Autore Topic: Riepiloghi 2021  (Letto 9942 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #30 il: Mer 08 Settembre, 2021, 11:05:45 »
AGOSTO 2021 a TRENTO SUD

Dopo un giugno caldo e molto secco e un luglio viceversa molto piovoso e temporalesco, il terzo ed ultimo mese estivo è stato un po’ una via di mezzo, relativamente fresco (tranne una fiammata poco prima di metà mese, culminata proprio il giorno di Ferragosto) ma anche piuttosto secco, una volta esauriti gli ultimi forti temporali di luglio che si sono protratti nei primi 5 giorni di agosto e che hanno lasciato come eredità una piena piuttosto importante del fiume Adige.

Dicevo di un mese relativamente fresco, soprattutto per i canoni recenti; infatti la media integrale mensile è stata di 22.2°c, risultando inferiore non solo rispetto alla media recente (di 1.4°c) ma anche rispetto a quella storica (di mezzo grado), impresa quest’anno già riuscita in gennaio, aprile e maggio, un piccolo record almeno per l’ultimo decennio. Ci sono stati 16 “trentelli” e una sola notte tropicale, peraltro solo per un paio di decimi, mentre le medie giornaliere inferiori ai 20°c sono state 8, il doppio di quelle registrate nei primi 2 mesi estivi.

A livello pluviometrico agosto si è concluso sotto la media 1982-2020 con 71.8 mm contro gli attesi 96.8, e come dicevo prima se togliamo i primi 5 giorni del mese in cui è caduta oltre la metà della pioggia agostana restano parecchi giorni piuttosto secchi, interrotti solo da un paio di temporali (il 16/8 con 21.0 mm e il 30/8 con 8.8 mm) e poco altro.

Completano il quadro 1845 fulminazioni rilevate in 6 episodi temporaleschi (meno di un terzo di quelle di luglio), una grandinata nella notte fra il 31/7 e il 1° agosto e 4 episodi di föhn da N, non pochi per un mese estivo.

Come voto darei un 7-, come media fra le buone temperature (eccetto il periodo Ferragostano) e le piogge un po’ scarse e mal distribuite nel tempo e nello spazio.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 22.2°c (- 1.4°c sulla media 2010-2020 e - 0.5°c sulla 1983-2005)
Prp: 71.8 mm (- 25.0 mm sulla media 1982-2020)
Media delle minime: 16.0°c (- 1.7°c sulla media 2010-2020 e + 0.4°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 29.8°c (- 1.3°c sulla media 2010-2020 e - 0.0°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = 9.6°c (29/8); media giornaliera integrale = 16.8°c (29/8)
Temp. max* mensile: assoluta = 36.1°c (12/8); media giornaliera integrale = 27.6°c (15/8)
Temp. minima + alta: 20.1°c (15/8)
Temp. max più bassa: 20.5°c (1/8)
Minimo dew-point: 8.2°c (29/8)
Massimo dew-point: 25.0°c (15/8)
Minime da +20°c in su: 1 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 16 (giorni tropicali)
Medie giornaliere da 25°c in su: 4
Medie giornaliere da 27°c in su: 1
Medie giornaliere da 20°c in giù: 8

Pressione minima: 1004.1 hPa (16/8)
Pressione massima: 1022.5 hPa (14/8)

Giorni sereni = 11
Giorni variabili = 18
Giorni coperti = 2
Giorni con pioggia=>1mm = 7 (e 13 totali)
Giorni con grandine = 1
Giorni con temporale = 6 (con 1845 fulminazioni)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 7
Giorni con nebbia = 0 (e 1 g. con foschia)
Giorni con föhn = 4 (minima UR 31% il 27/8)
Brinate = 0
Massimo rain-rate = 89.4 mm/h (16/8)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 7-

* media oraria
« Ultima modifica: Mer 08 Settembre, 2021, 11:13:41 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #31 il: Lun 18 Ottobre, 2021, 16:19:29 »
SETTEMBRE 2021 a TRENTO SUD

Settembre si è chiuso con una media integrale di 19.6°c, un valore superiore di 0.8° rispetto alla media recente 2010-2020 e di 1.4° rispetto alla vecchia 1983-2005; meno male che almeno c'è stato un recupero finale, perché verso metà mese la media aveva toccato i 20.8°c, esattamente il 15/9 e poi ancora il 18, per poi scendere nella terza decade. Non si tratta comunque del settembre più caldo della mia serie dal 2007, in quanto ci sono ben 3 anni in cui è stata raggiunta o superata la soglia dei 20° (nel 2011 con 21.0°, nel 2016 con 20.2° e nel 2018 con 20.0°), ma in ogni caso il 2021 raggiunge il 4° posto nella serie dopo questi 3 anni.

Non si è trattato di valori alti in termini assoluti, ma è stata alta la media soprattutto per le max che hanno raggiunto i 27.5°c, mentre le minime sono risultate un po' più contenute anche se soltanto una volta sono scese sotto i 10°c e di pochissimo, precisamente il 24/9 con 9.9°c (ad agosto per dire la minima era stata di 9.6°c); insomma, se lo definisco un mese caldo non dico un'eresia. A testimonianza di questa media alta ma senza picchi particolari vanno sottolineate le 15 medie giornaliere oltre i 20°c, in pratica metà mese con giornate ancora decisamente estive, ma a fronte di ciò i giorni tropicali sono stati “solo” 5 (lontano il record di 12 max over 30° del 1987 e 2016) e senza notti tropicali, per un totale finale stagionale rispettivamente di 64 – 10, mentre il picco massimo è stato di 32.9°c il 14/9, alto sì ma anche in questo caso piuttosto lontano dal record di 34.8° del settembre 2016.

Capitolo piogge: sono caduti solo 46.6 mm, cioè poco più di metà della media 1982-2020 che per settembre sarebbe di 89.4 mm; di conseguenza il progressivo annuo che in estate dopo una lunga rincorsa aveva raggiunto la media adesso è di nuovo leggermente deficitario, con 735.2 mm caduti al 30/9 contro gli attesi 751.7: per ora nulla di allarmante, a patto che soprattutto ottobre e novembre facciano il loro dovere.

Come però avevo già avuto modo di scrivere, gli accumuli di settembre sono stati molto diversi fra le varie zone della città, tanto che nella parte più a nord si è raggiunta se non superata la media, mentre a sud appunto siamo più o meno attorno alla metà; precipitazioni poco "democratiche" insomma, pur in quasi assenza di fenomeni temporaleschi (ho rilevato solo 18 scariche in tutto il mese, il giorno 19 per la precisione); completano il quadro un episodio di föhn il giorno 1 con l'UR scesa fino al 29%, un episodio con nebbia mattutina più che altro in campagna il mattino del 17 e una giornata fosca per caligine sahariana il 15/9, al culmine dell’avvezione africana che ha portato alle massime temperature di settembre verso la metà del mese.

Come voto darei un 5, non ho voluto calcare troppo la mano perché a dispetto delle anomalie il mese è stato tutto sommato gradevole e comunque né la siccità né il caldo sono stati eccessivi rispetto ad altri “mostri” recenti; poteva andar peggio insomma.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 19.6°c (+ 0.8°c sulla media 2010-2020 e + 1.4°c sulla 1983-2005)
Prp: 46.6 mm (- 42.8 mm sulla media 1982-2020)
Media delle minime: 13.8°c (+ 0.1°c sulla media 2010-2020 e + 2.3°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 27.5°c (+ 1.7°c sulla media 2010-2020 e + 2.7°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = 9.9°c (24/9); media giornaliera integrale = 16.3°c (24/9)
Temp. max* mensile: assoluta = 32.9°c (14/9); media giornaliera integrale = 22.2°c (14/9)
Temp. minima + alta: 18.7°c (16/9)
Temp. max più bassa: 20.1°c (26/9)
Minimo dew-point: 8.9°c (24/9)
Massimo dew-point: 19.3°c (17/9)
Minime da +20°c in su: 0 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 5 (giorni tropicali)
Medie giornaliere da 22°c in su: 1
Medie giornaliere da 20°c in su: 15
Medie giornaliere da 18°c in giù: 9

Pressione minima: 1007.8 hPa (19/9)
Pressione massima: 1025.2 hPa (22/9)

Giorni sereni = 15
Giorni variabili = 12
Giorni coperti = 3
Giorni con pioggia=>1mm = 4 (e 9 totali)
Giorni con grandine = 0
Giorni con temporale = 1 (con 18 fulminazioni)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 2
Giorni con nebbia = 1 (e 11 gg. con foschia/caligine Sahara -> 10+1)
Giorni con föhn = 1 (minima UR 29% l’1/9)
Brinate = 0
Massimo rain-rate = 131.0 mm/h (19/9)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 5

* media oraria
« Ultima modifica: Lun 18 Ottobre, 2021, 16:26:02 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #32 il: Lun 15 Novembre, 2021, 11:33:22 »
OTTOBRE 2021 a TRENTO SUD

Come già settembre, anche ottobre si è chiuso con un sottomedia pluviometrico abbastanza importante, con meno della metà dei mm di pioggia rispetto alla media 1982-2020 (solo 52.2 mm contro 123); tuttavia a differenza del primo mese autunnale le medie termiche sono risultate fresche, entrambe inferiori alla norma di circa un grado (esattamente di 1.2° la recente e di 1.0° la storica), come già era accaduto l’anno scorso (chiuso con 11.5° contro gli 11.9°c del 2021), quando però ottobre era stato frequentemente perturbato e non secco come quest’anno.

Come avevo già sottolineato, nel 2021 fino a questo momento (31/10) 5 mesi, cioè il 50%, sono risultati poco o tanto inferiori alla media storica 1983-2005 mentre ben 7 lo sono rispetto alla recente 2010-2020 e questo è un fatto che non accadeva almeno dal 2010, visto che l’ultimo decennio è stato caratterizzato da una marea di anomalie positive con qualche piccola eccezione ogni tanto, soprattutto nel 2013, 2017 e nel recente 2020; ci sono discrete probabilità che l’anno chiuda sotto i 13°c di media integrale finale, e sarebbe la prima volta dal 2010 quando la media annua fu di 12.5°c: da allora in avanti solo valori oltre i 13°, compresi fra i 13.1° del 2013 e i 13.8° del 2018, si vedrà.

Tornando per un attimo alle precipitazioni, l’autunno si conferma piuttosto secco nei primi 2 mesi con circa 99 mm sugli attesi 212, cioè meno della metà della media 1982-2020; di conseguenza il progressivo annuo che faticosamente a fine estate era tornato in pari, adesso è nuovamente in deficit del 10% circa, con 787.4 mm contro gli 874.7 attesi al 31 ottobre. Come già a settembre anche in ottobre si è avuto un solo temporale (il 5/10) con 25 scariche rilevate, e i giorni con prp superiori al mm sono stati solamente 3 in linea col mese secco di cui dicevo; fra l’altro questi sono concentrati a inizio mese (fra il 4 e il 6/10), e dal 7 in avanti non è praticamente più piovuto tranne sporadici episodi con accumuli scarsissimi.

Completano il quadro 3 giorni di föhn da N, con l’UR scesa al 28% il giorno 13, e 6 brinate, le prime di stagione; va detto però che date le temperature a 2 metri leggermente positive (ancora ferme al palo le gelate) queste hanno riguardato essenzialmente le campagne e le piccole depressioni della mia zona sud, mentre per la prima “vera” estesa brinata cittadina ci sarà ancora da attendere. Infine una curiosità, che la dice lunga su come siano mancati i veri affondi perturbati atlantici con frequenti situazioni di “palude barica”: la pressione minima del mese è stata soltanto di 1011.2 hPa; tale valore è uno dei più alti di sempre per il mese di ottobre, anzi potrebbe anche trattarsi del più alto (o per meglio dire del meno basso) da inizio rilevazioni, ma sinceramente non ho ancora avuto modo di verificarlo.

Come voto darei un 6-, media fra il 4.5 a livello pluviometrico e il 7 pieno per le temperature; tutto sommato per quanto un po’ troppo secco è stato un altro mese gradevole e senza eccessi, con un periodo di colorazione delle foglie dei vari alberi particolarmente lungo e marcato, a tratti spettacolare.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 11.9°c (- 1.2°c sulla media 2010-2020 e - 1.0°c sulla 1983-2005)
Precipitazioni: 52.2 mm (- 70.8 mm sulla media 1982-2020)
Media delle minime: 7.0°c (- 2.1°c sulla media 2010-2020 e - 0.0°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 19.1°c (- 0.3°c sulla media 2010-2020 e + 0.3°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = 1.9°c (30/10); media giornaliera integrale = 7.9°c (28-29/10)
Temp. max* mensile: assoluta = 24.7°c (2/10); media giornaliera integrale = 19.1°c (4/10)
Temp. minima + alta: 15.2°c (7/10)Temp. max più bassa: 13.1°c (25/10)
Minimo dew-point: -0.7°c (13/10)
Massimo dew-point: 17.9°c (4/10)
Minime da +10°c in su: 8
Minime da +5°c in giù: 13
Minime da 0°c in giù (gelate) = 0
Massime da 20°c in su: 10
Massime da 15°c in giù: 2
Medie giornaliere da 15°c in su: 7
Medie giornaliere da 10°c in giù: 11

Pressione minima: 1011.2 hPa (5/10)
Pressione massima: 1030.9 hPa (24/10)

Giorni sereni = 16
Giorni variabili = 10
Giorni coperti = 5
Giorni con pioggia=>1mm = 3 (e 6 totali)
Giorni con grandine = 0
Giorni con temporale = 1 (con 25 fulminazioni)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 3 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 3 (minima UR 28% il 13/10)
Brinate = 6
Massimo rain-rate = 32.8 mm/h (6/10)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 6-

* media oraria
« Ultima modifica: Lun 15 Novembre, 2021, 11:38:42 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline elnino

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 585
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Osservatorio Ceola
  • Località: Berna
  • Quota: 550 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #33 il: Ven 03 Dicembre, 2021, 22:05:50 »
Anomalie di temperatura giornaliere autunno 2021:

 


Settembre è stato il quinto più caldo dal 1994, ottobre e novembre vicini alla media.
  • Davis VP2 a Ceola (580m) in valle di Cembra
Dati live Ceola di Giovo:
http://osservatorioceola.altervista.org

Contribuisci anche tu a digitalizzare le serie meteorologiche storiche del Trentino - Alto Adige:
http://www.dare-alps.net

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #34 il: Sab 18 Dicembre, 2021, 18:38:18 »
NOVEMBRE 2021 a TRENTO SUD

Il terzo e ultimo mese autunnale è finalmente riuscito a raggiungere la media pluviometrica con 128.4 mm contro gli attesi 128.2 della media 1982-2020, anche se è ormai da luglio che manca un totale sopra la media e di conseguenza il progressivo annuo è tornato in leggero deficit con 915.8 mm contro gli attesi 1003, quindi di un 9% circa; anche a livello termico il mese è stato abbastanza normale, con i suoi 7.0°c di media integrale che risultano leggermente inferiori rispetto alla media recente (-0.6°) ma di poco sopra rispetto alla media storica (+0.7°), rimanendo così a metà strada fra le due.

Per il resto poco da dire, se non che pure in un quadro termico piuttosto normale la prima gelata ha ritardato parecchio rispetto alla data media attesa (9/11 per il periodo 1977-2020, tenendo conto però che per il solo ultimo decennio è diventata il 20/11) arrivando soltanto il giorno 25; completano il quadro 5 brinate e un solo episodio di föhn, mentre per la prima volta dal gennaio scorso non ci sono stati temporali (ultimo in ordine di tempo il 5 ottobre) e la prima neve a quote decenti (sotto i 1500 m) si è vista dal 25/11 in avanti, con anche un episodio di pioggia a tratti mista a neve fino in città il giorno 28, quando è nevicato con leggero accumulo sopra i 4-500 m.

Voto 7 ma non oltre: medie termiche e pluviometriche rispettate con le prime gelate e i primi fiocchi a fine mese (e di questi tempi è già qualcosa), ma con l’impressione del tipo “bravo, ma poteva dare di più”.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 7.0°c (- 0.6°c sulla media 2010-2020 e + 0.7°c sulla 1983-2005)
Precipitazioni: 128.4 mm (+ 0.2 mm sulla media 1982-2020, praticamente in media)
Media delle minime: 3.7°c (- 0.8°c sulla media 2010-2020 e + 2.7°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 11.6°c (- 0.5°c sulla media 2010-2020 e + 0.0°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = -2.6°c (30/11); media giornaliera integrale = 1.3°c (30/11)
Temp. max* mensile: assoluta = 16.3°c (10/11); media giornaliera integrale = 10.2°c (10/11)
Temp. minima + alta: 8.1°c (14/11)
Temp. max più bassa: 5.1°c (25-28/11)
Minimo dew-point: -7.3°c (30/11)
Massimo dew-point: 10.6°c (17/11)

Minime da +10°c in su: 0
Minime da +5°c in giù: 21
Minime da 0°c in giù (gelate) = 2
Massime da 15°c in su: 6
Massime da 10°c in giù: 7
Medie giornaliere da 10°c in su: 1
Medie giornaliere da 5°c in giù: 6

Pressione minima: 991.8 hPa (27/11)
Pressione massima: 1032.0 hPa (9/11)

Giorni sereni = 11
Giorni variabili = 10
Giorni coperti = 9
Giorni con pioggia=>1mm = 10 (e 13 totali)
Giorni con neve = 1 (mista, senza accumulo né tracce)
Giorni con temporale = 0
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 2 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 1 (minima UR 45% il 29/11)
Brinate = 5
Massimo rain-rate = 16.0 mm/h (28/11)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 0 giorni

VOTO : 7

* media oraria
« Ultima modifica: Sab 18 Dicembre, 2021, 18:43:06 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline elnino

  • Utente abituale
  • **
  • Post: 585
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Osservatorio Ceola
  • Località: Berna
  • Quota: 550 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #35 il: Dom 02 Gennaio, 2022, 16:43:45 »
Buon anno nuovo a tutti!

Questo l'andamento termico del 2021 a Ceola:

 


Anno insolitamente freddo, il più freddo dell'ultimo decennio, con anomalie negative in 7 mesi su 12. A livello giornaliero il massimo e minimo di anomalia si sono succeduti nel giro di una settimana all'inizio di aprile.Lunghi periodi di forti anomalie positive si sono avuti a fine febbraio, metà giugno, e quello ancora in corso da fine dicembre. I principali eventi con forti anomalie negative si sono avuti invece in gennaio, aprile e maggio.

Dal punto di vista delle precipitazioni, l'anno si è chiuso in linea con la media di lungo termine, poco sopra i 1000 mm. Degni di nota i 241 mm di luglio, il più piovoso da almeno un secolo.
  • Davis VP2 a Ceola (580m) in valle di Cembra
Dati live Ceola di Giovo:
http://osservatorioceola.altervista.org

Contribuisci anche tu a digitalizzare le serie meteorologiche storiche del Trentino - Alto Adige:
http://www.dare-alps.net

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #36 il: Mer 19 Gennaio, 2022, 18:41:07 »
DICEMBRE 2021 a TRENTO SUD

Il primo mese dell’inverno meteorologico è partito col piede giusto, con una bella nevicata di 16 cm il giorno 8, ma è poi progressivamente peggiorato fino a raggiungere inusualmente le massime mensili a fine anno, quando al contrario si dovrebbero registrare i valori minimi, con lo zero termico salito fino a 3600 m proprio il 31/12, una quota che sarebbe alta pure in estate. Insomma dopo l’illusione del buon inverno precedente e dell’inizio di questo, si è tornati all’amara realtà degli inverni secchi e anonimi dell’ultimo decennio, con la situazione ulteriormente peggiorata nel corso di gennaio.

Alla fine dicembre con 2.4°c di media integrale ha chiuso termicamente solo di poco sopra alla media recente 2010-2020 (+0.1°) e storica 1983-2005 (+0.3°), e questo soprattutto grazie alle frequenti situazioni di inversione termica che hanno limitato il grosso delle scaldate alle quote superiori, permettendo al manto nevoso di resistere al suolo 10 giorni oltre il 50% nei terreni esposti e 20 giorni nei posti in ombra o comunque più riparati dal sole.

A livello pluviometrico invece a parte la nevicata dell’Immacolata c’è stato pochissimo, con zero piogge superiori al mm e solo alcuni episodi di pioviggine/nevischio o micro-accumuli dovuti alla fusione della brina nel pluviometro; alla fine l’accumulo mensile è stato di soli 10.8 mm (di cui 9.4 dovuti alla nevicata), e dicembre è stato il 4° mese negli ultimi 5 a finire sotto la media pluviometrica, con un deficit abbastanza netto rispetto alla media a fine anno.

Completano il quadro 15 brinate, 5 episodi di föhn da N (minima umidità relativa del 29% il 3/12), 22 gelate, nessun giorno di ghiaccio, zero temporali (l’ultimo il 5 ottobre) e purtroppo ben 9 giorni con sforamento del limite di 50 µg/m3 per le polveri sottili da metà mese in avanti, data l’aria sempre più stagnante.

Voto direi 6-, come media fra il 7.5 della prima parte (essenzialmente la 1^ decade) e il 4 della seconda parte, soprattutto nella 2^ decade e dopo Natale.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale: 2.4°c (+ 0.1°c sulla media 2010-2020 e + 0.3°c sulla 1983-2005)
Precipitazioni: 10.8 mm (- 60.0 mm sulla media 1982-2020)
Neve: 16 cm (+ 0.7 cm sulla media 1970-2020 per dicembre)
Media delle minime: -1.0°c (+ 0.1°c sulla media 2010-2020 e + 2.0°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 7.2°c (- 0.4°c sulla media 2010-2020 e + 0.1°c sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = -5.4°c (10/12); media giornaliera integrale = - 1.4°c (10/12)
Temp. max* mensile: assoluta = 12.5°c (31/12); media giornaliera integrale = 5.4°c (30/12)
Temp. minima + alta: 3.9°c (28/12)
Temp. max più bassa: 0.9°c (8/12)
Minimo dew-point: -7.3°c (3/12)
Massimo dew-point: 6.9°c (31/12)
Minime da +5°c in su: 0Massime da 10°c in su: 4
Minime da 0°c in giù (gelate) = 22
Massime da 5°c in giù: 6
Max da 0°c in giù (gg di ghiaccio): 0
Medie giornaliere da 5°c in su: 3
Medie giornaliere da 2°c in giù: 13
Medie giornaliere da 0°c in giù: 4

Pressione minima: 997.7 hPa (2/12)
Pressione massima: 1036.1 hPa (17/12)

Giorni sereni = 15
Giorni variabili = 12
Giorni coperti = 4
Giorni con pioggia=>1mm = 0 (e 4 totali)
Giorni con neve = 3 (di cui 1 con accumulo)
Giorni con temporale = 0
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 1 (e 0 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 5 (minima UR 29% il 3/12)

Brinate = 15
Permanenza neve al suolo = 10 gg (over 50%) e 20 gg all’ombra
Massimo rain-rate = 0.2 mm/h (2/12)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 9 giorni (fra 15 e 28/12)

VOTO : 6-

* media oraria
« Ultima modifica: Mer 19 Gennaio, 2022, 18:45:07 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #37 il: Gio 03 Febbraio, 2022, 22:23:45 »
Un po' in ritardo aggiungo il mio riassunto relativo al 2021 a Trento Sud:

2021: L’ANNO MENO CALDO DAL 2010, MA UNO DEI PIU’ SECCHI

Ecco il mio riepilogo del 2021 a Trento Sud, anno che come da titolo è risultato il più fresco degli ultimi 11, unico dopo il 2010 (che chiuse con 12.50°c di media integrale) a terminare con una media inferiore ai 13°c grazie ai 12.78°c finali, con ben 8 mesi chiusi sotto la media recente e 5 sotto la mia media storica di riferimento, una vera rarità in questa epoca di continui aumenti. I mesi sopra media sono stati pochi ma buoni, a partire da giugno che con 24.3° di media integrale (+4° sulla media storica) è stato il 2° più caldo della serie dopo il folle 2019 chiuso a 25.2°, mentre al contrario maggio è risultato il 2° più freddo dal 2007 con una media integrale di 16.2°, superata solo dai 15.7° del 2013.


Per quanto riguarda le prp come dicevo sopra il 2021 è risultato complessivamente piuttosto secco con i suoi 926.6 mm finali, al 2° posto nell’ultimo decennio come meno piovoso ma per fortuna ben lontano dai soli 676.0 mm caduti nel 2015, che risulta l’anno più secco in assoluto almeno dal 1982. Tuttavia la distribuzione è stata irregolare, con una prima parte chiusa sostanzialmente in media pur fra molti alti (gennaio 103.6, maggio 139.4, luglio 233.4 mm) e bassi (marzo 4.2, giugno 28.0 mm), mentre da agosto in avanti c’è stato un costante deficit con l’eccezione di novembre chiuso in media.

Capitolo neve: gennaio è cominciato sotto il segno della neve così come era finito dicembre, con altre due nevicate nei primi 2 giorni dell’anno per complessivi 23 cm (15+8) che hanno rimpinguato i 57 cm di fine dicembre, toccando il giorno 2 il massimo accumulo al suolo con 52 cm di spessore; in seguito ci sono state altre brevi nevicate per un solo cm complessivo di accumulo e alcuni episodi piovosi in città (e ancora nevosi sui monti), ma il clima complessivamente fresco ha consentito al manto di resistere al suolo fino ai primi di febbraio, quando l’aumento di temperatura dei primi giorni assieme al primo temporale di stagione (il 7/2) hanno fuso la neve a fondovalle ma non in montagna, dove anzi oltre i 1000 m ci sono stati nuovi accumuli; da segnalare alcune gelate tardive in aprile, per fortuna meno gravi di quelle del 2017. L’inverno successivo è iniziato discretamente con alcune nevicate in montagna a novembre e una bella nevicata di 16 cm anche in città a dicembre (il giorno 8), ma poi purtroppo si sono chiusi i rubinetti; complessivamente nell’anno solare sono caduti 40 cm di neve (24+16), valore di poco sotto la media 1790-2020 di 46 cm, mentre il manto al suolo è rimasto 44 giorni (34+10) al sole e 55 (35+20) all’ombra.

Pochi i record da segnalare, solo 3:

marzo: max più alta dal 1977 con 28.2°c il 31/3 (precedente 28.1° del 17/3/2014);
aprile: min dew-point dal 2010 con -17.3°c il 7/4 (precedente -16.2° del 7/4/2015);
luglio: record di fulminazioni dal 2017 con 5897 scariche,

anche se ci sono stati alcuni “quasi record” significativi, fra cui il 2° giugno più secco dal 1982 con soli 28.0 mm caduti (record del 2019 con 20.8 mm), il 2° luglio più piovoso sempre dal 1982 con 233.4 mm (record del 2014 con 251.4 mm) e le 7 grandinate di luglio (record del luglio 1998 con 8), oltre al 2° maggio più freddo e al 2° giugno più caldo della serie di cui parlavo all’inizio.


Aggiungo il riepilogo dei voti mese per mese in base ai miei riepiloghi mensili:

G 8, F 5, M 6-, A 7+, M 8, G 4, L 7, A 7-, S 5, O 6-, N 7, D 6-.

Come media annuale risulta 6.27, diciamo un bel 6+; la sufficienza piena c’è (e di questi tempi è già qualcosa), e direi anche qualcosa in più sotto l’aspetto termico.
A livello stagionale bene l’inverno (grazie anche al 9 di dicembre 2020) con 7+ e la primavera con 7, sufficienza risicata invece per l’estate e l’autunno, condizionate dai secchi giugno e settembre, e pure per dicembre; in sintesi direi un anno a trazione anteriore, cominciato bene e finito malino (e aggiungo proseguito peggio, almeno fino ad ora, inizio febbraio 2022).

Come al solito qui sotto aggiungo un riepilogo più dettagliato dei dati 2021 in base alla mia stazione meteo Davis Vantage Vue a Trento Sud, per chi ha tempo e voglia di leggerli:
TRENTO SUD - RIEPILOGO 2021

Media annuale integrale: +12.78°c (med.'83-05 by TNS-IASMA=12.38°; mia '10-20= 13.35°)
Media mese più freddo (Gennaio): -0.4°c
Media mese più caldo (Giugno): +24,3°c

Minima assoluta annua: -9,3° (11/1);
Massima assoluta annua:+36,4°(28/6)
Escursione termica estrema annua: 45,7°c

min + alta: + 23,3° (18/6)
[size=78%][/size]max+bassa: - 0,9° (12/1)
[size=78%][/color][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit][/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]Precipitazioni: 926,6 mm (media 1982-2020 = 1.073,7 mm)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]Neve fresca: 40 cm (media 1970-2020 =45.5 cm, per inverno)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit][/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]GG con pioggia: 115 (=>1mm: 71; =>20mm: 15 gg; senza accum.:19 gg)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]Giorni con neve: 15 (=> 5 cm: 3 gg; => 10 cm: 2 gg; senza accum.: 10 gg)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit](n.b.: compresi gli episodi senza acc., sia di pioggia che di neve)[/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit][/t][/size]
[size=78%][/color][/size][size=inherit]GG. con manto nevoso over 50%:44 (GEN 31, FEB 3, DIC 10)[/size][size=78%]
[/color][/size]GG. con manto nevoso all’ombra: 55 (GEN 31, FEB 4, DIC 20)[/t][size=78%][/color][/size]
[size=78%][/size]
[size=78%][/size]
[size=78%][/size][size=inherit][/t][/size][/color]
[size=inherit]Giorni con gelo: 67 (min <= 0°c)[/t][/size]
[size=inherit]Giorni di ghiaccio: 3 (max <= 0°c)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con media integr.<= 0°: 21 (min-5.4° l’11/1)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con media integr.<= 2°: 40[/t][/size]
[size=inherit]GG. con dew-point <=0°c: 123[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit]Giorni con max =>30° (giorni tropicali): 59[/t][/size]
[size=inherit]Giorni con min. =>20° (notti tropicali) : 10[/t][/size]
[size=inherit]GG. con media integrale =>25° : 24[/t][/size]
[size=inherit]GG. con media integrale =>27° : 12 (max +28,3° il 21/6)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con dew-point => 20°c: 41[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit]GG. con tempo sereno: 147
GG. con tempo variabile: 167
GG. con tempo coperto: 51

GG. con temporale: 34 (max LUG: 11) (n.b.: uno o + episodi in un giorno)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con grandine: 9 (max LUG: 7)[/t][/size]
[size=inherit]GG. con nebbia: 7
GG. con foschia: 40[/t][/size]
[size=inherit]GG. con brinata: 64[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit]pressione minima: 991,8 hPa (27/11)[/t][/size]
[size=inherit]pressione max: 1041.8 hPa (14/2)[/t][/size]
[size=inherit]mese con + prp: 233,4 mm in LUG[/t][/size]
[size=inherit]mese con meno prp: 4.2 mm in MAR[/t][/size]
[size=inherit]giorno con + prp: 49.6 mm il 22/7[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit]dew-point minimo: -17.3° (7/4)[/t][/size]
[size=inherit]dew-point massimo: 25,0° (15/8)[/t][/size]
[size=inherit]max heat-index: 44.4° (15/8)[/t][/size]
[size=inherit]max rain-rate: 256,0 mm/hr (22/7)[/t][/size]
[size=inherit]vento max: 33,8 km/h (6,12,13/4 e 23/6) => dato poco significativo: anemometro parzialm. sottovento alla casa[/t][/size]
[size=inherit]episodi di föhn da N: 40 (gen -> dic: 1+2+9+10+2+1+1+4+1+3+1+5)[/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]
[size=inherit][/t][/size]VOTO: 6+

Allego 12 foto, una per ogni mese del 2021 in ordine cronologico.
 
« Ultima modifica: Gio 03 Febbraio, 2022, 22:35:02 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #38 il: Ven 18 Marzo, 2022, 16:50:43 »
GENNAIO 2022 a TRENTO SUD

Dopo la felice parentesi “old style” dello scorso inverno (gennaio aveva chiuso con una media integrale di -0.4°c con neve al suolo per tutto il mese) riprende la triste tendenza degli ultimi anni, col dominio dell’anticiclone subtropicale alternato ogni tanto a fronti da nord totalmente improduttivi per noi sottovento alle Alpi, con conseguente clima estremamente secco e mite (in quota durante le fasi anticicloniche, in valle coi venti di caduta da N); l’unica perturbazione del mese è arrivata il 5/1 con un po’ di pioggia in valle e neve (poca) solo oltre i 1000 m, una quota tipicamente primaverile, poi più nulla se non i frequenti episodi di föhn, ben 12 in tutto il mese. E tutto questo a seguito di un dicembre molto simile, con una sola perturbazione (sempre in 1^ decade) che portò quella che finora resta l’unica nevicata dell’inverno.
Alla fine, tornando a gennaio, la media integrale è stata di 2.7°c (circa un grado in più rispetto alle due medie di riferimento) ma con una gran differenza fra le minime, addirittura leggermente sotto alla media recente anche se non rispetto alla storica, e le massime che invece sono state molto superiori alla norma (circa 3°c), con addirittura il record 45ennale di giorni con max in doppia cifra, ben 16!

Per quanto riguarda le prp già si è detto, solo 18.6 i mm caduti in tutto il mese dopo i soli 10.8 di dicembre; di conseguenza l’inverno è fermo a soli 29.4 mm, pienamente in corsa come 2° inverno più secco dal 1982 visto che al 3° posto c’è il 2002-2003 con 68 mm (il 1° invece, il 1991-92, è ormai irraggiungibile con soli 27 mm) e febbraio è ancora al palo a quasi metà mese.

Resta poco da aggiungere in questo quadro “piatto”, se non 26 gelate, 19 brinate, 12 episodi di föhn da N (con UR scesa fino al 15% verso fine mese) e 4 sforamenti dei limiti giornalieri delle polveri sottili, per fortuna meno rispetto a dicembre anche grazie alla maggior presenza del vento; per il resto 0 nevicate, 0 temporali, 0 nebbie, insomma appunto un meteo-piattume.

Come voto darei un bel 4, non infierisco perché poteva andare anche peggio, e tutto sommato le ben 24 giornate di sole avranno anche fatto piacere a molti.
Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:
Media integrale:   2.7°c (+ 0.8°c  sulla media 2010-2021  e + 1.2°c  sulla 1983-2005)
Precipitazioni:  18.6 mm  (- 28.0 mm  sulla media 1982-2021)
Neve:  0 cm  (- 18.8 cm sulla media 1970-2021 per gennaio)
Media delle minime:  -1.9°c (- 0.5°c  sulla media 2010-2021  e + 2.0°c  sulla 1983-2005)
Media delle massime: 9.8°c (+ 2.6°c  sulla media 2010-2021  e + 3.0°c  sulla 1983-2005)
Temp. minima mensile: assoluta = -4.4°c (22/01); media giornaliera integrale = - 0.3°c (08/01)
Temp. max* mensile:  assoluta = 14.9°c (28/01);  media giornaliera integrale = 7.1°c (06/01)
Temp. minima + alta:  3.6°c (06/01)
Temp. max più bassa:  3.8°c (09/01)
Minimo  dew-point:  -11.7°c (28/01)                         
Massimo dew-point:  4.7°c (05/01)
Minime da +5°c in su:  0
Massime da 10°c in su: 16  -> record x GEN dal 1977; preced. 15 del gennaio 1989
Minime da 0°c in giù (gelate) = 26
Massime da 5°c in giù: 2
Max da 0°c in giù (gg di ghiaccio): 0
Medie giornaliere da 5°c in su:  6
Medie giornaliere da 2°c in giù: 13
Medie giornaliere da 0°c in giù: 1
Pressione  minima:  1001.7 hPa (05/01) 
Pressione massima: 1040.2 hPa  (13/01)
Giorni sereni =  24
Giorni variabili = 5
Giorni coperti = 2
Giorni con pioggia=>1mm =  1  (e 1 totale)
Giorni con neve =  0  (di cui 0 con accumulo)
Giorni con temporale = 0 
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia =  0  (e 5 gg. con foschia)
Giorni con föhn =  12  (minima UR 15% il 28/01)
Brinate =  19
Permanenza neve al suolo = 0 gg (over 50%) e 0 gg all’ombra (ancora qualche mucchio)
Massimo rain-rate = 11.2 mm/h (05/01)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 4 giorni (17 e 25-26-27/01)
VOTO : 4
* max media oraria
« Ultima modifica: Ven 18 Marzo, 2022, 16:54:27 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #39 il: Ven 18 Marzo, 2022, 16:57:26 »
FEBBRAIO 2022 a TRENTO SUD

E’ proseguita anche a febbraio la lunga fase secca invernale, interrotta per fortuna da un’unica perturbazione a metà mese che ha portato un po’ di ossigeno alla terra assetata, nonché un po’ di neve fino a quote basse con alcuni cm di accumulo anche in città, sui 6 cm in zona nord e fin sui 20-25 in collina, meno altrove (3 cm da me a Trento Sud). A parte questo episodio il secco è stato pressoché totale, con ben 13 episodi di föhn da N (minima UR del 14% il 26/2) per la reiterazione delle solite configurazioni che hanno dominato l’inverno a partire da metà dicembre, ossia anticicloni alternati a correnti fra NW e NE rispetto alle quali siamo sottovento. Alla fine la media integrale è risultata di 5.6°c, cioè +0.7° sopra alla recente media 2010-2021 e +1.5° rispetto alla 1983-2005; è stato grande il peso delle massime (il febbraio 2022 è risultato al 3° posto dal 1978 per n° di max in doppia cifra con 24, dietro al 2020 e al 2007), molto minore invece quello delle minime, che addirittura sono risultate leggermente inferiori rispetto alla media recente: insomma, un po’ la fotocopia di quanto già accaduto nel recente gennaio.

Per quanto riguarda le prp l’unico episodio pluvio-nevoso del 14-15 febbraio non è riuscito a sistemare le medie; a Trento sud alla fine sono caduti 30,4 mm (circa il 60% della già bassa media attesa), che hanno portato il totale dei 3 mesi invernali a soli 59.8 mm, confermando l’inverno 2021-2022 come il 2° più secco della serie dal 1982 dietro al 1991-1992 che chiuse a soli 27,0 mm.

Restano da segnalare 13 gelate, 7 brinate e 2 giorni con sforamento del limite delle PM10 (il vento per fortuna è stato d’aiuto in questo caso); per il resto quadro molto piatto e simile a gennaio, con 0 nebbie e 0 temporali, che mancano ormai dal lontano 5 ottobre.

Voto 5: nonostante tutto si è vista una nevicata un po’ inattesa e le temperature tutto sommato non sono state esagerate in confronto ad altri mesi di febbraio osceni (per dire, non sono mai stati superati i 20°c a differenza per esempio dell’anno scorso, senza andare troppo lontano), per cui non ho voluto infierire.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale:   5.6°c (+ 0.7°c  sulla media 2010-2021  e + 1.5°c  sulla 1983-2005)
Precipitazioni:  30.4 mm (- 20.2 mm  sulla media 1982-2021)
Neve:  3 cm  (- 2.8 cm sulla media 1970-2021 per gennaio)
Media delle minime:  +0.4°c (- 0.3°c  sulla media 2010-2021  e + 2.6°c  sulla 1983-2005)
Media delle massime: 13.0°c (+ 2.9°c  sulla media 2010-2021  e + 2.7°c  sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = -4.4°c (13/02); media giornaliera integrale = 1.0°c (14/02)
Temp. max* mensile:  assoluta = 19.3°c (23/02);  media giornaliera integrale = 8.6°c (20/02)
Temp. minima + alta:  6.3°c (19/02)
Temp. max più bassa:  3.6°c (15/02)
Minimo  dew-point:  -13.9°c (26/02)                         
Massimo dew-point:  6.7°c (19/02)

Minime da +5°c in su:  1
Massime da 10°c in su: 24    -> 3° valore x FEB dopo i 28 gg del 2020 e i 25 gg del 2007
Minime da 0°c in giù (gelate) = 13
Massime da 5°c in giù: 1
Max da 0°c in giù (gg di ghiaccio): 0
Medie giornaliere da 5°c in su:  17
Medie giornaliere da 2°c in giù: 3
Medie giornaliere da 0°c in giù: 0

Pressione  minima:  1003.8 hPa (21/02) 
Pressione massima: 1035.0 hPa  (12/02)

Giorni sereni =  18
Giorni variabili = 8
Giorni coperti = 2
Giorni con pioggia=>1mm =  2  (e 4 totali)
Giorni con neve =  2  (di cui 1 con accumulo)
Giorni con temporale = 0 
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia =  0  (e 9 gg. con foschia)
Giorni con föhn =  13  (minima UR 14% il 26/02)
Brinate =  7
Permanenza neve al suolo = 1 giorno (over 50%) e 3 gg all’ombra
Massimo rain-rate = 7.0 mm/h (15/02)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3, media 24h) = 2 giorni (18 e 19/02)

VOTO : 5
 
 * max media oraria

 
« Ultima modifica: Ven 18 Marzo, 2022, 16:59:42 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #40 il: Mar 12 Aprile, 2022, 12:25:26 »
MARZO 2022 a TRENTO SUD

La lunga fase secca invernale si è ulteriormente acuita nel mese di marzo, tanto che fino a due giorni dalla fine non era caduta una sola goccia di pioggia, il che avrebbe fatto chiudere il mese a zero giorni piovosi e zero mm, cosa mai accaduta da inizio rilevazioni (1977); poi proprio il 30 e il 31 qualcosina è arrivata e marzo ha chiuso a 3.8 mm, piazzandosi così “solo” al 4° posto come più secco della serie dietro al 1997 (1.6 mm), al 1998 (2.0 mm) e al 2003 (3.0 mm), e di poco davanti al recente marzo 2021 chiuso a 4,2 mm.

Più in generale prosegue il lungo periodo secco cominciato ormai ad agosto 2021, tanto che da allora quasi tutti i mesi (tranne novembre chiuso in media, quindi 7 mesi su 8) si sono conclusi più o meno pesantemente sotto la media pluviometrica 1982-2021, e il quadrimestre invernale D-G-F-M 2021-2022 è risultato il più secco degli ultimi 40 anni con soli 63.6 mm caduti, davanti al 2002-03 (71.0 mm), 1989-90 (75.8 mm), 2011-12 (91.0 mm) e 1991-92 (96.5 mm).

Termicamente è andata un po’ meglio, soprattutto grazie alle minime basse a causa delle notti quasi sempre serene e dei frequenti afflussi freschi, spesso “di rientro” da S-SE e quindi esenti da effetto favonico ma ugualmente molto secchi, tanto che l’UR minima è scesa sotto al 30% per ben 15 giorni su 31, metà mese in pratica; da segnalare che la minima di -4.1°c del 13/3 è risultata la più bassa per marzo dal 2005, quando il giorno 1 si raggiunsero addirittura i -9.7°c. Alla fine il mese si è concluso con una media integrale di 8.6°c, valore inferiore sia rispetto alla media recente che soprattutto a quella storica, anche se non si tratta di un valore estremo in quanto anche negli ultimi anni ci sono stati mesi di marzo più freddi: 2013 (7.1°c), 2018 (7.5°), 2010 (7.6°) e 2009 (7.8°), per citare solo quelli sotto gli 8°c.

Per il resto vanno segnalate una breve spolverata di neve il 14/3 (pochi fiocchi caduti per una mezz’oretta fra le 7.30 e le 8 del mattino ovviamente senza il minimo accumulo), 10 gelate, 5 brinate, 4 episodi di caligine Sahariana in sospensione fra il 15 e il 18/3 (ormai sta diventando un’abitudine) e ancora una volta 0 nebbie e soprattutto 0 temporali, tanto che a fine mese i giorni senza fenomeni temporaleschi erano saliti a 177 di fila (ultima volta il 5/10/2021), e già così si tratta di una serie record dal 1977 in quanto il record precedente era di 163 gg, a pari merito fra il 1981-1982 e il 2002-2003, ma ad inizio aprile la serie era ancora in corso. Infine vanno segnalati ben 8 sforamenti del limite medio giornaliero delle PM10 di 50 µg/m3, con un picco di 73 il 15/3 (il più alto di tutta la stagione), in concomitanza con l’afflusso di polveri desertiche.

Voto 4: non ho dato un voto ancora più basso grazie alle temperature, perché per il resto è stato un mezzo disastro come si vede.

Ecco ad ogni modo il riepilogo del mese:

Media integrale:   8.6°c (- 0.9°c  sulla media 2010-2021  e - 0.2°c  sulla 1983-2005)
Precipitazioni:  3.8 mm  (- 56.3 mm  sulla media 1982-2021)
Neve:  0 cm  (- 3 cm sulla media 1970-2021 per marzo)
Media delle minime:  +1.6°c (- 2.6°c  sulla media 2010-2021  e - 0.3°c  sulla 1983-2005)
Media delle massime: 16.9°c (+ 0.6°c  sulla media 2010-2021  e + 1.3°c  sulla 1983-2005)

Temp. minima mensile: assoluta = -4.1°c (13/03); media giornaliera integrale = 3.9°c (07/03)
Temp. max* mensile:  assoluta = 24.9°c (26/03);  media giornaliera integrale = 13.7°c (28/03)
Temp. minima + alta:  8.4°c (31/03)
Temp. max più bassa: 11.8°c (15/03)
Minimo  dew-point:  -8.3°c (13/03)                         
Massimo dew-point: 10.0°c (31/03)

Minime da +5°c in su:  4
Massime da 20°c in su: 6   
Minime da 0°c in giù (gelate) = 10
Massime da 10°c in giù: 0
Medie giornaliere da 10°c in su:  11
Medie giornaliere da 5°c in giù: 4

Pressione  minima:  989.0 hPa (31/03) 
Pressione massima: 1038.3 hPa  (21/03)

Giorni sereni =  19
Giorni variabili = 11
Giorni coperti = 1
Giorni con pioggia=>1mm =  2  (e 2 totali)
Giorni con neve =  1  (di cui 0 con accumulo)
Giorni con temporale = 0 
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia =  0  (e 9 gg. con foschia + 4 gg caligine Sahara)
Giorni con föhn =  1  (minima UR 13% il 27/03, ma con vento secco “di rientro” da S)
Brinate =  5
Permanenza neve al suolo = 0 giorni (over 50%)
Massimo rain-rate = 1.4 mm/h (30/03)
Sforam. limite PM10 (50 , media 24h) = 8 giorni (max 73 µg/m3 il 15/3 )

VOTO : 4
* max media oraria
« Ultima modifica: Mar 12 Aprile, 2022, 12:28:23 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #41 il: Mar 14 Giugno, 2022, 17:05:25 »
APRILE 2022 a TRENTO SUD

Col temporale della sera dell’8 si è conclusa a 184 giorni la più lunga serie di giorni consecutivi senza temporali iniziata l’ormai lontano 6 ottobre 2021; come già anticipato si tratta di un record per le mie rilevazioni dal 1977, in quanto prima di quest’anno al comando c’erano ex-aequo il 1981-82 e il 2002-03 con 163 gg, seguiti dal 1980-81 a 150 gg, dal 1987-88 (134 gg), dal 2001-02 (132 gg), dal 2003-04 (130 gg) e dal recente 2018-19 (127 gg), tutte serie che ovviamente hanno riguardato principalmente la stagione invernale. Ora è normale per il nostro clima che nel periodo freddo ci siano pochi temporali, molto meno che non ce ne siano proprio e soprattutto che questa assenza si prolunghi a gran parte dell’autunno e della primavera; fra l’altro nell’episodio citato dell’8 aprile ho rilevato solo 2 fulminazioni, dopodiché nuovamente il nulla fino a metà maggio, per cui questa penuria di fatto è durata oltre 7 mesi.
Termicamente aprile si è concluso con una media integrale di 13.0°c, un valore inferiore di un grado rispetto alla media recente ma leggermente superiore rispetto alla storica, e questo grazie al recupero degli ultimi giorni, perché fino a metà 3^ decade si era praticamente in linea con la vecchia media; questo per merito in particolare delle minime, risultate di quasi 2°c inferiori rispetto alla media recente, in base alla quale comunque pure le max sono state più fresche della norma, anche se solo di un grado: come si può notare c’è una gran differenza fra la media “vecchia” e quella “nuova”, e in effetti aprile con giugno e novembre è uno dei mesi che più si sono scaldati negli ultimi anni.

Tornando al lato pluviometrico, già detto dei temporali, continua purtroppo il “sottomedia” che si protrae ormai dal lontano agosto 2021, infatti dopo l’illusorio buon inizio con circa 30 mm caduti nei primi 2 giorni del mese i rubinetti si sono nuovamente richiusi fino all’inizio della 3^ decade, per cui alla fine aprile è terminato con 57.0 mm nel pluviometro contro gli attesi 90.6; a livello annuale siamo a 109.8 mm dall’1/1 contro gli attesi 248, per cui il deficit ormai ha superato nettamente il 50%.

Detto del “temporalino” del giorno 8, peraltro quasi senza pioggia nella mia zona sud, completano il quadro i pochi fiocchi marci nella pioggia il giorno 2, con quota della neve “vera” sui 500 m, una leggera brinata il mattino del 6, soprattutto in campagna, e 4 episodi di föhn da N con l’UR scesa fino al 15% il 16 aprile.

Voto finale 6-, sufficienza stiracchiata grazie alle temperature non lontane dalle medie e al timido ritorno delle piogge, anche se da questo punto di vista ancora non ci siamo; diciamo un voto più che altro di stima e di speranza, ecco.


Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integrale: 13.0°c ( - 1.0°c sulla media 2010-2021 e + 0.8°c sulla 1983-2005)
Prp: 57.0 mm ( - 33.6 mm sulla media 1982-2021)
Neve: 0 cm (circa 20 cm oltre i 1200 m)
Media delle minime: 6.5°c ( - 1.9°c sulla media 2010-2021 e + 0.8°c sulla 1983-2005)
Media delle massime: 19.8°c ( - 1.0°c sulla media 2010-2021 e + 1.2°c sulla 1983-2005)

Temp.min. mensile: assoluta = 1.1°c (10/4); media giornaliera integrale = 5.7°c (2/4)
Temp.max*mensile: assoluta = 27.9°c (14/4); media giornaliera integrale = 17.3°c (29/4)
Temp. minima + alta: 11.0°c (22/4)
Temp. max più bassa: 7.7°c (2/4)
Minimo dew-point: -8.1°c 9/4)
Massimo dew-point: 14.4°c (26/4)
Minime da +10°c in su: 3
Massime da 20°c in su: 15
Minime da 0 °c in giù: 0 (gg di gelo)
Massime da 15° in giù: 4
Medie giornaliere da 15°c in su: 7 (ma 0 over 18°c)
Medie giornaliere da 10°c in giù: 5
Medie giornaliere da 5°c in giù: 0

Pressione minima: 990.4 hPa (1/4)
Pressione massima: 1026.4 hPa (29/4)

Giorni sereni = 11
Giorni variabili = 14
Giorni coperti = 5
Giorni con pioggia => 1 mm = 6 (e 10 totali)
Giorni con neve = 1 (2/4, fiocchi “marci” nella pioggia)
Giorni con temporale = 1 (e 2 fulminazioni rilevate) => 1° ts dopo 184 gg, record dal 1977
Giorni con lampi (da ts lontani) = 0
Giorni con nebbia = 0 (e 6 gg. con foschia)
Giorni con föhn = 4 (min UR 15% il 16/4)Brinate = 1
Giorni con neve al suolo (>50%) = 0
Massimo rain-rate = 19.8 mm/h (1/4)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0

VOTO : 6-

* media oraria
« Ultima modifica: Mar 14 Giugno, 2022, 17:15:23 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #42 il: Mar 14 Giugno, 2022, 17:19:11 »
MAGGIO 2022 a TRENTO SUD

Che dire, il primo mese finalmente in media pluviometrica dopo ben 5 consecutivi (e 8 su 9 da agosto 2021) in deficit precipitativo viene “pagato” a caro prezzo sotto l’aspetto termico, stabilendo diversi record (ovviamente caldi) per le mie rilevazioni, riguardanti soprattutto le medie più che i valori estremi. In altre parole è stato un mese praticamente estivo, con la media integrale che per la prima volta ha sfiorato la soglia psicologica dei 20°c (anche superata per qualche giorno nella 3^ decade), fermandosi alla fine a 19.9°c, il valore nettamente più alto almeno dal 2000 (staccati decisamente i 19.3° del 2011 e ancor più i 18.9° del 2009, per non parlare dei “soli” 17.9° del maggio 2003); per quanto riguarda il vecchio secolo non ho ancora ricostruito le medie integrali, ma il maggio 1986 che a lungo restò il più caldo dal 1977 e almeno fino ai primi anni 2000 con ben 8 giorni tropicali (superati poi solo nel 2017) presentò anche alcune giornate decisamente fresche e con medie giornaliere prossime ai 10°c soprattutto nella prima metà del mese, il che mi fa pensare che difficilmente sia stato complessivamente più caldo di questo maggio 2022, la cui media giornaliera più bassa si è fermata a 13.4°, peraltro a fine mese.

Un po’ di record, sempre che non me ne sia dimenticato qualcuno: già detto della media integrale, sono da rimarcare anche la media delle minime con 13.3°c (preced. 13.0° del 2015), la media delle max con 27.1° (preced. 26.9° del 2011) e la media giornaliera più alta con 25.5°c (precedente 25.4° del 26.5.2009); inoltre da quando rilevo il dew-point (o punto di rugiada, indicativo della massa d’aria che ci interessa sotto l’aspetto igro-termico), cioè dal 2010, ho rilevato sia il DP minimo mensile più alto per maggio con i 6.1°c del 2/5 (preced. 4.4° dell’1.5.2018) che il max DP più alto di sempre per maggio con i 21.1°c del 23/5 (preced. 20.6° del 27.5.2018), e infine c’è il record anche per il numero di giorni tropicali (max uguali o superiori a 30°c) con ben 13, contro i 9 di maggio 2017 e gli 8 del lontano maggio 1986, come già accennato. Il discorso del dew-point poi meriterebbe un approfondimento a parte, visto che fino al 2017 compreso il valore minimo mensile di maggio era sempre risultato inferiore a 1°c (e quasi sempre negativo), mentre dal 2018 ad oggi ha già superato i +4°c ben 2 volte su 5, fatto che temo non sia casuale anche se naturalmente servirebbe un “campione” un po’ più esteso nello spazio e nel tempo per trarre delle conclusioni un po’ più valide.

Capitolo piogge: come già accennato si è finalmente raggiunta la media pluviometrica 1982-2021 con 108.6 mm totali (sugli attesi 108.2 a maggio) dopo una lunga serie di mesi secchi, ma naturalmente con queste temperature le prp sono state a prevalente carattere temporalesco, localmente intenso con grandinate e forti raffiche di vento, e con un numero di fulminazioni (ben 5751, di gran lunga record per maggio) degno di un mese estivo, e quindi hanno favorito alcune zone a scapito di altre magari anche vicine, com’è tipico di questi fenomeni; in altre parole sono mancate le piogge estese ma in genere un po’ più moderate tipiche di maggio, a parte qualcosa nella 1^ decade e poi a fine mese.

Alla fine a Trento ho registrato 8 giorni con temporale, valore alto per maggio ma non record in quanto resistono i 10 gg di maggio 2007, con una grandinata il 13/5 più almeno un paio di volte in cui la grandine di è “fermata” alla vicina collina est; a questo proposito ricordo che si era appena conclusa la più lunga serie di sempre per le mie rilevazioni senza temporali, durata di fatto circa 7 mesi, e poi nel giro di 15 giorni ci siamo rifatti alla grande, pure troppo direi!

A livello annuale comunque siamo ancora molto indietro, con 218.4 mm contro i 356 mm attesi al 31/5; se non altro il deficit è rientrato sotto la soglia del 50% ed è già una buona cosa, anche se di acqua sotto i ponti ne dovrà ancora passare parecchia, letteralmente, per rimettere le cose a posto.
Completa il quadro un episodio di föhn da nord il 17/5, con l’UR scesa fino al 27%; tale valore è comunque lontano da quelli prossimi al 10% dei mesi precedenti, probabilmente anche per merito dei suoli finalmente non più così secchi.

Voto finale 6, media fra l’8 per le piogge e il 4 per le temperature, e non voglio infierire.

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integr.: 19.9°c ( + 2.4°c su media 2010-2021 e + 2.9°c sulla 1983-2005) -> record almeno da 2000
Prp: 108.6 mm ( + 0.4 mm sulla media 1982-2021)
Neve: 0 cm (e pochissima sotto i 2000 m; a fine mese già via dai monti cittadini)
Media delle minime: 13.3°c (+ 1.7°c su media 2010-2021 e + 3.1°c sulla 1983-2005) -> record almeno da 2010
Media delle max: 27.1°c ( + 2.9°c su media 2010-2021 e + 3.3°c sulla 1983-2005) -> record almeno da 2010

Temp.min. mensile: assoluta = 7.6°c (3/5); media giornaliera integrale = 13.4°c (29/5)

Temp.max*mensile: assoluta = 32.9°c (21/5); media giorn. integrale = 25.5°c (21/5) -> record almeno da 2000
Temp. minima + alta: 18.4°c (19/5)
Temp. max più bassa: 16.4°c (29/5)
Minimo dew-point: 6.1°c (2-3/5) -> min DP più alto almeno da 2010; preced. 4.4° dell’1.5.2018
Massimo dew-point: 21.1°c (26/4) -> record almeno da 2010; preced. 20.6° del 27.5.2018
Minime da +15°c in su: 9
Massime da 30°c in su: 13 (giorni tropicali) -> record da 1977; prec. 9 di 5/2017 e 8 di 5/1986
Minime da +10°c in giù: 4
Massime da 20° in giù: 3
Medie giornaliere da 25°c in su: 1
Medie giornaliere da 20°c in su: 18
Medie giornaliere da 15°c in giù: 5

Pressione minima: 1002.5 hPa (23/5)
Pressione massima: 1026.5 hPa (20/5)

Giorni sereni = 8
Giorni variabili = 19
Giorni coperti = 4
Giorni con pioggia => 1 mm = 11 (e 17 totali)
Giorni con grandine = 1
Giorni con temporale = 8 (e 5751 fulminazioni rilevate) -> record alm. da 2017; prec.1296 del 2018
Giorni con lampi (da ts lontani) = 3
Giorni con nebbia = 0 (e 3 gg. con foschia + 1 con caligine Sahara)
Giorni con föhn = 1 (min UR 27% il 17/5)
Brinate = 0
Massimo rain-rate = 162.2 mm/h (13/5)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0

VOTO : 6
*media oraria
« Ultima modifica: Mar 14 Giugno, 2022, 17:28:57 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #43 il: Mer 17 Agosto, 2022, 18:24:08 »
GIUGNO 2022 a TRENTO SUD

Dopo un maggio caldissimo chi sperava in un giugno un po’ più clemente è rimasto deluso, e i record non sono arrivati solo perché il recente giugno 2019 aveva già pensato a far man bassa di primati mensili sia a livello di temperature (medie ed estreme) che di piogge, col mese più secco dell’intera serie storica, spazzando via il precedente giugno 2003 che per diversi anni era parso inarrivabile.

Tornando al nostro giugno 2022, la media mensile integrale è stata di 24.6°c, seconda solo al 2019 che chiuse a 25.2° e di poco davanti al 2003, con i 24.5° finali che però sono frutto di una media “ibrida” (su 4 rilevazioni giornaliere), per cui è possibile che la media integrale fosse leggermente diversa; in ogni caso direi che siamo lì. A livello di anomalia anche in questo caso è stato maggiore il peso delle massime rispetto alle minime, con differenze notevoli soprattutto rispetto alla vecchia media storica (fino a +5.2°!), visto che giugno è il mese che più di tutti si è riscaldato rispetto al passato (oltre 2°c!) e quindi le vecchie medie risultano decisamente meno calde.

Restando alle temperature, come numero di massime tropicali (max=>30°c) al 30/6 il 2022, con ben 37 gg, risulta in vantaggio sia sul 2003 (35) che sul 2019 (28), soprattutto grazie al caldissimo maggio; come minime tropicali (min=>20°c) invece al 30/6 restano davanti sia il 2019 (ben 9 gg) che il 2003 (5), mentre il 2022 si ferma “solo” a 4, a conferma di un’anomalia un po’ più contenuta per le minime.

Capitolo piogge: dopo l’illusione di maggio, che aveva chiuso in media facendo sperare nella fine della lunga fase secca, giugno ha fatto tornare tutti sulla terra fermandosi a 66.0 mm contro gli attesi 99 e diventando così il 9° mese negli ultimi 11 chiuso con un deficit pluviometrico, praticamente tutti i mesi da agosto 2021 compreso in poi con l’eccezione di novembre e appunto maggio chiusi in media; in questo modo la serie degli ultimi 11 mesi si configura come la 2^ più secca per il mio archivio dal 1982, con 589.6 mm caduti nel periodo, per ora dietro all’analogo periodo del famigerato 1989-1990 che rimane per il momento davanti con 485,0 mm. L’estate e soprattutto l’autunno del 1990 furono però più che discretamente piovosi, per cui continuando così ci potrebbe anche essere il sorpasso, vedremo.

Completano il quadro 10 temporali con 1377 fulminazioni complessivamente rilevate, un nubifragio il 22/6 (con grandine piccola e 22.2 mm caduti in circa mezz’ora per un massimo rain-rate di 145.8 mm/h), 5 giorni con cielo caliginoso per la sabbia sahariana in sospensione e 5 episodi di föhn da N, con l’UR scesa al 21% il 17/6.

Voto finale 3.5: mese indifendibile sia sotto l’aspetto termico che quello pluviometrico (mezzo punto in più per i temporali, che bene o male non sono mancati), e senza neppure la magra soddisfazione dei record perché ci aveva già pensato il 2019..

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integr.: 24.6°c ( + 2.0°c su media 2010-2021 e + 4.3°c sulla 1983-2005)
Prp: 66.0 mm ( - 32.7 mm sulla media 1982-2021)
Neve: 0 cm (a inizio mese già via dai monti cittadini anche nei versanti N, fatto piuttosto raro)
Media delle minime: 17.7°c (+ 1.4°c su media 2010-2021 e + 4.1°c sulla 1983-2005)
Media delle max: 32.2°c ( + 2.7°c su media 2010-2021 e + 5.2°c sulla 1983-2005)

Temp.min. mensile: assoluta = 12.4°c (9/6); media giornaliera integrale = 19.9°c (7/6)
Temp.max*mensile: assoluta = 36.9°c (17/6); media giornaliera integrale = 28.7°c (27/6)
Temp. minima + alta: 21.1°c (27/6)
Temp. max più bassa: 24.8°c (7/6)
Minimo dew-point: 5.6°c (10/6)
Massimo dew-point: 23.3°c (28/6)

Minime da +20°c in su: 4 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 24 (giorni tropicali)
Minime da +15°c in giù: 3
Massime da 25° in giù: 1

Medie giornaliere da 27°c in su: 4
Medie giornaliere da 25°c in su: 11
Medie giornaliere da 20°c in giù: 1

Pressione minima: 1005.2 hPa (8/6)
Pressione massima: 1022.2 hPa (12/6)
[/color][/size]
[/color]Giorni sereni = 13[/size]
[/color]Giorni variabili = 14[/size]
[/color]Giorni coperti = 3[/size]
[/color]Giorni con pioggia=>1mm = 11 (e 14 totali)[/size]
[/color]Giorni con grandine = 1[/size]
[/color]Giorni con temporale = 10 (e 1377 fulminazioni rilevate)[/size]
[/color]Giorni con lampi (da ts lontani) = 1[/size]
[/color]Giorni con nebbia = 0 (e 3 gg. con foschia + 5 con caligine Sahara)[/size]
[/color]Giorni con föhn da N = 5 (min UR 21% il 17/6)[/size]
[/color]Massimo rain-rate = 145.8 mm/h (21/6)[/size]
[/color]Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0[/size]
[/color][/size]
[/color]VOTO : 3.5[/size]
[/color][/size]
[/color]* media oraria
« Ultima modifica: Mer 17 Agosto, 2022, 18:29:19 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue

Offline Flavioski

  • Socio MTAA 2020
  • Eroe del forum
  • ****
  • Post: 5107
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Località: Trento Sud
  • Quota: 190 m s.l.m.
Re:Riepiloghi 2021
« Risposta #44 il: Mer 17 Agosto, 2022, 18:32:47 »
LUGLIO 2022 a TRENTO SUD

E’ proseguita anche a luglio l’anomalia già registrata a giugno, anzi si è ulteriormente rafforzata tanto che luglio 2022 con una media integrale di 27.2°c ha superato i precedenti 27.0°c del 2015, che mi auguravo potessero rimanere a lungo imbattuti e invece dopo soli 7 anni sono stati superati; in questo modo i primi 2/3 dell’estate 2022 risultano nettamente i più caldi di sempre per i miei dati, superando “mostri sacri” come il 2003, in cui luglio fu il meno anomalo dei 3 mesi estivi e decisamente meno caldo di questo, o come 1983 e appunto 2015, che nonostante un luglio caldissimo ebbero un mese di giugno molto meno anomalo del 2022, se non perfino fresco.

A livello di medie degli estremi (min e max) tuttavia il luglio 2015 rimane davanti di pochissimi decimi, per cui alla fine si può dire che i 2 mesi si equivalgono; in pratica sembra quasi che quest’anno ci sia stata una “continuità del caldo” leggermente superiore rispetto al 2015, e forse questo si potrebbe spiegare con l’estate già ben avviata in pratica da metà maggio, a differenza del 2015 quando invece esplose proprio a luglio (a parte un breve “preludio” a inizio giugno), ma in ogni caso si tratta di dettagli. Vedremo come finirà agosto per completare così il trittico estivo, ma direi che a questo punto è molto probabile che questa estate 2022 si piazzi sul podio delle estati più calde, se non proprio al primo posto.

Capitolo piogge: anche qui purtroppo prosegue la lunga anomalia cominciata in pratica un anno fa, nell’agosto 2021; anzi il luglio 2022 ha stabilito un nuovo record, cioè quello del più lungo periodo senza piogge misurabili in un mese estivo (da 0.2 mm in su) con 18 giorni consecutivi totalmente secchi (dal 7 al 24) contro i 17 del luglio 1983 e i 16 del luglio 2003 e giugno 2006. Ricordo che per noi la stagione secca è l’inverno (in cui è capitato ancora talvolta di avere serie di quasi 3 mesi senza prp), mentre normalmente in estate almeno 1 o 2 volte a settimana dovrebbe piovere, di solito in forma di temporale, contrariamente a quanto avviene in gran parte dell’Italia peninsulare.

Alla fine sono caduti 64.4 mm, poco più della metà della norma (luglio è così diventato il 10° mese negli ultimi 12 a chiudere in deficit pluviometrico), ma per come eravamo messi fino a metà dell’ultima decade è andata pure bene, perché si era ancora in corsa per battere i record storici di secco del luglio 1983 e 2015 e invece grazie ai temporali degli ultimi giorni è arrivata una piccola boccata d’ossigeno. A livello annuale comunque il “sottomedia” continua ad essere pesante, considerando che al 31/7 sono caduti 348.8 mm contro gli attesi 567 (media 1982-2021), con un deficit che sfiora il 39%, senza contare quello accumulato da agosto 2021 in poi (310 mm contro gli attesi 503 da agosto a dicembre 2021, con un deficit del 38% circa).

Completano il quadro 8 temporali con 1818 fulminazione rilevate, una breve grandinata il 25 ma con chicchi piccoli e senza danni, 3 episodi di caligine per sabbia Sahariana in sospensione ma anche in parte per il fumo di incendi non troppo lontani (Panarotta, Altissimo) e ben 6 episodi di föhn da N, tanti per un mese estivo, con l’UR scesa fino al 17% l’8/7.

Voto finale 3: simile a giugno, con l’aggravante della ripetitività, della serie “perseverare diabolicum est”..

Ecco ad ogni modo il riepilogo numerico del mese:

Media integr.: 27.2°c ( + 3.0°c su media 2010-2021 e + 4.4°c sulla 1983-2005) --> record x LUG, prec.27.0° del 2015
Prp: 64.4 mm ( - 47.6 mm sulla media 1982-2021)
Media delle minime: 19.5°c (+ 1.5°c su media 2010-2021 e + 3.7°c sulla 1983-2005)
Media delle max: 34.8°c ( + 2.9°c su media 2010-2021 e + 5.0°c sulla 1983-2005)

Temp.min. mensile: assoluta = 14.1°c (9/7); media giornaliera integrale = 22.7°c (29/7)
Temp.max*mensile: assoluta = 39.9°c (22/7); media giornaliera integrale = 31.3°c (22/7)
Temp. minima + alta: 24.0°c (23/7)
Temp. max più bassa: 28.5°c (4/7)
Minimo dew-point: 3.9°c (8/7)
Massimo dew-point: 22.2°c (3/7)

Minime da +20°c in su: 13 (notti tropicali)
Massime da 30°c in su: 29 (giorni tropicali), di cui 14 => 35°c
Minime da +15°c in giù: 2
Massime da 25° in giù: 0

Medie giornaliere da 27°c in su: 14
Medie giornaliere da 30°c in su: 5
Medie giornaliere da 20°c in giù: 0

Pressione minima: 1006.2 hPa (25/7)
Pressione massima: 1023.9 hPa (13/7)

Giorni sereni = 14
Giorni variabili = 17
Giorni coperti = 0
Giorni con pioggia =>1mm = 6 (e 12 totali)
Giorni con grandine = 1
Giorni con temporale = 8 (e 1818 fulminazioni rilevate)
Giorni con lampi (da ts lontani) = 10
Giorni con nebbia = 0 (e 0 gg. con foschia + 3 con caligine Sahara/fumo incendi)
Giorni con föhn da N = 6 (min UR 17% l’8/7)
Massimo rain-rate = 202.2 mm/h (4/7)
Sforam. limite PM10 (50 µg/m3) = 0
Sforam. limite O3 (180 µg/m3) = 2

VOTO : 3
* media oraria
« Ultima modifica: Mer 17 Agosto, 2022, 18:40:38 da Flavioski »
  • Davis Vantage Vue