni con cielo caliginoso per la sabbia sahariana in sospensione e 5 episodi di föhn da N, con l’UR scesa al 21% il 17/6.

Voto finale 3.5: mese indifendibile sia sotto l’aspetto termico che quello pluviometrico (mezzo punto in più per i temporali, che bene o male non sono mancati), e senza neppure la magra soddisfazione dei record perché ci aveva già pensato il 2019..

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integr.: 24.6°c ( + 2.0°c su media 2010-2021 e + 4.3°c sulla 1983-2005)
Prp: 66.0 mm ( - 32.7 mm sulla media 1982-2021)
Neve: 0 cm (a inizio mese già via dai monti cittadini anche nei versanti N, fatto piuttosto raro)
Media delle minime: 17.7°c (+ 1.4°c su media 2010-2021 e + 4.1°c sulla 1983-2005)
Media delle max: 32.2°c ( + 2.7°c su media 2010-2021 e + 5.2°c sulla 1983-2005)

Temp.min. mensile: assoluta = 12.4°c (9/6); media giornaliera integrale = 19.9°c (7/6)
Temp.max*mensile: assoluta = 36.9°c (17/6); media giornaliera integrale = 28.7°c (27/6)
Temp. minima + alta: 21.1°c (27/6)
Temp. max più bassa: 24.8°c (7/6)
Minimo dew-point: 5.6°c (10/6)
Massimo dew-point: 23.3°c (28/6)

Minime da +20°c in su: 4 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 24 (giorni tropicali)
Minime da +15°c in giù: 3
Massime da 25° in giù: 1

Medie giornaliere da 27°c in su: 4
Medie giornaliere da 25°c in su: 11
Medie giornaliere da 20°c in giù: 1

Pressione minima: 1005.2 hPa (8/6)
Pressione massima: 1022.2 hPa (12/6)
[/color][/size]
[/color]Giorni sereni = 13[/size]
[/color]Giorni variabili = 14[/size]
[/color]Giorni coperti = 3[/size]
[/color]Giorni con pioggia=>1mm = 11 (e 14 totali)[/size]
[/color]Giorni con grandine = 1[/size]
[/color]Giorni con temporale = 10 (e 1377 fulminazioni rilevate)[/size]
[/color]Giorni con lampi (da ts lontani) = 1[/size]
[/color]Giorni con nebbia = 0 (e 3 gg. con foschia + 5 con caligine Sahara)[/size]
[/color]Giorni con föhn da N = 5 (min UR 21% il 17/6)[/size]
[/color]Massimo rain-rate = 145.8 mm/h (21/6)[/size]
[/color]Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0[/size]
[/color][/size]
[/color]VOTO : 3.5[/size]
[/color][/size]
[/color]* media oraria
Titolo: Re:Riepiloghi 2021
Inserito da: Flavioski - Mer 17 Agosto, 2022, 18:32:47
LUGLIO 2022 a TRENTO SUD

E’ proseguita anche a luglio l’anomalia già registrata a giugno, anzi si è ulteriormente rafforzata tanto che luglio 2022 con una media integrale di 27.2°c ha superato i precedenti 27.0°c del 2015, che mi auguravo potessero rimanere a lungo imbattuti e invece dopo soli 7 anni sono stati superati; in questo modo i primi 2/3 dell’estate 2022 risultano nettamente i più caldi di sempre per i miei dati, superando “mostri sacri” come il 2003, in cui luglio fu il meno anomalo dei 3 mesi estivi e decisamente meno caldo di questo, o come 1983 e appunto 2015, che nonostante un luglio caldissimo ebbero un mese di giugno molto meno anomalo del 2022, se non perfino fresco.

A livello di medie degli estremi (min e max) tuttavia il luglio 2015 rimane davanti di pochissimi decimi, per cui alla fine si può dire che i 2 mesi si equivalgono; in pratica sembra quasi che quest’anno ci sia stata una “continuità del caldo” leggermente superiore rispetto al 2015, e forse questo si potrebbe spiegare con l’estate già ben avviata in pratica da metà maggio, a differenza del 2015 quando invece esplose proprio a luglio (a parte un breve “preludio” a inizio giugno), ma in ogni caso si tratta di dettagli. Vedremo come finirà agosto per completare così il trittico estivo, ma direi che a questo punto è molto probabile che questa estate 2022 si piazzi sul podio delle estati più calde, se non proprio al primo posto.

Capitolo piogge: anche qui purtroppo prosegue la lunga anomalia cominciata in pratica un anno fa, nell’agosto 2021; anzi il luglio 2022 ha stabilito un nuovo record, cioè quello del più lungo periodo senza piogge misurabili in un mese estivo (da 0.2 mm in su) con 18 giorni consecutivi totalmente secchi (dal 7 al 24) contro i 17 del luglio 1983 e i 16 del luglio 2003 e giugno 2006. Ricordo che per noi la stagione secca è l’inverno (in cui è capitato ancora talvolta di avere serie di quasi 3 mesi senza prp), mentre normalmente in estate almeno 1 o 2 volte a settimana dovrebbe piovere, di solito in forma di temporale, contrariamente a quanto avviene in gran parte dell’Italia peninsulare.

Alla fine sono caduti 64.4 mm, poco più della metà della norma (luglio è così diventato il 10° mese negli ultimi 12 a chiudere in deficit pluviometrico), ma per come eravamo messi fino a metà dell’ultima decade è andata pure bene, perché si era ancora in corsa per battere i record storici di secco del luglio 1983 e 2015 e invece grazie ai temporali degli ultimi giorni è arrivata una piccola boccata d’ossigeno. A livello annuale comunque il “sottomedia” continua ad essere pesante, considerando che al 31/7 sono caduti 348.8 mm contro gli attesi 567 (media 1982-2021), con un deficit che sfiora il 39%, senza contare quello accumulato da agosto 2021 in poi (310 mm contro gli attesi 503 da agosto a dicembre 2021, con un deficit del 38% circa).

Completano il quadro 8 temporali con 1818 fulminazione rilevate, una breve grandinata il 25 ma con chicchi piccoli e senza danni, 3 episodi di caligine per sabbia Sahariana in sospensione ma anche in parte per il fumo di incendi non troppo lontani (Panarotta, Altissimo) e ben 6 episodi di föhn da N, tanti per un mese estivo, con l’UR scesa fino al 17% l’8/7.

Voto finale 3: simile a giugno, con l’aggravante della ripetitività, della serie “perseverare diabolicum est”..

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integr.: 27.2°c ( + 3.0°c su media 2010-2021 e + 4.4°c sulla 1983-2005) --> record x LUG, prec.27.0° del 2015
Prp: 64.4 mm ( - 47.6 mm sulla media 1982-2021)
Media delle minime: 19.5°c (+ 1.5°c su media 2010-2021 e + 3.7°c sulla 1983-2005)
Media delle max: 34.8°c ( + 2.9°c su media 2010-2021 e + 5.0°c sulla 1983-2005)

Temp.min. mensile: assoluta = 14.1°c (9/7); media giornaliera integrale = 22.7°c (29/7)
Temp.max*mensile: assoluta = 39.9°c (22/7); media giornaliera integrale = 31.3°c (22/7)
Temp. minima + alta: 24.0°c (23/7)
Temp. max più bassa: 28.5°c (4/7)
Minimo dew-point: 3.9°c (8/7)
Massimo dew-point: 22.2°c (3/7)

Minime da +20°c in su: 13 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 29 (giorni tropicali), di cui 14 => 35°c
Minime da +15°c in giù: 2
Massime da 25° in giù: 0

Medie giornaliere da 27°c in su: 14
Medie giornaliere da 30°c in su: 5
Medie giornaliere da 20°c in giù: 0

Pressione minima: 1006.2 hPa (25/7)
Pressione massima: 1023.9 hPa (13/7)

Giorni sereni = 14
Giorni variabili = 17
Giorni coperti = 0
Giorni con pioggia =>1mm = 6 (e 12 totali)
Giorni con grandine = 1
Giorni con temporale = 8 (e 1818 fulminazioni rilevate)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 10
Giorni con nebbia = 0 (e 0 gg. con foschia + 3 con caligine Sahara/fumo incendi)
Giorni con föhn da N = 6 (min UR 17% l’8/7)
Massimo rain-rate = 202.2 mm/h (4/7)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0
Sforam. limite O3 (180 µg/m3) = 2

VOTO : 3
* media oraria