Autore Topic: Frequenza temperature estreme a Trento Sud: la rana continua a bollire!  (Letto 443 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5172
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Ho provato a ricostruire la frequenza annuale delle temperature estreme per il mio archivio a partire dal 2000 (ossia principalmente il numero annuale di gelate e giorni tropicali, oltre ad alcuni valori ancora più estremi) e il quadro che ne è emerso è piuttosto desolante, come si può notare dal quadro riassuntivo che allego.

Premettendo che la media degli ultimi decenni del vecchio secolo era di circa 43 giorni tropicali e circa 100 gelate all'anno, nei primi 2 decenni di questo nuovo secolo (che tecnicamente partirebbe dal 2001, ma per comodità son partito dal 2000) il cambiamento è stato a dir poco impressionante: nel 2000-2009 si è passati a circa 50 trentelli e 85 gelate, con saldo comunque ancora ampiamente favorevole a queste ultime, mentre il 2010-2019 ha visto addirittura il sorpasso "del caldo", con i giorni tropicali saliti mediamente a circa 66 all'anno contro meno di 65 gelate annuali; sinceramente non mi sarei aspettato il sorpasso così presto, credevo e speravo potesse avvenire attorno agli anni '30 e vederlo così anticipato è stato l'ennesimo pugno nello stomaco.

Il primo anno col bilancio passato in positivo (facendo il semplice saldo matematico fra trentelli e gelate) è stato il 2013, anche se va detto che la vera svolta c'è stata a cavallo fra 2006 e 2007, un po' come per le estati è avvenuta dal 2003; tornando al 2013, da lì in avanti solo 2 anni su 9 si sono chiusi con saldo negativo "come ai vecchi tempi", l'ultimo dei quali, il recente 2021, lo stiamo pagando con gli interessi quest'anno, quando con ogni probabilità si batterà il recente record di +19 del 2019, salvo un ultima parte dell'anno glaciale che non credo molto probabile e forse nemmeno auspicabile, vista la situazione energetica.

A completare questo bollente quadro c'è il raddoppio delle max da 35°c in su, passate in un decennio da circa 7 a 14, e la riduzione di oltre 3 volte delle minime uguali o inferiori a -5°c, crollate da una media di 21 a sole 6 all'anno nell'ultimo decennio.


Direi che in prospettiva futura ce n'è abbastanza per essere discretamente preoccupati, al netto della situazione geopolitica che personalmente alla fin fine ritengo anche specchio di questa grave emergenza climatico-energetica. :-\


Allego lo schema riassuntivo di cui parlavo, spero sia abbastanza comprensibile.



 
  • Davis Vantage Vue

Offline yakopuz

  • Socio MTAA 2020
  • Veterano
  • ****
  • Post: 4408
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento (casa)
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Frequenza temperature estreme a Trento Sud: la rana continua a bollire!
« Risposta #1 il: Gio 13 Ottobre, 2022, 11:16:11 »
Intervento monumentale Flavio! Impressionante la velocità del riscaldamento negli ultimi anni. E tutti gli scenari dicono che siamo solo all´inzio di questo processo.
Il tuo lavoro nel testimonare cosa sta succedendo é utililissimo e fornisce un sacco di spunti anche a noi "esperti".
Tieni raccolto questo materiale che prima o poi servira per un libro o una pubblicazione scientifica.
  • Bolzano (lavoro)
  • Villazzano TN (320 m) Davis Vantage Vue
Il futuro e' nel presente ... devi solo sapere dove e'

Offline Giacomo da Centa

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 8668
  • Sesso: Maschio
  • MODERATORE DEL FORUM
    • Mostra profilo
  • Località: Centa San Nicolò
  • Quota: 828 m s.l.m.
Re:Frequenza temperature estreme a Trento Sud: la rana continua a bollire!
« Risposta #2 il: Ven 14 Ottobre, 2022, 18:35:04 »
Letto ieri, grazie Flavio. Ci sta proprio cambiando il clima sotto i piedi, nemmeno la vegetazione riesce a starci dietro.
  • Da casa vedo la Valsugana da Caldonazzo a Borgo. Lavoro a Trento, ho vissuto a Gardolo dalla nascita (1981) al 2008.
  • Davis Vantage Pro 2 (acquisto 2011)
  • -

Offline AltoGardameteo

  • Consiglio Direttivo MTAA
  • Eroe del forum
  • *****
  • Post: 17317
  • Sesso: Maschio
  • Freddo-nivofilo
    • Mostra profilo
    • altogardameteo
  • Località: Riva del Garda
  • Quota: 111 m s.l.m.
Re:Frequenza temperature estreme a Trento Sud: la rana continua a bollire!
« Risposta #3 il: Ven 14 Ottobre, 2022, 20:17:26 »
Numeri ovviamente che non sorprendono, ahimè.

Vedo di fare magari una cosa simile per Riva, ma ovviamente la tendenza sarà la stessa, se non pure un filo peggiore.
  • Varone: Davis Vp2 + sensore radiazione solare | Fangolino: OneConcept Beaufort
  • Hikvision Darkfighter 8mp 2.8 mm x 2 + Aishanqian 8mp 6.0 mm